• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

salvelox

Membro Ordinario
Professionista
Buonasera a tutti,
spero di non ripetere questioni già poste, ma non mi pare di aver trovato nel forum risposta al mio dubbio.
Mi occupo di locazioni turistiche da diversi anni, nello specifico gestisco immobili di terzi.
Ho una ditta che si occupa di gestione immobiliare e non faccio mediazioni ma solo locazioni turistiche.
Mi è stato obbiettato da alcuni che il contratto di mandato (nel mio caso senza rappresentanza) non può essere utilizzato se non si è agenti immobiliari. A me questo non risulta, c'è qualcuno che può aiutarmi per chiarirmi, anche a livello normativo, se effettivamente ci sono dei limiti in questo senso?
grazie
Silvia
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti,
spero di non ripetere questioni già poste, ma non mi pare di aver trovato nel forum risposta al mio dubbio.
Mi occupo di locazioni turistiche da diversi anni, nello specifico gestisco immobili di terzi.
Ho una ditta che si occupa di gestione immobiliare e non faccio mediazioni ma solo locazioni turistiche.
Mi è stato obbiettato da alcuni che il contratto di mandato (nel mio caso senza rappresentanza) non può essere utilizzato se non si è agenti immobiliari. A me questo non risulta, c'è qualcuno che può aiutarmi per chiarirmi, anche a livello normativo, se effettivamente ci sono dei limiti in questo senso?
grazie
Silvia
Mediatori immobiliari e mandatari immobiliari devono possedere gli stessi requisiti. Quindi, tecnicamente, potrebbe avere senso che chi si occupa di locazioni estive, che lo faccia come mediatore o come mandatario, debba soddisfare i requisiti disposti dalle norme per gli agenti immobiliari.

Nella mia realtà le agenzie che gestiscono le locazioni turistiche lo fanno prevalentemente rispettando i requisiti propri delle agenzie immobiliari.

Esiste però un confine, per altro non sempre facile da indentificare, tra locazione turistica di immobili, gestita dalle agenzia immobiliari specializzate o non specializzate nel settore, ed i servizi propri della ricezione turistica che sono invece più assimilabili ad un'attività alberghiera e che rispondono quindi alle normative emanate dalle singole regioni al fine di regolamentare il settore.

Generalmente la distinzione consiste nel fatto che siano presenti o non siano presenti alcuni servizi aggiuntivi che non sono propri dell'intermediazione immobiliare. Ad esempio la somministrazione della prima colazione, la cura dei servizi di biancheria, le pulizie quotidiane all'interno dell'alloggio...

Volendo semplificare, quando il contratto di locazione è comunque sottoscritto tra proprietario e conduttore ed il professionista (che abbia una mandato o un incarico poco cambia) si ponga come semplice facilitatore dell'incontro di domanda ed offerta, ritengo che si debbano avere i requisiti propri dell'agente immobiliare.

Quando ci si trovi di fronte ad una gestione turistica dell'alloggio vera e propria, nel quale è l'operatore ad occuparsi in prima persona di tutti gli aspetti ed esistono due contratti, uno tra proprietario ed operatore ed un altro tra operatore e fruitore finale, direi che i requisiti dell'agente immobiliare non siano indispensabili...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto