1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Case in vendita a Miami
    A Miami il mercato immobiliare continua a rinforzarsi, nonostante l'offerta limitata, le vendite residenziali di Miami-Dade County è salita del 24,2 % rispetto all'anno scorso. Le vendite di appartamenti in condomini esistenti in Miami-Dade e' aumentata del 13,1 per cento, da 1271 a 1437 unita'. Le vendite di case unifamiliari è aumentato 41,9 per cento, da 805 a 1142.
    La forte domanda di immobili in vendita a Miami continua ad alimentare la rivalutazione delle proprieta' ,il tutto incentivato e valorizzato da investitori e acquirenti stranieri per la casa vacanze o da investimento . Miami è un rifugio immobiliare per gli acquirenti stranieri, a causa dell'espansione del business globale e del turismo da record.
    A livello nazionale, le vendite delle attuali case unifamiliari,condomini, e co-ops è aumentato del 10,9 per cento a partire da ottobre,secondo NAR.
    A Miami i prezzi delle case è salito ancora una volta nel mese di ottobre, segnando 11 mesi consecutivi di rialzo sia per case unifamiliari che per i condomini. Il prezzo medio di vendita di Miami-Dade di appartamenti in condominio , che e' sempre cresciuto negli ultimi 16 mesi, è aumentato del 24,2 per cento a 146 mila dollari rispetto a un anno prima. Il prezzo medio di vendita di case unifamiliari incremento del 5,8 per cento pari a $ 185.000.
    Nel mese di novembre il prezzo medio di vendita per di appartamenti in condominio di Miami-Dade County è aumentato 22,9 per cento a $ 285.512. Il prezzo medio di vendita di case unifamiliari è aumentato 17,4 per cento a $ 377.918.
    Nel corso dell'ultimo anno, il portafoglio immobiliare privato ​​a Miami-Dade County è sceso 22,2 per cento da 15.127 a 11.769. Rispetto al mese precedente, il portafoglio immobiliare totale delle case in vendita è aumentato 1,5 per cento.
    Le proprietà immobiliari vengono vendute molto più rapidamente nel mercato attuale che rispetto a un anno fa. I giorni di vendita attuali mediani sul mercato è di 39 per case unifamiliari e 43 per i condomini, rispetto alle medie storiche di 90 a 120 giorni dell'anno passato. Questi rispettivamente 35 per cento e del 15,7 per cento di riduzione anno anno. A livello nazionale, il tempo medio sul mercato è stato di 71 .
    A Miami-Dade County, il 63,7 % del totale delle vendite chiuse nel mese ottobre, erano tutte in contanti , rispetto al 64 per cento dell' ottobre 2011 del 62,4 per cento del mese precedente. Vendite per contanti per il 46 cento delle monofamiliari e il 77,6 per cento delle forclousure condominio. Quasi il 90 per cento degli acquirenti stranieri in Florida,formalizzano il loro acquisto per contanti. Ciò riflette la presenza molto più forte di buyer internazionali nel mercato immobiliare di Miami - in confronto all-cash di vendita a livello nazionale, rappresentato dal 29 per cento delle complessive transazioni nel mese di ottobre 2012.

    MIAMI1.jpg

    New York mercato immobiliare
    A New York il mercato immobiliare ha registrato un mese di ottobre ancora in forte ripresa , ma potrebbe vedere una flessione nel mese di novembre a causa dell' uragano Sandy.
    Secondo il New York State Association of Realtors, il numero di vendite di case sono state nel mese di ottobre di 7839, un + 4,3 per cento su base annua . Arrivando nei primi 10 mesi dell'anno, ad un totale di 77.383 vendite , + 6,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Inoltre, le vendite in corso sono aumentate del 18,1 per cento rispetto a ottobre 2011.
    Il prezzo medio di vendita e' stato 209 mila dollari, in crescita del 2 per cento rispetto ai 205 mila dollari dell'anno scorso in questo periodo. Questo è stato il quinto mese consecutivo di crescita.

    NEW YORK12.jpg
     
    A altit e emil76 piace questo messaggio.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quanti anni siamo mediamente in ritardo rispetto agli USA?
     
    A Mary.imola e metrocubo piace questo messaggio.
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :occhi_al_cielo:...troppi, il problema reale e' che loro viaggiano a palla, noi siamo fermi alla 39/89:disappunto:
     
    A evoluzioneCasa, Mary.imola e Sunrise piace questo elemento.
  4. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma anche nel momento ci dovrebbe essere una ripresa, parliamo almeno del 2014, in Italia sarà una ripresina:confuso:, quindi se U.S.A. e Germania in ripresa viaggiano a + 2,3 punti di PIL noi quando va bene facciamo 0,5:festa::triste: , insomma continua, quando va bene lentamente, un inesorabile discesa di benessere, il che ovviamente si riflette sul mercato immobiliare.
     
  5. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    A mio avviso il problema è che non vogliamo arrivare al livello USA.
    Me ne accorgo ogni giorno nelle mie letture.;)
     
    A studiopci, skywalker, Mary.imola e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ed è evidente che non vogliamo arrivare a livello USA, basti pensare a come in quattro e quattr'otto Obama ha risolto il problema della crisi... subito ha aumentato la quota delle tasse ai ricchi e subito ha tamponato la situazione.
    In Italia quando succederà una cosa genere? a cominciare da quella serpe del Monti che promise che avrebbe ridotto anche il suo stipendio all'inizio del mandato, ora ingordo ed avido si è buttato in politica facendo credere che risolverà i problemi che ci ha provocato; perché non comincia con il togliersi di tasca milioni di euro per risarcire le famiglie di coloro che si sono uccisi a motivo dei suoi interventi per "ridare credibilità all'Italia?"
     
    A Gioia, studiopci, skywalker e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Vogliamo somigliare agli Usa dolo in quello che ci conviene.
    Cominciamo invece dalla DEMOCRAZIA, che da noi non esiste neanche nelle piccole cose, piene di favoritismi.

    Aggiungerei al "non vogliamo arrivarci", "non siamo in grado di arrivarci".

    Leggendo i quotidini, leggo che sal il consenso alla "salita" di Monti.

    Ma ahndò vai .......cò sta ......ana !
    Negli USA?:^^:
     
    A Mary.imola piace questo elemento.
  8. metrocubo

    metrocubo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusate se mi introduco, faccio una riflessione.Prima che entrasse Monti la maggioranza chi l'aveva?Secondo voi non potrbbe essere che Monti, sia sceso in campo per destabbilizzare Bersani in accordo con Berlusconi?Non so' se ci avete fatto caso ma, in alcune immagini televisive, mi e' sembrato che Monti in presenza di Berlusconi si mettesse sugli attenti.Al di la di questo, vi ricordate dopo quanto tempo la crisi americana ci ha investito; per me, e' questo il tempo che intercorre all'inverso, prima della nostra ripresa, in piu' ci dovete aggiungere, come tempo, i danni subiti dalla crisi stessa, perdita di lavoro ecc...Scusate per questa analisi finale, senza filtro.E' tutta colpa delle feste, il colesterolo ecc...Saluti
     
    A Mary.imola piace questo elemento.
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ripeto il mio pensiero, che non credo verrà condiviso da molti, è che a noi manca la DEMOCRAZIA.
    Siamo indetro anche alla Francia, la madre della Democrazia nel mondo.
    La fortuna dei cittadini USA è di avere una Costituzione di alto livello e di essere un Paese con una storia breve alle spalle ( poco più di due secoli ). Noi abbiamo nelle nostre menti le placche "di colestoro di 30 secoli".
    Per noi esiste la Legge e come aggirare la Legge. Per i cittatdini USA la Legge è la Legge che va automaticamnet rispettata e se non la rispetti sai che chi aspettano 150 di carcere minimo. Pensavano di fare gli italiani in USA.

    Pochissimi italiani fanno gli imprenditori in USA, sanno che li' non si scherza. E se ne sono accorti anche i manager di grandi imprese italiane con filiali in USA : molti sono rientrati precipitosamente in Italia e non possono rientrare in USA per le condanne ricevute.
    Qui sappiamo tutti come funziona, apperentemente ci lamentiamo ma ci piace.

    Le tue considerazioni politiche possono essere anche valide, ma resta il fatto che, a me sembra, siamo più vicini al terzo-mondo che non agli USA.
     
    A Mary.imola piace questo elemento.
  10. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Buon anno a tutti voi , inizio il 2013 con una polemica , la vogliamo smettere di parlare di quanto sono bravi i francesi i tedeschi gli americani ????????
    Si abbiamo parecchi difetti ma siamo anche il paese che ha dato e continua a dare in qualsiasi campo lustro al genere umano .:applauso:
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  11. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ma infatti concordo con te . Facciamo quello che sappiamo fare : gli italiani in Italia.:^^:
    Sindona ci aveva provato a farlo in USA.

    Ciao
     
    A TD1988 piace questo elemento.
  12. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    e cosa c'entra con la discussione?
    sono dati che fan riflettere...o sbaglio?
     
  13. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Rifletto e credo che l'inapplicabilità nel bene e nel male delle peculiarità usa all'Italia sia un dato.
    Ritengo che la nostra creatività sia l'unica possibilità di invertire la tendenza attuale, probabilmente non capisco, però potresti spiegare cosa hai riflettuto consultando quei dati?
     
  14. Sunrise

    Sunrise Ospite

    si ma per migliorarsi è necessario prendere esempio da chi è più serio e fa le cose meglio di noi. Se invece non serve perchè siamo creativi ed intelligenti allora non lamentiamoci dello sfracello attuale.......
     
    A La Capanna e andrea boschini piace questo messaggio.
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    che usando i giusti strumenti e le sinergie adatte puoi metterci la meta' del tempo che ci servira' per tornare a una pseudo normalita'. La nostra creativita'??? diamo i soldi alle banche per dare i mutui?!! rimborsiamo di tasca nostra l'IVA che aumentera' ?!!! cosi' come la Tarsu? l'IVIE per gli acquisti esteri?? Serpico che ci spia a ogni respiro?? cosa vuoi creare...spiegacelo...io di questo passo vedo solo rovine e macerie..mi auguro di essere clamorasamente smentito.
     
    A skywalker, Sunrise, La Capanna e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ho Sunrise buon anno ,uguale al 2012 ????
    Allora se vuoi facciamo cosi, scriviamo ogni giorno quanto sono bravi gli americani i francesi i tedeschi gli inglesi e vedrai che salviamo non solo l'Italia ma il mondo interoooooo:triste:
    Prendere esempio da loro in cosa???? Tu credi veramente che noi possiamo fare qualcosa di simile agli Usa?????
    Bene cambiamo la testa di 60 milioni di persone poi cambiamo la costituzione il codice civile ed il codice penale voilà fatto adesso possiamo seguire l'esempio.
    Noi possiamo salvarci solo smettendola di dire quanto sono bravi gli altri e cercando di cambiare il "cambiabile" è inutile fare voli pindarici e poi ritrovarsi a cadere di testa,tu dici sempre di cambiare , bene cerchiamo cosa cambiare tenendo presente dove siamo,tutto qui.
    Mi mancava il forum hahahahahah
     
    A Limpida e H&F piace questo messaggio.
  17. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Una via "italiana" alla sopravvivenza. Sempre stato cosi.
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ..e il risultato e' davanti agli occhi di tutti cari amici !
    La Milano da bere:shock: ...festeggiavamo con i soldi degli altri..e' che dovevamo poi anche renderli:risata:
    Il numero esorbitante dei dipendenti pubblici...ma bisogna pagarli e mandarli in pensione..ripagandoli.
    I 1000 onerovoli...le centinaia di migliaia di autoblu...il centinaio di province..e per finire a noi...prima bastava essere ragionieri e facevi l'AI...con la 5^elementare facevi l'esamino ed eri AI..arrivo' la 39/89 E e con lei i franchising e i loro decine di migliaia di scarpequadre con i cravattoni senza arte ne parte...ma sai la via "italiana" alla sopravvivenza permette tutto, fa tacere tutto, acconsente tutto.
    Ma oggi il mondo viaggia troppo veloce e la nostra "inventiva" non basta piu' .
    E se la convinzione e' invece questa...ci rivedremo qui fra 12/15 mesi...e allora conteremo i "vivi" .
     
    A utenteimmobiliare, Sunrise, H&F e 1 altro utente piace questo messaggio.
  19. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ...e a noi mancavi tu ;)
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  20. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    "IL PESCE PUZZA DALLA TESTA"
    è un modo di dire, credo napoletano, che significa che in un determinato ambiente se ci sono delle cose che non vanno è colpa sopratutto di chi comanda. Anna
     
    A Limpida, skywalker, Antonello e ad altre 3 persone piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina