1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve, sono interessato all'asta di un appartamento che è occupato dai debitori.
    se dovessi aggiudicarmi l'asta, come devo procedere per la liberazione dell'immobile considerando che uno degli occupanti riferisce di essere malata di alzheimer??
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se nella perizia c'è scritto che sarà libero al decreto di trasferimento non devi fare niente. Lo libera la procedura
     
  3. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    nell'ordinanza c'e' scritto che : si ordini con la presente ordinanza -la liberazione-!!
    ma il custode giudiziario dice che dovro' occuparmi io della liberazione dell'immobile in quanto la banca che ha proceduto all'esecuzione non vuole sborsare denaro per la procedura di sgombero..( ambulanza, fabbro, forze dell'ordine..)..
    quindi sarò costretto ad un giudizio civile?? quanto tempo dovro' aspettare?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    dirlo a distanza mi sembra arduo: se è così lascerei perdere
     
  5. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao, purtroppo secondo me ci vorranno da minimo di 6 mesi, cosa che vedo molto dura se non l'inquilino non va via di sua spontanea volontà, oppure oltrepassi l'anno quindi se hai urgenza di entrare io lasceerei perdere come consigliato da umberto
     
  6. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    perchè mi ha scritto in grassetto ma?
     
  7. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    io non lascio perdere affatto!! volevo solo sapere i tempi tecnici ed i costi di un eventuale giudizio..e se poi questi costi dovrà restituirmeli il proprietario facendo un'altra causa..
    un'altra cosa...se il proprietario mi distrugge l'appartamento prima di andar via..posso adire contro di lui??
    grazie.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Lasciar perdere significa che la liberazione, secondo me, sarà molto piu lunga soprattutto se c'è dentro una persona malata gravemente.
    Qui ti puo aiutare concretamente solo un legale: per me vai ben oltre un anno...
     
  9. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao bebo, cerca un legale esperto in esecuzioni immobiliari.
    Se al decreto di trasferimento l' esecutato non libera la casa avvia subito una procedura di sfratto. siccome sei in possesso già del titolo "decreto di trasferimento" il titolo è già esecutivo quindi i tempi di rilascio sono relativamente brevi 2-6 mesi. Tutto è a carico tuo, quindi spese di liberazione e quant' altro. Ovviamente puoi successivamente chiedere i danni e il rimborso delle spese sostenute per la liberazione ma reperire denaro da chi non ne ha è alquanto difficile. In questi casi io e il mio studio legale instauriamo un vero e proprio accordo economico col debitore e cioè diamo una somma di denaro afficnhè possa liberare l' immobile e trasferirsi in un altro magari in affitto. Questa è la soluzione e la strada che consiglio. Se non vuoi seguire questa strada ne tu ne il tuo avvocato ti consiglio di procedere in maniera classica e ricorda di portare con te oltre l' ufficiale giudiziario anche un fabbro e un medico. Spero ti possa essere stato di aiuto.
    IMPORTANTE. Se dopo l' intervento dell' ufficiale giudiziario dai la possibilità al debitore di stare per qualche altro giorno per te sono cavoli amari perchè il decreto di traferimento perde la sua efficacia in quanto l' ufficiale ha fatto il suo dovere e tu hai dato la possibilità al debitore di continuare a stare qualche altro giorno. In questo caso dovrai avviare una vera e propria procedura di sfratto e devi ottenere un nuovo titolo ececutivo affinche il giudice posso ordinare nuovamente la liberazione solo che stavolta non sono più mesi ma anni....
     
  10. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    se dopo l'intervento dell'ufficiale giudiziario non do nessuna possibilità al debitore di stare ancora nell'immobile..e lui comunque non lo lascia..cosa succede??
    comunque sei gentilissimo..grazie..
     
  11. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    non succede nulla perchè l' ufficiale giudiziario non va una sola volta e basta. Va più volte. In maniera sintetica succede che:
    la prima volta va e ordina la liberazione, dando magari 15 giorni, un mese, dipende dalla situazione.
    la seconda volta va per farsi dare le chiavi dell' appartamento cosicchè tu possa avere l' immobile etc. (consiglio di cambiare subito le serrature)
    Se al secondo tentativo il debitore trova scuse l' ufficiale ritorna con le forze dell' ordine, con fabbro e medico e liberano l' immobile. Il medico e il fabbro li devi far mandare tu. Coviene che tu stia dietro le quinte e faccia fare tutto al tuo avvocato cosìcchè nessuno sappia chi sia il mandante cioè tu e non rischi minaccie da parte di parenti (se fanno parte di una famiglia diciamo malavitosa)
     
  12. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    sono brave persone...dovrebbero alla fine rassegnarsi ed andare via..mi preoccupa il fatto che possano , prima di lasciare l'appartamento, fare danni...rompere pavimento..mettere cemento nelle condutture ..ecc..
    in questo caso mi tengo il danno?? scusa se sono stressante..
     
  13. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    si purtroppo non puoi far nulla su eventuali danni provocati da vendetta. resta a te decidere successivamente una volta ottenuto le chiavi, quindi il possesso totale, di avviare una causa legale per i danni subiti. Ripeto, è difficile ottenere soldi da persone che non ne hanno...
    Tranquillo, non sei stressante figurati:risata:
    Ricorda che oggi sono brave persone domani potrebbero essere l' opposto, sii sempre prudente. Purtroppo non è cattiveria ma natura umana;)
     
  14. bebo1972

    bebo1972 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ok..ma se i danni sono fatti per dispetto..io agirei..anche perchè potrei chiedere il quinto dello stipendio o della pensione...giusto?
     
  15. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    A te Interessa che ti paghino I danni. Se ci sono le condizioni si puo defalcare dalla
    busta paga certamente.
     
  16. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    oppure regalagli qualcosa per convincerli a lasciare l'appartamento spontaneamente. non sarà proprio corretto però almeno ti eviti qualche guaio che potrebbe costarti di più!:occhi_al_cielo:
     
    A abellocorporation piace questo elemento.
  17. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    meno male che sono brave persone...
     
  18. phoenix77

    phoenix77 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Per la mia esperienza dovresti operare così...vai lì con il ufficiale giudiziario!!! Se gli occupanti non se ne vanno appena aperta la porta l'ufficiale chiama i carabinieri che in maniera coatta sbattono fuori gli occupanti senza titolo (però in ogni zona d'italia le cose funzionano in modo diverso) ah dimenticavo... molto dipende da quanto è attivo l'ufficiale giudiziario ;)!...se vuoi mandami un pm e dimmi la provincia dove stai operando e se ho esperienze dirette lì ti darò il mio parere!
     
  19. PCB005

    PCB005 Membro Junior

    Altro Professionista
    Il decreto che ti trasferisce l'immobile (che si chiama Decreto di trasferimento) è titolo esecutivo ossia un titolo con il quale puoi procede direttamente alla liberazione dell'immobile. In pratica con tale decreto instauri una procedura che porta coattivamente (per mezzo della forza pubblica) alla liberazione dell'immobile. Pertanto se intimato di liberare l'immobile l'occupante non lo lascia allora interviene la forza pubblica appunto in virtù di quanto sopra accennato. I tempi per arrivare a questa liberazione sono diversi da Tribunale a Tribunale. Da noi, Brescia, sognati di riuscire a liberarlo in tempi brevi. Credo ci vogliano almeno 6/7 mesi.
    Se invece acconsenti alla permanenza dell'occupante nell'immobile allora possiamo dire che tra te e tale soggetto si instaura un rapporto nuovo che in qualche misura supera l'ordine di liberazione dell'immobile emesso dal giudice e contenuto nel decreto di trasferimento. Pertanto a questo punto per liberarlo coattivamente (con la forza) devi prima ottenere un nuovo titolo esecutivo e poi nuovamente procedere come sopra per liberarlo effettivamente.

    P.S. se decidi di comperare all'asta fatti assistere da qualche d'uno che lo ha già fatto. Ci sono alcune cose infatti a cui bisogna stare molto attenti .... (es. i diritti di terzi, oppure sapevi che sei tenuto in solido al pagamento delle spese condominiali per l'anno in corso e l'anno precedente la vendita? ed altre di questo genere)
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  20. consulenzaroma

    consulenzaroma Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Dove si trova l'immobile?
    Il custode è un avvocato o un commercialista?
    Hai visionato l'appartamento?
    Ho sentito parlare di fabbro, hanno fatto un primo accesso con la forza pubblica, e' stato allegato il verbale?
    6 mesi dal decreto di trasferimento se non sussistono situazioni tutelate.
    Verifica che la persona non abbia un'invalidità pari o superiore all'85% e che soprattutto non si sia avvalsa della legge 104.
    Tranquillo, anche in questo caso si può liberare, ma occorre iniziare proprio in modo diverso con l'ausilio soprattutto del custode dall'aggiudicazione senza aspettare poi il decreto, tutto per guadagnare tempo...
    E' il mio lavoro, fai bene a non lasciare perdere!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina