1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giobaxx

    giobaxx Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve Ragazzi

    Volevo avere informazioni relativamente all'obbligo o no di voltura nel caso in cui chi ha in affitto un appartamento ci prenda anche la residenza.

    Ho affittato l'appartamento nel quale abitavo ad una coppia di ragazzi e costenstualmente ho riportato la residenza nel mio vecchio domicilio.

    Ora i ragazzi mi hanno detto che per motivi fiscali ci hanno anche preso la residenza. Ieri ho telefonato all'enel per avere informazioni relative al canone RAI e mi hanno detto che in caso di residenza c'e' anche l'obbligo di voltura delle utenze, e comunque se non la faccio avro' ancora intestato il canone.

    Quello che mi interessava sapere e' se e' vero che in caso di residenza ci sia anche l'obbligo di fare le volture?

    A quanto ne so io converrebbe anche a loro per il livello di tassazione piu' basso. Io francamente vorrei fare le volture, ma non so se i ragazzi siano d'accordo nel farle.....




    Grazie Giovanni
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non mi pare affatto che vi sia l'obbligo di residenza.

    Diversamente, un ufficio o anche un locale a destinazione commerciale, che si voglia allacciare con forniture di tipo domestiche e quindi intestate da privato, che per sua stessa natura, non possiede caratteristiche residenziali, non potrebbe essere allacciato alle utenze.

    Invece si può eccome.
     
  3. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Chi prende un appartamento in affitto non ha nè l'obbligo di trasferirvi la residenza (perchè potrebbe avere necessità diverse e/o portarvi semplicemente il domicilio postale e/o altro) nè quello di intestarsi le utenze.
    Obblighi in tal senso non ne esistono.
    Parlando delle utenze esiste semmai una motivazione dettata dalla convenienza di entrambe le parti (conduttore e locatore).
    Al conduttore ad esempio conviene fare le volture per risparmiare sui costi in quanto come residente pagherebbe una tariffa più bassa.
    Al locatore invece conviene che le utenze siano intestate all'inquilino per nonavere il rischio di insoluti, specialemnte a fine locazione.
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  4. giobaxx

    giobaxx Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Anche a me pareva cosi', ma non essendo un esperto ho preferito chiedere a voi.
    Come ho detto a me non parrebbe vero di fare le volture perche' sarebbero anche meno "rotture" per me.
    Quello che mi ha dato noia e' il tono di voce della ragazza del call center Enel quando mi ha detto: "guardi che in caso di residenza l'inquilino ha l'obbligo di fare le volture".
    Ora posso pagare le utenze io e farmi ridare i soldi, ma se per caso l'appartanento non fosse abitato per non pagare il canone due volte dovrei staccare la luce.
    Credo sia Assurdo..

    Comunque Grazie delle Info...come sempre!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina