• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

_Micetta_

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buonasera,

avrei bisogno di stipulare un contratto di locazione in questi giorni, il contratto pero' avrà la data di decorrenza del 01/10, in quanto è necessario effettuare dei lavori.
Posso scrivere il contratto in modo tale che la data stipula (Maggio 2017) sia diversa dalla data di decorrenza (1/10) e soprattutto dal punto di vista fiscale l'agenzia delle entrate potrebbe chiedermi il pagamento delle imposte dalla data di stipula fino al 01/10, anche se effettivamente in questo periodo non percepisco canoni?
Registrerei il contratto entro 30 giorni dalla data di stipula.

Grazie.
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Direi che è fattibile e regolare.
Come hai scritto, devi registrare comunque il contratto entro 30 giorni dalla stipula.
Il pagamento delle imposte decorrerà a partire dalla prima mensilità percepita (se dal 1° ottobre, da ottobre).
Specifica chiaramente sul contratto che nonostante la firma a maggio e la consegna delle chiavi (se le consegni già), il pagamento del canone decorrerà a partire dal 1° ottobre, causa lavori di adeguamento / ammodernamento.
 

Luna_

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
esatto. altrimenti si, le parte da adesso. le viene visto come una Datio in solutum.
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
se stipuli e registri il contratto oggi con decorrenza 01/10/2017 ovviamente i canoni li percepisci dalla decorrenza per cui l'agenzia delle entrate non può richiedere una cosa che non è stata pattuita tra le parti senza nessun motivo, il contratto così è regolarissimo. Se non sei convintaa perchè qualche incompetente dell'agenzia delle entrate ti ha detto delle cose errate puoi comunque fare un preliminare per garantire sia te che l'altra parte per poi registrare il contratto da ottobre.
 

Luna_

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Se i lavori li fa il proprietario è un discorso. se i lavori li fa il conduttore si rientra in una Datio in solutum. meglio ovviare la motivazione e ti metti a riparo da qsi controllo o dubbio.
 

davideboschi

Membro Attivo
Privato Cittadino
Se scrivo dei lavori di ammodernamento purtroppo l'agenzia mi chiede i canoni da maggio :triste: mi è gia' successo
Probabilmente è successo perché la data di consegna dell'immobile era precedente l'inizio del pagamento dei canoni. In tal caso tu dichiari che l'immobile bisognoso di lavori viene consegnato al conduttore, il quale inizia a pagare i canoni dopo qualche mese. Di conseguenza l'AdE interpreta che i lavori sono a spese del conduttore, ne consegue una datio in solutum oppure un'operazione permutativa o compensativa (canoni contro lavori), in ogni caso è un trasferimento di ricchezza a te e quindi un reddito soggetto a imposta.

Questo non dovrebbe succedere se tu stipuli il contratto a maggio con consegna a ottobre e decorrenza dei canoni pure a ottobre. Se poi nel contratto non fai menzione dei lavori, meglio ancora.

Io ho acquistato una casa con un inquilino già presente, gli ho fatto un contratto di locazione e, pur decorrendo la proprietà da una certa data, ho fatto decorrere i canoni da un mese dopo, usando la formula "nulla è dovuto per l'occupazione dal... al..." L'AdE mi ha detto che così andava bene, mentre se avessi scritto "il canone per il mese XXX è condonato" avrebbero potuto chiedermi il pagamento delle imposte anche per quel mese, perché "condonato" si può interpretare come "regalato" e quindi percepito e poi reso indietro...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve a tutti vorrei farvi una domanda , è stata fissata una data entro il quale ipoteticamente dovrebbe pervenire la delibera del mutuo . Ma se entro questa data mm c'è delibera cosa succede alla caparra data?
Buongiorno.. Devo fittare un appartamento a un parente che viene dal Brasile per circa tre/quattro mesi. Cosa bisogna fare , naturalmente un contratto di fitto , ma di che tipo ? . Come documenti per la registrazione cose ci serve ? Bisogna anche comunicare alla Questura il contratto oltre all'agenzia dell'entrate. Grazie
Alto