1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,
    mi sono appena iscritta a immobilio poichè ho un problema da risolvere:
    io ed il mio ragazzo stavamo per comprare casa, avevamo firmato una proposta di acquisto (controfirmata dal venditore) e lasciato un anticipo (o caparra, non so bene come definirla) di € 3.000,00 che il venditore ha regolarmente incassato al momento dell'accettazione della proposta stessa;
    quest'ultimo si è tirato indietro per suoi motivi personali e pertanto ha consegnato all'agente immobiliare un assegno pari al doppio della caparra (nel mio caso l'assegno è di € 6.000,00) come penale
    il Ns. problema ora è che l'agente vuole comunque la Sua provvigione (pari al 2% del valore dell'immobile), ma secondo il Ns. modesto parere, non essendo la compravendita avvenuta (dato che non siamo nemmeno arrivati al compromesso, ma abbiamo in mano solo una proposta di acquisto controfirmata dalle parti (e adesso annullata), l'agente immobiliare, può comunque pretendere il pagamento della provvigione oppure no?
    specifico anche che la provvigione avremmo dovuto pagarla solo noi acquirenti.
    ho la vaga sensazione che l'agente in questione non stia agendo del tutto in buona fede (dato che ho parlato con un mio conoscente che ha avuto un'esperienza negativa con lo stesso).
    a prescindere da tutto, spero che rispondiate subito
    e Vi ringrazio fin d'ora per l'"ascolto" :)
    buona serata.

    Sara
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, l'agente non ti ha fregato , ma sta semplicemente richiedendo il giusto, difatti tu hai ricevuto il doppio della caparra versata proprio perchè avevi un contratto in essere ( la proposta di acquisto controfirmata ed accettata è un contratto a tutti gli effetti legali ( art.1325-1326 C.C. ) ... quindi concluso ( l'acquisto della casa ) che il proprietario non ha portato avanti... per cui non è assolutamente in malafede, anche se altre persone possono avere avuto un impressione diversa, il mio consiglio è di liquidare l'AI ed evitare inutili lungaggini giudiziarie che ti vedrebbero soccombere con l'aggravio economico delle spese. Fabrizio
     
    A stefaniave, Cppensa e Maria Antonia piace questo elemento.
  3. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si ma ragazzi! 3.000 euro di caparra per l'acquisto di una casa sono un pò pochini! La caparra "consistente " serve anche ad evitare problemi simili! E poi io la caparra la consegno al venditore alla firma del preliminare e non all'accettazione della proposta ( anche se, lo so, questa è già considerata preliminare)
     
    A VITTORIAi, enrikon e RobertodaBangkok piace questo elemento.
  4. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    diciamo che partivo un pò prevenuta nei confronti di questa persona (dato quello che avevo sentito sul suo conto)..ecco perchè ho pensato alla sua malafede..
    quindi voglio capire: per legge, l'agente immobiliare quando ha diritto al pagamento della sua provvigione?al momento della firma della proposta, al momento del compromesso o al momento del rogito?
    esiste una legge che regola questa situazione?
    grazie per la risposta :)
     
  5. Maria Antonia

    Maria Antonia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, Studiopici ti ha già risposto!
    Lui ha concluso il suo lavoro quando la proposta è stata accettata, se poi non avete concluso e la penale è pure stata pagata, ha diritto ad avere il suo compenso.
    Comunque generalmente l AI viene pagato al preliminare.:stretta_di_mano:
     
  6. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :shock: che razza di discorsi sono?perchè se davo di più evitavo il problema secondo te!!?? :shock:
    l'agenzia con la quale sono entrata in contatto io, ha voluto gli assegni a garanzia al momento della proposta e li ha consegnati al venditore nel momento in cui costui ha accettato la Ns. proposta di acquisto..quindi a prescindere da quello che è il tuo parere, io mi sono trovata in questa situazione e avendo a che fare con un'agenzia non mi sono potuta permettere il lusso di decidere come e quando consegnare la caparra al venditore!!
     
  7. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    secondo me non gli devi proprio nulla , è il venditore che è venuto meno alla conclusione dell'affare e da lui deve pretendere o la provvigione oppure un rimborso spese. questo succede perchè si acquisiscono immobili a zero provvigione e poi per un qualunque problema in capo al venditore si resta con niente in mano.
     
    A archiphil e RobertodaBangkok piace questo messaggio.
  8. Maria Antonia

    Maria Antonia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Viene pagato al preliminare che corrisponde
     
    A track piace questo elemento.
  9. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    l' agente immobiliare ha per legge diritto alla provvigione al' accettazione della proposta! Art. 1755 C.C.
     
    A Sara&Roby piace questo elemento.
  10. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    appunto per questo, se l'AI viene pagato al momento del preliminare e nel Ns. caso il preliminare non c'è stato, in teoria non dovrebbe pretendere nulla...
    oppure l'accettazione della proposta di acquisto, per Voi, vale come preliminare?
     
  11. Maria Antonia

    Maria Antonia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La proposta di acquisto accettata è già un preliminare a tutti gli effetti di legge!
     
    A Deportivo e Sara&Roby piace questo messaggio.
  12. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si. La caparra serve a vincolare le parti. E' come se tu, in proporzione, vai a comprare una lavatrice e lasci un acconto di 1 euro.
    Se sei in questo forum è per avere pareri, ma se non li vuoi....
     
    A enrikon piace questo elemento.
  13. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    finalmente!!vado a leggere l'articolo di legge..
    grazie per la risposta! :D

    Sara
     
  14. Sara&Roby

    Sara&Roby Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok..grazie :)
     
  15. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare

    Prego.
     
  16. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    ehm: citare gli articoli a sproposito può confondere...
    Forse era meglio citare qualcosa che parla di "affare concluso" :D
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Alla Signora è stato indicato e spiegato ogni riferimento alla questione , senza entrare in spiegazioni tecniche che avrebbero potuto confonderLe le idee, comunque giusto per chiarire:
    L'art. 1321 c.c. definisce il contratto come l'accordo tra due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale.
    L'art. 1325 c.c. indica quali requisiti essenziali del contratto:
    1. l'accordo delle parti ;
    2. la causa (cioè la ragione socio-economica del contratto);
    3. l'oggetto (ovverosia il contenuto del contratto, che deve essere possibile, lecito, determinato o determinabile [art. 1346 c.c.]);
    4. la forma, ma solo se richiesta dalla legge a pena di nullità
    ed il 1755 del C.C. da te pocoprima riportato;
    in forza dei suddetti art. la proposta di acquisto che contiene gli elementi essenziali riportati dall'art. 1325 C.C. in forza dell'accettazione del venditore e se debitamente trasmessa al proponente, da proposta unilaterale diventa contratto a tutti gli effetti di legge.Fabrizio
     
    A Cucci49, enrikon, Antonello e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  18. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grande Studio PCI :D e grazie! Ma come vedi non l'avevo mancata solo io, ma anche l'interessata! ;)
     
    A studiopci piace questo elemento.
  19. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    infatti l'affare non si è concluso!!! se io verso 3.000 di caparra , ne riprendo il doppio e devo pagare magari 5.000 euro di provvigione , praticamente non facendo nulla e l'affare è salta per motivi non miei , dovrei rimetterci pure 2.000 euro. vorrei sapere con che faccia gli ha chiesto i soldi?
     
  20. POGGIBONSI CASE

    POGGIBONSI CASE Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A quanto ammonta la provvigione richiesta dall'agenzia ??
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina