1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alberto1979

    alberto1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buonasera,
    dovrei vendere casa e ho richiesto la planimetria catastale.
    Nella planimetria catastale risulta un piccolo muro, non portante, che in realtà non cè piu. Non c'era già quando ho acquistato io nel 2007 ma non avevo mai visto la planimetria catastale.

    Ora cosa dovrei fare?
    chiedere in comune se loro hanno una cartina diversa dal catasto?
    è possibile che abbiano due planimetrie diverse?
    esiste un modo per sistemare questo problema?
    costo ?
    grazie
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Vedi se in comune esiste cartella edilizia del tuo immobile e confronta questa piantina con il catastale e lo stato di fatto, devi poi procedere a fare rettificare la planimetria che risulta difforme allo stato di fatto, se è quella comunale procedi con una sanatoria edilizia al comune, se è quella catastale occorre variazione all'agenzia delle entrate altrimenti entrambi a seconda dei casi, ovviamente ti srvirà un tecnico per procedere a quanto suggerito. I costi variano a seconda del posto n cui si esercita cioè i prezzi variano a seconda dei luoghi e degli oneri comunali che sono diversi da comune a comune.
     
  3. alberto1979

    alberto1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cavolo tutto sto casino per un muro di 1mt :triste:

    [​IMG]



    [​IMG]


    parlo senza sapere, ma se in comune c'è il disegno corretto, perché devo io comunicare all'agenzia il disegno corretto?
     
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Perché un tecnico che lavorava per te o per un tuo dante causa ha fatto un errore.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  5. alberto1979

    alberto1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    leggendo un pò in giro ho trovato questo:

    Con piccole difformità si può evitare la variazione catastale
    Tuttavia, nel caso in cui le difformità siano grafiche, di lieve entità e soprattutto non sia cambiato il numero di vani catastali, nella circolare 2/2010 viene evidenziato che è possibile evitare l'aggiornamento della planimetria catastale. In questo caso consigliamo di richiedere ad un tecnico la dichiarazione di conformità catastale per sollevarsi dalle responsabilità sulla interpretazione di “lieve entità”.

    La circolare consente all' intestatario di dichiarare la conformità anche in caso di lievi modifiche grafiche che non comportano una variazione della rendita catastale. E' possibile evitare la variazione catastale in caso di leggero spostamento di una porta, errori grafici o altre piccole difformità che pur variando la superficie dei vani non ne variano il numero.


    è ancora valido secondo voi?
    potrebbe rientrare nel mio caso?
    grazie mille
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si, dalle piante che hai postato la modifica non varia la consistenza tale da far variare anche la rendita dell'immobile elementi indispensabile per procedere alla variazione.
     
    A alberto1979 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina