1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    sono nuovo e cercavo da tempo qualche consiglio "anonimo" non direttamente proveniente da persone legate all'acquisto della mia prima casa (ossia da banca e agenzia). Io e la mia ragazza abbiamo deciso di acquistare un immobile su carta che verrà pronto circa tra 18 mesi. Tutto questo grazie all'ausilio dei genitori (santi, santissimi genitori) che ci aiuteranno economicamente nel nostro acquisto. Il problema è che questo aiuto arriverà potenzialmente dopo i 18 mesi (ci sono casi in cui potrebbe arrivar prima ma ve li risparmio, parliamo del caso "pessimo"), per cui sarà necessario chiedere un mutuo iniziale più alto nel caso si debba rogitare subito dopo 18 mesi. Ciò che mi spaventa è la cifra che dovrei chiedere alla banca, ossia si parla di 200/210000€ ma che andrei ad abbassare (tramite surroga?) nei 7-8 mesi successivi. Il valore dell'immobile si aggira sui 280k (IVA ed allacciamenti compresi). Quello che voglio chiedervi è come vi muovereste voi e se vedete dei particolari intoppi (tenete conto che unendo gli stipendi siamo sui 2600 netti al mese entrambi a tempo indeterminato e chiederei un mutuo, aimè, su 30 anni). Abbiamo via un po' di risparmi e riusciremmo in questi 18 mesi a metterne via altri, ma la cifra da chiedere è quella che vi ho detto. Come muoversi quindi?
    - Chiedere un posticipo del rogito fin da subito di 7-8 mesi (non abbiam ancora effettuato il preliminare) in attesa dei fondi extra, in modo da chiedere un mutuo più basso
    - Rogitare nei tempi chiedendo il mutuo sopracitato
    - Consigliate di parlarne direttamente con il costruttore (con l'agenzia abbiam già parlato)?

    Grazie mille e buona giornata
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Vista l'esiguità degli stipendi in relazione all'entità del finanziamento (eventualmente) erogato consiglierei vivamente di ridurre il budget e di puntare su un immobile molto più economico, se non vi siete ormai compromessi.
     
    A Overlook Hotel piace questo elemento.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se siete sicuri che l'importo arriverà a 7 mesi dai fatidici 18 fossi in voi parlerei con il costruttore e farei spostare la data del rogito e inserirei nel preliminare questa data. Sicuramente avrete fatto una prenotazione cambiate la data e sottoscrivetela da subito. Questo perché il costruttore dovrà consegnarvi la fidejussione polizza che vi dovrà coprire sino al rogito.
    Suggerimento. Potete anche, se il costruttore ha aperto un mutuo chiedere l'accollo risparmiereste una spesa per l'atto notarile per il mutuo.
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quanto cash avete? 100/K?

    Smoker
     
  5. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    arriveremmo con 80k di risparmi dopo i 18 mesi (in modo da chiedere 200/210 k di mutuo). 7 mesi dopo ci entrerebbero altri 70k. Abbiam pensato anche noi di chiedere fin da subito il posticipo del rogito...
    Specialist, purtroppo è questione di tempistiche, un mutuo da 160-170k potremmo sostenerlo direi... che ne pensi?
     
  6. Overlook Hotel

    Overlook Hotel Membro Junior

    Privato Cittadino
    cosa vuol dire "abbassare il mutuo tramite surroga?"
    agli attuali tassi la surroga non ha più alcun senso,dove li troverai in futuro gli odierni tassi stracciati?
    (ma forse intendevi "estinzione parziale anticipata").
     
  7. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Esatto, pardon, intendevo diminuire l'entità del mutuo pagandone una parte...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. Overlook Hotel

    Overlook Hotel Membro Junior

    Privato Cittadino
    esatto.
    quelli che si impiccano a un mutuo trentennale pur di avere casa propria non li ho mai completamente capiti,parecchio tempo fa ne contrassi uno di 100K epperò a 15 anni...e già mi parevano un'eternità.
     
    A miciogatto, elisabettam e specialist piace questo elemento.
  9. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Semplicemente perché la casa ci piace ed è stupenda (e vorremmo acquistarla come casa definitiva). Ed a 100/150k in meno non si trovano case del genere, neanche a scovarle con il binocolo. Tieni conto che abbassando il mutuo da 200 a 160 (riducendo l'entità della rata o gli anni residui) allora potrebbe essere molto più fattiibile di quanto sembra (è proprio qui che verte la mia preoccupazione). Si parla di un reddito complessivo di 2600 netti al mese, non lordi, escludendo 13esime, 14esime e bonus. Non intendo dire che sia una passeggiata, anzi... ma purtroppo se vuoi una casa del genere devi spendere quei soldi (probabilmente anni fa avrei speso almeno 100k in più).
     
  10. Overlook Hotel

    Overlook Hotel Membro Junior

    Privato Cittadino
    allora facciamo due conti.
    chiedi un 210K a fronte di un valore dichiarato(da te,bisognerà vedere se poi il perito della banca sarà d'accordo sulla quotazione,da quello che lui decide dipenderà l'importo erogato)di 280K,presumo tu abbia una 30ina d'anni,che entrambi siate a tempo indeterminato e che il vostro reddito complessivo sia di circa 2.800 euro.
    in sostanza chiedi alla banca di finanziarti al 75%,con tasso fisso al 3,5% esce una rata di 942 euro e interessi complessivi di 129.476-.

    domanda:te la senti di sostenere per 3 decenni una rata di quasi 1.000 euro?pensi di farcela con i restanti 1.800 mensili a vivere dignitosamente?hai un sostegno(padre,fratelli,parenti stretti)che possa intervenire anche solo temporaneamente in caso di imprevisti?

    tieni presente che finirai di pagare quando avrai(avrete?)la bellezza di 60 anni di età.....se la prospettiva non ti spaventa fai pure il passo,pensaci bene però,si vive purtroppo una sola volta a quanto ho saputo......;)
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  11. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No ma infatti il discorso dei 210k varrebbe solo per quei 7-8 mesi di stallo in attesa di ulteriori fondi, non per 30 anni. Riducendolo, poi, riuscirei a mantenere una rata inferiore o comunque a ridurre gli anni. I dubbi che tu poni sono tutte domande che mi sarò fatto mille volte credimi :) Purtroppo la prospettiva di essere indebitati per 20-30 anni non è rosea, anzi mi spaventa parecchio. Le alternative quali sarebbero però? Acquistare un immobile ad un prezzo più basso? certo, però qui entrano in gioco molti discorsi (anche solo relativi alla tipologia di casa che si può trovare con prezzi più bassi)
     
  12. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non li ho mai capiti neppure io. A me 30 anni sembrano una follia, troppi imprevisti possono accadere, anche in caso di redditi medio/alti di alcune migliaia di euro mensili. Io li definisco mutui-ergastolo, con la differenza che molti ergastolani e serial killers se trovano giudici di manica larga escono di galera anzitempo, mentre il mutuo/ergastolo è un capestro che incombe vita-natural-durante. E pensare che c'è qui chi li caldeggia, motivando con tassi d'interesse attualmente vantaggiosi.....
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  13. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    In primo luogo mi sembra un po' un volo pindarico definire stupenda una casa che non è stata ancora costruita:)
    Inoltre 280000 euro non sono pochi. In provincia per quella cifra mi aspetto minimo un ampio quadrilocale/attico in classe A di 120/130 mq su un unico livello, con doppi servizi finestrati, riscaldamento a pavimento, domotica, pannelli solari, etc. Oltre a box doppio in larghezza compreso nel prezzo, naturalmente. Ovviamente anche a queste condizioni chiederei uno sconto almeno del 10% ;)
     
  14. piupiupiu

    piupiupiu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E' ovvio che mi riferissi al progetto, anche se la tua affermazione è corretta (intendo la prima parte della tua risposta). Per la seconda parte bhè, non so a che provincia tu ti riferisca, perchè io è da un anno e mezzo che cerco casa e ti assicuro che di immobili così venduti a meno di 250k non ne ho mai visti (ti ribadisco che il prezzo è 260, 280 comprende già IVA e allacciamenti e blabla). Mi sembra che quello che "ti aspetti" sia completamente fuori mercato, te lo assicuro, perlomeno per la mia provincia.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina