1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Le banche hanno scelto la linea intransigente: prima di concedere un mutuo occorre infatti una perizia più severa rispetto al passato. La crisi ha infatti spinto gli istituti di credito a essere più rigorosi nella valutazione sul valore degli immobili – necessaria per determinare poi il valore del mutuo –: così se prima gli si affidava a periti “interni” ora il servizio è responsabilità di società esterne come CRIF, REAG e Praxi.
    In questo modo spariscono le perizie “facili”, quelle cioè che – come ha spiegato Paola Viola, responsabile di Mutuperlacasa.com – “sono ancorate al valore commerciale, e come tale decisamente influenzato dagli optional della casa. Le perizie oggi – continua Viola –vengono effettuate sulla base del valore sterile dell’immobile sulla base dei range minimi e massimi indicati per ciascun quartiere dall’Agenzia del Territorio”.
    Le perizie diventano così più rigide, con periti scelti dalle banche attraverso una banca dati in modalità random onde evitare conflitti di interesse: una decisione che è diventata obbligata da valutazioni eccessive e surroghe difficili.
    Ma quanto costa la perizia e chi la paga? Il prezzo è circa 275 euro, un costo che quasi tutte le banche accollano, in anticipo, al mutuatario. Altri istituti però, come ha precisato Paola Viola, “sottraggono queste spese, unitamente ai costi di istruttoria, all’imposta sostitutiva e del procuratore bancario dall’importo erogato. Da ciò deriva che l’importo effettivamente finanziato è minore di quello richiesto”.

    Fonte

    ... ed io non dico niente
    :confuso:, a voi la parola ;)
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare



    Che cavolo vuol dire ancorate al "valore sterile" senza calcolare gli optional ?????

    Quindi in uno stesso palazzo, ho due appartamenti allo stesso piano, uno completamente ristrutturato e uno da rifare completamente e valgono uguale ???

    Allora dimmi che devi calcolare solo il valore di ricostruzione e facciamo prima...
    Ma che cavolata è ?

    A cosa si attaccano le banche - responsabili della crisi mondiale - pur di non ammettere che hanno una paura bestiale di perdere un euro ????

    Ma chi li farà i mutui ? Giusto Berlusconi e i suoi accoliti....

    Silvana
     
  3. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    notizia vecchia di 2/3 anni direi........cioe' non che tu l'hai data in ritardo eh...;) ma e' cosi gia' da un bel po!anzi ultimamente mi e' capitato che ancora prima dell'analisi reddituale mandino il perito ......
     
    A frmrudy piace questo elemento.
  4. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    senza essere polemico vorrei solo dire che le tanto decantate società girano al loro perito circa 1/3 dei loro ricavi che spesso sono i vecchi periti "interni" , che sono passati a fare lo stesso lavoro diminuendo solo i ricavi. mi domando a chi possa giovare una prassi che "sfrutta" la crisi che investe anche gli studi professionali, sicuramente a chi prende l'incarico della perizia.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esatto.

    Vogliamo parlare delle perizie della tanto decantata CRIF ????
     
  6. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    tanto per mi sembra che in tanti anni le banche hanno subito problematiche sui loro mutui 100 % quando sapevano benissimo che erano al 110 o al 120 % , pratiche che passavano tramite i broker..... . pratiche le cui perizie le facevano ... i periti legati al broker... o forse questo non si può dire.
    a mio modesto avviso IVS, OMI, banche dati, sono tanti bei modi per ........ , fare fuori i piccoli periti e per agevolare i grossi periti=società. sono le certificazioni ISO ecc . lo sapete vero a cosa servono relamente queste certificazioni vero ?
     
  7. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ù
    non generalizziamo e approfondiamo ;)
    Gli IVS potrai mescolarli insieme agli altri listini solo dopo che saranno applicati e vedremo come. Fondare la perizia su dati reali è una bella differenza con il passato: informiamoci bene!
    La grossa differenza fra gli IVS ed il resto è che la perizia può essere riesaminata mentre con gli altri procedimenti NO, e non è una cosa da poco!
    Ai prezzi attuali è IMPOSSIBILE che una qualsiasi perizia sia eseguita professionalmente ma ci sono purtroppo professionisti che accettano e qui gli ordini dovrebbero intervenire.
     
  8. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    scusa ai quali prezzi ti riferisci ?
     
  9. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ai compensi percepiti dai periti per le perizie
    ai prezzi reali di mercato per le perizie
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Certo, così la casta bancaria e finanziaria incassa comunque, alla faccia di chi fa il mutuo...
     
    A geomanera piace questo elemento.
  11. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    da che mondo e mondo i periti "tirano a campa", certo che quando un perito trova un bravo Agenti Immobiliari che gli fa avere tutti i documenti che servono , ci si può stare nel prezzo, lavorando sulla quantità; spesso si trovano Agenti Immobiliari che poco sanno o remano contro, e qui è un casino.
    sai cosa sarebbe bello :
    che le banche , i notai, chiedessero , come mi sembra si faccia in toscana, una dichiarazione di conformità del bene .... così da non perder tempo a cercare CE PDC DIA ecc ecc ma questa è utopia !
    tutti sarebbero contenti acquirenti, venditori, notai, banche, tecnici, e non ultimi gli Agenti Immobiliari . poi a dire il vero si scatenerebbe la corsa al ribasso come sta avvenendo per l'ACE, ma non troppo perchè a differenza dell'ACE che si puo' fare a tavolino o quasi , qui sul posto ci dovresti andare veramente....
    per le valutazioni.... perchè non rendere pubblici ( o almeno agli addetti ai lavori ) i dati reali delle compravendite ?
     
  12. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    basta andare in conservatoria, è già possibile.
    Difatti gli AI non sono indispensabili per le valutazioni ;)
    Se si aggiornano hanno solo da guadagnarci, diversamente si fa lo stesso senza.


    dubito che un lavoro fatto bene possa essere retribuito equamente con 60/100 euro



    anche questo è possibile farlo anche individualmente, ora.
    Si tratta di compilare il fascicolo del fabbricato.
    Gli AI dovrebbero già fare questo, per evitare problemi e perdite di tempo



    io non sono per la corsa al ribasso. Il lavoro fatto bene deve essere pagato adeguatamente.

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    finchè i piccoli non faranno squadra questo sarà sempre più probabile.
    bisogna che ognuno inizi a impegnarsi per migliorare e non attendere che le soluzioni arrivino dall'alto.
    Tutti noi possiamo contribuire a migliorare la situazione attuale con il nostro impegno, esempio e lavoro.
     
  13. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sono d'accoro con te, ma quella che dici tu è la tariffa che pagano le società da te decantate, le perizie dirette sono pagate 250 -350 euro.
    allora prima decanti le società e poi critichi i professionisti che , per necessità, si accontentano di 4 soldi.
    non ti sembra che ci sia qualcosa che non torna? pensi che la soluzione sia nel fatto che i piccoli si associno tra loro?
    tanto per sul mercato dei mutui si sta affacciando nomisma..... e saranno dolori per tutti.

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    certo che se ci fosse la possibilità in tempo reale di avere accesso diviso per zone omogenee , per foglio di mappa, per quello che vuoi , sarebbe più comodo o no? in conservatoria per vedere un atto devi avere il cf
    io intendevo una banca dati con i dati dell'ag delle entrate dove mensilmente inseriscono i valori delle transazioni, con i riferimenti catastali ed una breve descrizione . se puoi uno vuole approfondire lo può fare.
     
  14. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    hai ragione che il conto non torna, io non ho mai decantato le società riportate nell'articolo.



    perchè?



    si.
    e poi dovrebbero intervenire associazioni di categoria e/o ordini professionali ... non credi sia anche compito loro?



    questa è un'altra cosa, vero.
    Sto collaborando con l'osservatorio immobiliare Cerletti per un progetto nel senso da te illustrato.
    Ma non trovi curioso che, se tutti i listini fossero fondati su una reale indagine di mercato, questi dati potrebbero già essere disponibili da subito? Non è che ci possa essere una qualche anomalia nella raccolta dei dati? ;) questo spiegherebbe pure perchè i vari listini non convergano verso valori simili ... :confuso:
     
  15. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    perchè tra i soci ci sono praticamente tutte le banche...... politici.....
     
  16. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    questi sono soggetti si una parte contrattuale ed hanno tutto l'interesse ad operare così, per loro la perizia rappresenta un costo della pratica, non hanno capito il valore della prestazione ...
    dall'altra parte ci sono i periti, i professionisti che non si associano, non fanno gruppo, e non sono tutelati dai loro "legali rappresentanti".
    non sei d'accordo?
    e poi finchè non conosco l'operatività della nuova società che hai citato non mi sento di associarla alle altre. valutiamo i fatti senza preconcetti e/ o pregiudizi ... non è quello che chiedono generalmente gli AI alle accuse generaliste che abitualmente vengono loro rivolte?
    Dobbiamo iniziare a far comprendere il valore della professionalità e della prestazione che offriamo, e allora potremmo venire pagati adeguatamente.
    Altrimenti continuiamo pure così, lasciamo stare tutto, continuiamo con il solito tran tran, ci lamentiamo ...

    :fiore:ma soluzioni? idee? proposte? critiche costruttive?:fiore:
     
  17. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Come detto la notizia non e' notizia, ormai le perizie sono in mano a societa' esterne che certificano la perizia. Il bello stanche i dati li reperiscono non solo dall' agenzia del territorio... Troppo facile... Utilizzano gli stessi strumenti che possiamo utilizzare noi.. Ovvero i portali immobiliari ... Come casa.it, immobiliare.it o il big ist.it .... Oltre che ai portali dei franchising piu' noti.... Lo dico perché mi capita spesso una sottovalutazione quando contestavo o chiedevo insistenza la stessa società peritali mi riportava il link di dove aveva reperito l immobile oggetto della perizia. Questo e' scioccante visto che a questo punto lo stesso immobile può succedere che venga pubblicizzato con diversi prezzi.... Comunque per farla breve.. Alcune volte ho consigliato a
    Ad Ai che trattavano il bene di modificare gli annunci... Questo perché concludere l operazione. Mi direte che queste cose non si fanno... Beh c'e chi ne fa e ha fatto peggio. Pero se oggi hai un cliente con il mutuo redditualmente approvato non puoi mandare all aria un operazione per una valutazione magari non proprio eseguita professionalmente...... Buon lavoro... . Ci aspettano restrizione da prte delle banc
    He purtroppo, la maggior parte ha inalzato gli spread e posto ulteriori paletti... Di certo non aiuta il mercato... Buona a tutti... :disappunto:
     
    A giacomoalberto piace questo elemento.
  18. CRIF Valutazione Immobili

    CRIF Valutazione Immobili Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao, mi occupo di marketing in CRIF Valutazione Immobili e anch’io nutro qualche perplessità su quanto espresso dalla giornalista. Il senso dell’articolo che condivido è che le banche chiedono maggiore formalismo e minori deroghe rispetto al passato, mentre l’aggancio con i dati dell’agenzia del territorio è fuori luogo.

    L’Agenzia del Territorio, infatti, sul proprio sito specifica chiaramente che le quotazioni OMI possono essere usate solo come “ausilio” alla stima e che è invece indispensabile l’elaborazione da parte di un tecnico professionista per descrivere in maniera esaustiva l’immobile e motivare il valore attribuitogli.

    Anche il termine “valore sterile” sembra volutamente non voler considerare gli aspetti qualitativi dell’immobile (stato di manutenzione, qualità delle finiture, esposizione, ecc.) che invece rientrano a pieno titolo negli standard internazionali utilizzati da anni da molti periti e società di valutazione immobiliare.

    Sarebbe invece fondamentale che l’agenzia del territorio mettesse a disposizione i prezzi puntuali di compravendita in formato telematico, perché farebbe molto bene al mercato in termini di trasparenza.

    Ciao, Marco
     
  19. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    si utilizzano i dati dei portali? :shock:
    quelli non sono prezzi reali, sono offerte di vendita ... :occhi_al_cielo:
    su queste basi si avrà sicuramente una valutazione eccessiva e non reale dell'immobile...:confuso:
     
  20. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao Marco,
    sul fronte compensi ai periti puoi darci qualche chiarimento?
    Quanto costa la perizia al cliente finale e quanto viene riconosciuto al perito?



    CRIF dichiara di seguire gli standard internazionali, se non sbaglio, le perizie sono quindi molto diverse dal passato ... i compensi ai periti rimangono gli stessi o viene riconosciuto questo maggiore impegno professionale?

    grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina