1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho saputo che l'acquirente ha già pagato le provvigioni all'agenzia.Io venditore devo pagare anch'io,oppure (vedi cassazione 16382 del luglio 2009)?
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Perchè non dovresti pagare ?
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se l' Agenti Immobiliari ha agito da mandatario del venditore non devi pagare la provvigione, invece se l' Agenti Immobiliari ha svolta attività tipica di mediazione anche tu devi pagare la provvigione. La sentenza a cui fai riferimento è chiara.

    Smoker
     
  4. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si,l Agenti Immobiliari mi ha fatto firmare un mandato.
     
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E allora devi pagare anche tu dato che il mediatore ha lavorato per entrambi mettendovi in contatto e facendovi chiudere la trattativa.
     
  6. Oris

    Oris Ospite

    mandato? :^^:
     
  7. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non essere pignolo :^^:
     
  8. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho sentito il notaio che farà il rogito : testuali parole "Se uno dei due mandatari ha già pagato,l'altro non deve pagare"
     
  9. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il notaio ha probabilmente frainteso dato che tu parli di mandato (e in quel caso avrebbe ragione).
    Quallo conferito all'agenzia non è un MANDATO DI VENDITA (unilaterale) è un INCARICO DI MEDIAZIONE che è una cosa diversa e da diritto di percepire la provvigione da ambo le parti.
     
  10. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sei completamente fuori strada : informati sulla mediazione tipica e atipica.
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Proviamo a rientrare in carreggiata.
    Hai detto:
    hai ancora specificato:
    ed ancora:
    Posso dire la mia?
    Ci sono molte inesatezze a livello di corbellerie.
    Per la tua prima frase: se l'acquirente ha pagato vuol dire che l'AI ha agito da mediatore e non da mandatario a titolo oneroso.
    Per la tua seconda frase:ti avrà fatto firmare sicuramente un incarico.
    Te ne renderai conto dove c'è scritto....il proprietario dà incarico a Pinco ........oppure...il proprietario dà mandato a Pinco. Ma se anche fosse un mandato tu, venditore, devi pagare l'AI che o per incarico o per mandato da te ricevuto ti ha fatto comunque vendere l'immobile.
    Per la tua terza frase: è possibile che il mediatore in questa transazione avesse mandato dall'acquirente ed anche mandato dal venditore?
    Se fosse..............uno su mille ne capita.............
    Il notaio prima di affermare queste cose ha controllato che l'AI era un mandatario da tutte e due le parti: Cioè ha letto tutti e due i mandati?
    (o forse un segretario del notaio)
    Sull'ultima:
    La mediazione tipica sembra che la conosci......................quindi una rinfrescata sulla atipica la può dare questo:
    .....................................................che a mio modesto parere.......................nulla ci azzecca con il tuo argomento...............

    Aggiunto dopo 16 minuti :

    Ed anche:

    MANDATO
    E' il contratto con cui una parte assume l'obbligo di compiere uno o più atti per conto e nell'interesse dell'altra parte.
    MANDATO CON RAPPRESENTANZA
    In questo tipo di mandato gli effetti giuridici degli atti compiuti dal mandatario in nome del mandante si verificano direttamente in capo al mandante.
    MANDATO SENZA RAPRESENTANZA
    In questo tipo di mandato il mandatario agisce in nome proprio e acquista i diritti e assume gli obblighi derivanti dal negozio. Il mandatario ha poi l'obbligo di trasferire, con un successivo atto, al mandante il diritto acquistato in nome proprio, ma nell'interesse del mandante.
     
  12. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La tua risposta è troppo tortuosa e poco didattica.In pratica : sia a me venditore che al compratore (tra l'altro amico di famiglia)è stato fatto sottoscrivere una lettera di incarico,che l'Agenti Immobiliari ha consegnato in fotocopia al notaio.Ti farò sapere come andrà a finire.Tra l'altro al compratore,molto amico di mia moglie,sono state fatte già pagare provvigioni salatissime,nell'ordine del 6%.Saputo questo,io ho detto all'AI che pagherò solo dopo il rogito e non più del 2%,anche se sulla lettera di incarico era stata pattutita una proggivione del 6%.L'AI mi ha risposto : dai,facciamo almeno il 3%.A settembre le dirò il proseguio.
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Come da tua conferma..............era un incarico.
    Se l'AI è d'accordo sul 2%.............buon per te..........in difetto pagherai il 6%............in ossequio alla firma da te apposta nell'incarico.
    Non sono nè tortuoso e neppure didattico.............direi................pragmatico.............
     
  14. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Forse non hai capito dovo voglio andare a parare : non ho alcuna intenzione di pagare le provvigioni,al limite mando a monte la vendita.Ho firmato nessuna proposta,nè compromesso,nè ricevuto caparre nè acconti.Mi spiace solo per l'amico di mia moglie che ha già sborsato 12000 euro + IVA.Anzi,sarei tanto contento se l'AI mi facesse causa: almeno si avrà un precedente ,nel bene o nel male.
     
  15. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    trevor,
    ci puoi dire a che titolo i clienti hanno pagato l'agenzia?
     
  16. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nell'incarico firmato dall'acquirente già era indicato l'appartamento da me posto in vendita : è quindi evidente che la doppia provvigione sia da considerarsi quanto meno iniqua.
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    trevor,
    tu hai detto nel post iniziale che i clienti hanno già pagato l'agenzia, io ti ripeto a che titolo?
     
  18. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quindi sei su questo forum solo per capire con il nostro aiuto come non pagare la provvigione dovuta? Complimenti ....mi auguro che nessuno ti risponda.
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusa Marina, ma anche se questo signore è quì solo per avere il nostro aiuto per non pagare la provvigione al mediatore che ha lavorato, merita una risposta consona al suo modo di agire.
    Venditore:
    - hai conferito incarico per la vendita con la speranza che il mediatore vendesse l'immobile;
    - nell'incarico, in caso di successo e cioè in caso di vendita, hai confermato il guadagno del mediatore;
    - dopo tutte le frasi e gli scritti hai apposto la tua firma a sigillo delle tue promesse;
    - il mediatore ha concluso positivamente l'incarico facendoti incontrare l'acquirente che ti darà l'agognata somma da te desiderata;
    - il mediatore è stato pacificamente pagato dall'acquirente e porterà avanti la pratica davanti al notaio;
    - tu, rimangiandoti la firma, non vuoi pagare un lavoratore che ha pienamente soddisfato le tue apettative;
    - tu che per non pagare le provvigioni vuoi mandare a monte la vendita, pensando con la tua arroganza di "bruciare" il lavoro e di conseguenza il giusto e doveroso guadagno del mediatore;
    - tu venditore dalla firma facile.............tu venditore dalle false promesse...................tu venditore dai dietrofront facili..............tu venditore da minaccie gratuite di non voler vendere l'immobile..................tu venditore letterato che vuoi insegnare a chi lavora nel settore immobiliare da anni il mestiere.................tu che vorresti mandare fuoristrada chi ben ti consiglia..................tu che non vuoi per partito preso rientrare in carreggiata.........................tu che ad affare concluso speri che il mediatore "mi facesse causa: almeno si avrà un precedente ,nel bene o nel male".......................tu....che avrai solo del male (da te meticolosamente ricercato)..........tu....non hai capito che anche mandando a monte la vendita devi in ogni caso e comunque pagare lo stesso la provvigione al............................mediatore..................................ai sensi e per gli effetti dell'art. 1755 del Codice Civile Italiano.
    Tu......venditore.............con tutta la mia disistima.
     
  20. trevor

    trevor Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Avevo accennato che in secondo tempo ho saputo che l'acquirente è amico di mia moglie.Bene,l'abbiamo invitato a cena,e cosi siamo venuti a sapere che le provvigioni a suo carico,dietro sua richiesta,sono state decurtate dal possibile prezzo di vendita.Ma ormai la frittata era già stata fatta.Quindi il mediatore non ha pienamente soddisfatto le aspettative!Comunque,se la recente giurisprudenza mi evita di pagare 12000 euro per il faticosissimo lavoro del mediatore (ha poi solo messo un cartello sul balcone e il passaparola ha fatto il resto)io lo farò senz'altro,indipendentemente dalle vostre considerazioni.Tra l'altro,subito dopo aver saputo im merito alla decurtazione del prezzo,ho messo un annuncio su di un sito internet : ho ricevuto,in 3 settimane,5 richieste di vedere l'appartamento.Dopo un tale superlavoro mi pare di avere il diritto di andare in ferie,come lo auguro a tutti voi.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    Nella lettera di incarico è scritto che il prezzo "minimo" di vendita doveva essere 220.000,non 208.000!L'ho fatto notare più volte al mediatore,ma lui era irremovibile : l'acquirente non vuole sborsare un euro in più!Purtroppo per lui l'acquirente è un amico....E poi non è sufficiente che il mediatore mi trovi un acquirente : occorre sia fatta effettivamente la vendita per aver diritto alle provvigioni,o no?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina