1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pincopallino66

    pincopallino66 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho intenzione di acquistare un appartamentino da affittare a periodi non piu' lunghi di 15 giorni.
    Dovrei registrare affitti, rilasciare fatture , informare la questura ...
    Qualcuno ha esperienza di affitti per periodi brevissimi ?

    Grazie
    Pinco
     
  2. Per quanto riguarda gli affitti brevi, se non superano i 30 giorni, non è obbligatorio la comunicazione alla P.S. della Cessione di Fabbricato e non è obbligatorio registrate il contratto di affitto.
    Fiscalmente devi fare una ricevuta (tipo quelle che usano gli amministratori di condominio), in cui specifichi da chi prendi i soldi e la motivazione (affitto appartamento sito a xxx in via xxx n.x di proprietà di xxxx dal...al...per n.x persone) di cui una copia la consegni al Conduttore l'altra copia la porterai al tuo commercialista ricordandoti di applicare una marca da bollo di €1,81 (questo importo è da verificare...non ricordo di preciso, ma chiedi al tuo commercialista che saprà dirti l'importo della marca da bollo).

    Ho chiesto al mio Comune di residenza e mi hanno detto che per loro non c'è da fare alcuna segnalazione (eccetto i B&B per i quali ci sono altri adempimenti da fare ed è tutto diverso), poi per mia tranquillità mi sono recato anche presso la G.d.F. e mi hanno confermato quanto scritto sopra.

    Ovviamente fare un contrattino (anche se per legge non è obbligatoria la registrazione se la locazione non supera i 30 giorni) non è obbligatorio, ma come mi suggerivano in GdF è consigliabile scrivere 2 righe giusto per chiarire chi sta prendendo casa, il periodo e l'importo concordato. Questo contrattino ovviamente aiuterebbe ad evitare eventuali discussioni e malcapimenti.

    Se serve altro rimango a disposizione.

    Un caro saluto.
     
    A radopal piace questo elemento.
  3. pincopallino66

    pincopallino66 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Marco Sei stato chiarissimo !
    Sto valutando se acquistare un miniappartamento e
    Il dubbio che ora mi nasce è : posso legalmente affittare a settimane l' appartamento senza avere noie da parte del condominio ?
    A tal fine mi sono andato a leggere il regolamento di condominio della mia abitazione e che recita: "... E' comunque vietato in modo assoluto destinare gli alloggi ed i locali dell edificio ad uso di pensioni, locande o alberghi ed in genere qualunque altro uso che possa turbare la tranquillità del condominio ..."

    Mi dovrei andare a cercare un condominio che abbia un regolamento piu' "elastico" ? Un affitto settimanale si puo' equiparare ad una pensione?

    Ciao
    Pinco
     
  4. Secondo me non c'è bisogno che tu ti vada a trovare un condominio con regolamento più "elastico".

    Per mia personale esperienza ti posso assicurare che nelle mie zone non ci sono tali problemi e tieni conto che ci sono centinaia e centinaia di appartamenti in condominio che affittano settimanalmente...vedi per esempio Gallipoli (Lecce).

    E comunque penso che saranno per te degli affitti, anche se brevi, ma discontinui...cioè a "corrente alternata"...ti voglio dire che forse 1 mese la casa ti rimarrà libera, poi magari nel mese successivo l'affitterai per 2 o 3 settimane, poi dopo a seguire forse ti rimarrà libera 1 settimana per poi riaffitarla dopo, ecc.ecc.

    Attenzione che il fatto del "turbare la quiete condominiale" può anche avvenire con un normale affitto annuale con contratto 4+4 o simili....quindi per gli affitti brevi comunque non dovrebbero farti storie.

    Ma comunque mi viene ora in mente una domanda: e se tu comunque affittassi settimanalmente la TUA casa, gli altri condomini o l'amministratore ti possono "obbligare" a non affitarre più?...qui sinceramente ho dei dubbi, perchè comunque loro dovrebbero "DIMOSTRARE" e "SPIEGARE" che c'è un reale e "grosso" problema nel "modo di come affitti" la TUA casa.

    Chiaramente quando affitterai esorterai, e lo metterai per iscritto nel contrattino, i tuoi inquilini ad avere comunque un certo decoro e rispetto di quiete e silenzio come da regolamento condominiale.

    Gia io lo faccio quando affitto villette singole e indipendenti, esortandoli comunque ad avere un certo rispetto ed educazione nei contronti dei vicini, a maggior ragione lo faccio quando affitto appertamente in condominio nel periodo estivo per poche settimane.
     
  5. cristinac

    cristinac Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    La cosa interessa anche me. Sono proprietaria di un monolocale e vorrei affittarlo settimanalmente o giornalmente. Devo aprire partita IVA o similari? Devo fare qualche comunicazione? Dove trovo un contratto-tipo?
    Qualcuno mi aiuta?
    Grazie
     
    A input piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina