• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno scrivo qui per avere maggiori informazioni:
Io e il mio compagno abbiamo fatto una proposta di acquisto per un immobile con scadenza il 30/10/19. La proposta è subordinata all'accettazione del mutuo come da allegato. Abbiamo fatto la richiesta alla banca per il 95% e sembrava che ce lo dovessero approvare, tuttavia però l'agenzia esterna che doveva dare l'ok non lo ha dato per via del mio tipo di contratto (apprendistato) e quindi in banca ci hanno detto che per andare avanti con la pratica avrei dovuto provare a chiedere un finanziamento esterno per 16.000 € oppure fare la cessione del quinto sulla pensione di mio padre, per provare ad avere un mutuo all'80%. Scartando la seconda opzione ci siamo informati velocemente da alcune agenzie di credito se fosse fattibile una cosa del genere, ma ci hanno detto che difficilmente ce lo avrebbero concesso. Fatto sta che l'abbiamo riferito alla banca e loro hanno detto che chiudevano la pratica per rinuncia da parte del cliente. Io gli ho detto che non rinunciavamo ma loro hanno detto che non potevano andare avanti con la pratica e fare una delibera negativa perché non c'erano gli estremi per proseguire. Dall'agenzia adesso però mi chiedono una lettera di diniego che la banca non rilascia, tra l'altro non sembrano nemmeno volermi rilasciare nulla riguardo alla pratica. Non vogliamo perdere la caparra di 5000€ c'è qualcosa che possiamo fare?

photo_2019-09-02_10-23-04.jpg
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Hai fatto male a firmare che avresti portato una lettera di diniego della banca, l'agenzia 'furba' te lo ha fatto firmare sapendo già che la banca non rilascia niente. L'errore lo hai fatto tu perché bisogna stare attenti a cosa si firma e farsi aiutare da chi ci è già passato. Non vedo altre soluzioni che regalare 5000 euro oppure cambiare banca, a te la scelta.
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Hai fatto male a firmare che avresti portato una lettera di diniego della banca, l'agenzia 'furba' te lo ha fatto firmare sapendo già che la banca non rilascia niente. L'errore lo hai fatto tu perché bisogna stare attenti a cosa si firma e farsi aiutare da chi ci è già passato. Non vedo altre soluzioni che regalare 5000 euro oppure cambiare banca, a te la scelta.
Mi sono fatto aiutare da chi ci è già passato però non sapevo che le banche non rilasciassero questo tipo di documenti. Proverò a sentire qualche altra banca a questo punto. Quello che mi chiedo io. Se noi abbiamo fatto richiesta al 95%? La banca può cambiare all'80%? E non rilasciare nulla per il mutuo al 95?
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Le banche non rilasciano mai il diniego scritto, se vai a chiedere in qualunque filiale ti togli il dubbio.
'Aspettiamo la mosca bianca che ci dica che a lui il diniego lo hanno sempre dato 'sarà il migliore agente del forum, il Cesare delle agenzie 😂😂😂
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Le banche non rilasciano mai il diniego scritto, se vai a chiedere in qualunque filiale ti togli il dubbio.
'Aspettiamo la mosca bianca che ci dica che a lui il diniego lo hanno sempre dato 'sarà il migliore agente del forum, il Cesare delle agenzie 😂😂😂
In realtà ho chiamato un avvocato e mi ha detto che non possono fare una proposta a voce dell'80% e poi dire che abbandono alla pratica quando i documenti erano per il 95% dice che io dovrei firmare qualcosa per abbandonare la pratica mentre loro hanno gestito tutto a voce.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
In realtà, credo (@eldic mi confermerà o meno) che dire che hai rinunciato tu alla pratica sia un escamotage per evitare di farti diventare un cliente "indesiderato" dalle altre banche e permetterti di fare richiesta ad altre banche...
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Le banche non rilasciano mai il diniego scritto, se vai a chiedere in qualunque filiale ti togli il dubbio.
'Aspettiamo la mosca bianca che ci dica che a lui il diniego lo hanno sempre dato 'sarà il migliore agente del forum, il Cesare delle agenzie 😂😂😂
Ma se le banche mai scriveranno un diniego scritto, la clausola seppur firmata dalla parte proponente sarebbe Vessatoria e quindi da annullare.
Che senso avrebbe mettere una condizione Impossibile?
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Ma se le banche mai scriveranno un diniego scritto, la clausola seppur firmata dalla parte proponente sarebbe Vessatoria e quindi da annullare.
Che senso avrebbe mettere una condizione Impossibile?
Vai tu da un giudice per farti ridare i soldi, paga un avvocato le spese e aspetta i 3 gradi di giudizio. Vessatoria di che?
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
In realtà, credo (@eldic mi confermerà o meno) che dire che hai rinunciato tu alla pratica sia un escamotage per evitare di farti diventare un cliente "indesiderato" dalle altre banche e permetterti di fare richiesta ad altre banche...
In realtà la Banca dovrebbe fare quanto richiesto dal diretto interessato, che avrebbe potuto anche versare 20 o 30.000 euro di caparra. Come può la Banca decidere in maniera unilaterale che il proprio cliente deve perdere la caparra?
Sarà il cliente a decidere se perdere soldi o avere per 6 mesi, quasi sicuramente, l'impossibilità di chiedere mutui ad altre banche

Io sono quasi convinto che facendo scrivere a qualche bravo avvocato, ma bravo veramente, vedi che il diniego scritto lo mandano
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
In realtà, credo (@eldic mi confermerà o meno) che dire che hai rinunciato tu alla pratica sia un escamotage per evitare di farti diventare un cliente "indesiderato" dalle altre banche e permetterti di fare richiesta ad altre banche...
Ma scusa perché dovrei diventare cliente indesiderato se non ho il contratto giusto per richiedere un mutuo?
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
In realtà la Banca dovrebbe fare quanto richiesto dal diretto interessato, che avrebbe potuto anche versare 20 o 30.000 euro di caparra. Come può la Banca decidere in maniera unilaterale che il proprio cliente deve perdere la caparra?
Sarà il cliente a decidere se perdere soldi o avere per 6 mesi, quasi sicuramente, l'impossibilità di chiedere mutui ad altre banche

Io sono quasi convinto che facendo scrivere a qualche bravo avvocato, ma bravo veramente, vedi che il diniego scritto lo mandano
Più che altro noi non avevamo i soldi per richiedere il mutuo al di sotto del 95%. Non mi sembra tanto corretto che loro mi dicano a voce di fare all'80% e quando io gli dico che non ce la facciamo loro annullano la pratica senza farmi firmare nulla. Tutto a voce. L'avvocato con cui ho parlato dice che per il mutuo all'80% avrei dovuto firmare una nuova proposta
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Vai tu da un giudice per farti ridare i soldi, paga un avvocato le spese e aspetta i 3 gradi di giudizio.
Io si ci andrei...magari non per 5.000 di caparra, ma se la cosa per te "è legge", qualcuno potrebbe anche dare caparre ben più sostanziose, magari spinto dal bravo e onesto agente immobiliare....

Vessatoria di che? Sono considerate vessatorie le clausole inserite in un contratto, concluso tra un professionista e un consumatore, che «malgrado la buona fede, determinano a carico del consumatore un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi derivanti dal contratto»
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Semmai dovresti prendertela con la banca. Le clausole ci stanno e non sono vessatorie, le accetti liberamente o le modifichi prima della firma.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
la banca, come giustamente dice @Bagudi, ti propone la rinuncia spontanea per non fare risultare il diniego in base dati; lo fa quindi nel tuo interesse (ti consente di provare a ottenere il finanziamento da altro istituto).
va da sé che, seguendo questa strada, non potrà certo rilasciarti alcuna dichiarazione di non concessione.

per salvare la vostra caparra la scelta che vi rimane (oltre ovviamente a cercare di ottenere il finanziamento da altro istituto) è di mandare avanti la pratica a farvela declinare; in questo modo devono darvi la comunicazione che mi permette il recesso "indolore" dalla proposta.
va da se che, in questo modo, non potrete fare richieste per i prossimi 6 mesi.

tutto questo detto, la prossima volta andate in banca PRIMA di firmare alla leggera una proposta di acquisto

Ma scusa perché dovrei diventare cliente indesiderato se non ho il contratto giusto per richiedere un mutuo?
è stato usato un termine improprio. non diventi "antipatico"; però per 6 mesi non potrai richiedere mutui, come ti ho scritto sopra.
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
la banca, come giustamente dice @Bagudi, ti propone la rinuncia spontanea per non fare risultare il diniego in base dati; lo fa quindi nel tuo interesse (ti consente di provare a ottenere il finanziamento da altro istituto).
va da sé che, seguendo questa strada, non potrà certo rilasciarti alcuna dichiarazione di non concessione.

per salvare la vostra caparra la scelta che vi rimane (oltre ovviamente a cercare di ottenere il finanziamento da altro istituto) è di mandare avanti la pratica a farvela declinare; in questo modo devono darvi la comunicazione che mi permette il recesso "indolore" dalla proposta.
va da se che, in questo modo, non potrete fare richieste per i prossimi 6 mesi.

tutto questo detto, la prossima volta andate in banca PRIMA di firmare alla leggera una proposta di acquisto
Loro mi hanno detto che la pratica non la possono mandare avanti perché mancano i requisiti e infatti mi sono in****ato. Noi ci eravamo già stati in banca prima della proposta di acquisto e di fatti ci avevano detto che era possibile. È l'agenzia esterna che doveva dare l'ok per il 15% del mutuo che ha detto di no.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Loro mi hanno detto che la pratica non la possono mandare avanti perché mancano i requisiti e infatti mi sono in****ato. Noi ci eravamo già stati in banca prima della proposta di acquisto e di fatti ci avevano detto che era possibile. È l'agenzia esterna che doveva dare l'ok per il 15% del mutuo che ha detto di no.
quindi, ricapitolando: la banca ti aveva dato l'ok per finanziare l'80%.
voi però a un certo punto avete cambiato la richiesta aumentandola al 95% e, a quel punto, vi hanno detto picche (come era facilmente prevedibile... e condivisibile)
ti direi di provare a insistere per far processare la pratica, specificando che altrimenti ci perderete 5000 euro.
 

Dado90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
quindi, ricapitolando: la banca ti aveva dato l'ok per finanziare l'80%.
voi però a un certo punto avete cambiato la richiesta aumentandola al 95% e, a quel punto, vi hanno detto picche (come era facilmente prevedibile).
ti direi di provare a insistere per far processare la pratica, specificando che altrimenti ci perderete 5000 euro.
No era l'opposto. Noi abbiamo fatto richiesta per il 95% e ci hanno detto che c'erano buone probabilità. Loro poi ci hanno detto che l'agenzia esterna non dava l'ok e che quindi si poteva provare a fare un 80% richiedendo un finanziamento esterno (tutto questo è avvenuto a voce senza documenti e firme). Noi abbiamo detto che non ci si faceva all'80% e che il finanziamento non ce lo davano e quindi loro hanno chiuso la pratica come abbandono da parte nostra
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
No era l'opposto. Noi abbiamo fatto richiesta per il 95% e ci hanno detto che c'erano buone probabilità. Loro poi ci hanno detto che l'agenzia esterna non dava l'ok e che quindi si poteva provare a fare un 80% richiedendo un finanziamento esterno (tutto questo è avvenuto a voce senza documenti e firme). Noi abbiamo detto che non ci si faceva all'80% e che il finanziamento non ce lo davano e quindi loro hanno chiuso la pratica come abbandono da parte nostra
perdonami... loro chi? in banca ti hanno detto che l'80% lo avrebbero erogato loro e il 15% una finanziaria a loro collegata?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto