1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lightfull

    Lightfull Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti,

    ho una domanda da porVi: Sono nuova nel settore immobiliare e ho da seguire una locazione di una vitrina di esposizione di circa 2m². Ho consultato diversi libri e documentazione ma non ho trovato niente di preciso :disappunto: Qualcuno mi sa dire per favore l'iter da seguire per una locazione di questo tipo, piuttosto rara da incontrare .....
    1. bisogna fare un contratto di locazione vero e proprio? Se sì, quale tipo di contratto è da prendere in considerazione? C'è una durata prevista per legge o è libera?
    2. proprietario della vitrina = libero professionista e conduttore una srl nel settore commerciale - va emesso fattura ivata? 20 %?
    3. l'imposta comunale per la pubblicità la paga il conduttore, vero?

    Grazie per il vostro prezioso aiuto e scusate il mio italiano, non è la mia madrelingua.

    Salutoni :amore:
     
  2. Lightfull

    Lightfull Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    127 visite e nessuno mi può dare un consiglietto? :confuso:

    Tra tutti esperti presenti nel forum ci sarà sicuramente almeno uno che sa come gestire la cosa????
    Grazie per il vs. aiuto.
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    secondo me non si tratta di una locazione immobiliare e di consueguenza non troverai nessun tipo di contratto nel settore immobiliare.
    Penso che si tratta di un contratto di spazi pubblicitari, quindi non parlerei di conduttore e locatore ma fornitore e cliente.
    Dovresti cercare nel settore pubblicitario.
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    IN effetti non è un immobile, è una vetrina.
     
  5. Lightfull

    Lightfull Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La vetrina si trova in un condominio ed è identificata con p.m./sub.
    Ciò cambia qualcosa oppure siamo sempre esonerati dalla stipula di un contratto da registrare?
    Quanto ho capito basta una scrittura privata tra fornitore e cliente.

    Grazie mille :amore:
     
  6. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Adesso ho capito è una vetrina ricavata da una rientranza del muro condominiale? O dietro alla vetrina c'è un locale. E se è posta sul muro condominiale come fa ad esserci un solo proprietario? beh tuttavia se si tratta della prima ipotesi non si tratta di locazione immobiliare vera e propria, pertanto, a mio modo di vedere, basta fare una scrittura privata tra le parti poi tempo e durata e corrispettivo lo vedono loro.
    Nel caso la proprietà della vetrina sia di soggetto privato non va ivato se il soggetto proprietario è una società o rientra nei cespiti di una partita IVA va ivato.
    L'imposta di pubblicità la pagherà chi ne usufruisce ossia il conduttore, presumo che l'ufficio comunale sulle affissioni pubblicitarie vorrà una foto e l'autorizzazione della proprietà
     
  7. Lightfull

    Lightfull Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie, Alessandro F. - abbiate pazienza, pian pian riesco ad esprimermi meglio ;) la vetrina è costruita in modo simile a quelli che si vedono spesso sotto i portici nelle città. Il palazzo condominiale è composto di appartamenti, uffici e negozi. Il fornitore della vetrina è il proprietario della stessa ed inoltre di un'ufficio adiacente. Il locatore di uno dei negozi vorebbe affittare la vetrina per il suo negozio di abbigliamento. Con la tua risposta ora mi è tutto chiaro. GRAZIE MILLE.
     
  8. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Quindi è una vetrina, l'imposta di pubblicità si paga solo in caso si metta un'insegna o delle scritte (vetrofanie), se mette solo vestiti non si paga
     
  9. Lightfull

    Lightfull Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    questione risolta grazie al vs. aiuto. :ok:
     
  10. Danila

    Danila Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Devo stipulare un contratto simile, dalle infotrmazioni prese, stipulerò un contratto di locazione di cose mobili, soggetto a registrazione e pagando il 3% di imposta di registro sull'intero periodo con un minimo di 168,00 €. Diverso sarebbe se la vetrinetta avesse una sua identificazione catastale.
    Utilizzero tutta la solita modulistica omettendo i dati catastali e probabilmente proporrò ai clienti un periodo lungo per coprire il minimo di 168 euro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina