1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Lo sapevate che l'Italia...
    come da accordo di maastrich per rimanere nell'unione europea DEVE obbligatoriamente abbassare il rapporto debito pubblico/pil al 60%???
    E che attualmente abbiamo sforato il 130%???
    E che l'unione europea ha chiuso un occhio in questi anni perchè abbiamo sfiorato il default?? Ma che non lo farà nei prossimi anni?

    Causa certificazioni aziendali mi sono dovuta rimettere a studiare (esame in vista) e ho appena letto questo dettaglio che non conoscevo (sapevo solo del rapporto deficit/pil 3%)
    la domanda sorge spontanea...
    ma i governanti che promettono la riduzione di tasse ci prendono per i fondelli???

    Credo si spremerà il patrimonio (mobiliare e immobiliare), in quanto la stessa unione europea ci ha ammonito a proposito della pressione fiscale sui redditi e non potrà alzarla nuovamente ...

     
  2. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sigh, quello che io non riesco a spiegarmi è l'accanimento sugli immobili, avete idea se dovessero (ci stanno lavorando) aumentare le rendite catastali dove finiremo?????
    Abc parlo come cittadino Italiano non come Ai.
     
  3. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Il problema è che la germania e i tedeschi sono ancora sconvolti dal report del credit swisse di qualche mese fà, che attestava che il patrimonio procapite italiano è maggiore del 20% a quello tedesco! (In spagna, cipro, grecia è circa la metà di quello tedesco)

    Secondo voi quanto spirito di comprensione ha adesso la germania e quanta voglia i suoi contribuenti di sobbarcarsi dei nostri problemi e dell'instabilità dell'unione europea (dovuta anche a quel paramentro del 130%)??

    Ergo:
    Avete il patrimonio? Tassatelo!!
     
  4. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Veramente l'unico politico che l'aveva promesso ora è stato pensionato per forza maggiore
    La situazione è nota a tutti. Tuttavia entro un paio di anni(seguendo esempio USA) saranno riviste le modalità di calcolo del disavanzo non comprendendo gli investimenti.
    Questo accrocco contabile consentirà ai vari paesi europei di mostrare un disavanzo medio annuo piu' basso del 2%.
     
  5. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Sì...a forza di previsioni sbagliate sul PIL con successive rettifiche al ribasso hanno trovato il modo di far credere in una crescita. Gli effetti però saranno visibili solo nel 2015; spero non faranno passare una variazione di modalità di calcolo in un aumento della crescita...ma ormai dopo il caso IMU non mi meraviglio più di nulla.
    Della serie: raggiriamoli, tanto la percentuale di istruiti è talmente bassa! E vai con la riforma delle rendite catastali, tanto ancora non se ne parla (approvata ieri in senato)...
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Pensionato ??????:innocente:
     
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    pensionato per forza maggiore ad opera del senato che ora gli chiede anche i danni
     
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Febbraio 2014
  8. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    E io che credevo di avere udito:

    "il 2014 sarà il nostro 1994"...

    allora ho speranze di aver sentito male...
     
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite


    ?????????
     
  10. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
  11. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Dici ????:pollice_verso:
     
    A d1ego e Damiameda piace questo messaggio.
  13. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Direi proprio di si
     
  14. d1ego

    d1ego Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Invece il modo per ridurre le tasse c'è: ridurre drasticamente la spesa pubblica.
    Non con i tagli lineari come è stato fatto fin'ora ma riducendo il perimetro dello Stato.
     
    A Ale. piace questo elemento.
  15. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Giusto ma siccome il buco viene dalle voci previdenza/assistenza/educazione in italia non si arriverà mai a cio' anche per volere della gente.
     
  16. katerbury

    katerbury Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Sono completamente in accordo con Progetto Casa...l'unica via per una VERA riduzione della spesa pubblica tale da poter aumentare il pil sarebbe avvicinarsi a forme di privatizzazione di istruzione/sanità/previdenza e l'Italia non è affatto pronta.
    L'ulteriore dimostrazione che non siamo pronti a riduzioni della spesa pubblica è stata l'ondata di polemiche scatenata quando due mesi fà uscì la notizia (falsa) di riduzione di 150 euro degli insegnanti: in realtà era solo la decurtazione rateale di importi elargiti erroneamente ma è stato sufficiente per far indignare le masse. Eppure era spesa pubblica male elargita. E Letta ha dovuto pure chiedere scusa e annullare la decurtazione.
    Per quanto riguarda le pensioni d'oro, lo stipendio dei parlamentari..forse si tratta di buon esempio, ma la loro riduzione non sposterebbe così tanto le uscite come si crede.
     
    A Ale. e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  17. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sono d'accordo con i tagli alla spesa pubblica e una politica migliore..

    certo che se potessi tagliare le palle a quello che ha definito il rapporto euro/lira in 1936,27 lo farei subitissimo..

    il 31 dicembre 2001 per prendere 1 marco servivano 1100 lire
    dal 1 gennaio 2002 per prendere un "marco tedesco" servono 1936,27 lire

    bell'affare !!
    Mi sa che fin dal primo giorno dell'euro siamo noi i pirla da spennare al tavolo da poker.
     
    Ultima modifica: 10 Febbraio 2014
    A skywalker, Ale. e Bagudi piace questo elemento.
  18. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Meglio che leggi sotto, il tasso di cambio fisso c'è dal 1/1/1999:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_tedesco
     
  19. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
  20. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    I tassi di cambio sono fissi dal 1/1/99, il problema è che la lira precedentemente usava scorrettamente la svalutazione competitiva per sviluppare l'industria.
    Quindi da 15 anni non lo possiamo piu' fare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina