1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fra79

    fra79 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno
    Domanda semplice la mia... Stò acquistando casa tramite asta giudiziaria con le agevolazioni prima casa. Posso farlo anche se ho il comodato gratuito (che mi piacerebbe continuare ad avere) di un'altro appartamento? io trasferirei la mia residenza nella nuova casa ma diciamo che abiterei un po qua e un po là assieme alla mia ragazza.
    Altra domanda....altrimenti posso trasferire solo la sede legale essendo io libero proff. per non perdere le agevolazioni prima casa??
    Vi ringrazio.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, se stai acquistando casa con i benefici di 1° casa, non c'è nessun motivo a trasferire la residenza, così come previsto dalla normativa prima casa, in Italia è obbligatorio avere una residenza ma n domicili. Per cui puoi tranquillamente continuare ad usufruire del comodato d'uso. Fabrizio
     
  3. fra79

    fra79 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma per non perdere i benefici 1casa sono costretto a trasferire la residenza entro 18mesi nell nuova casa appena acquistata anche se continuerò a possedere in comodato l'appartamento in altro comune. Cosi mi sembra possa andare!
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    Il trasferimento della residenza quantomeno nel Comune ove è ubicato l'immobile oggetto dei benefici fiscali è obbligatorio per non perdere tali agevolazioni.
    Mantenendo il comodato d'uso gratuito nell'altro immobile, a fronte anche della nuova normativa che prevede l'esenzione IMU per quegli immobili dati in comodato gratuito ai figli( non sò se è il tuo caso) presumendo un utilizzo come dimora principale, si viene a creare un'anomalia che ritengo sia doveroso chiarire col Comune
     
    A studiopci piace questo elemento.
  5. fra79

    fra79 Membro Attivo

    Altro Professionista
    io sono in comodato con mio zio che è usufruttuario del bene. mio padre è proprietario invece. mi piacerebbe restare in questo appartamento perchè è appena stato oggetto di ristrutturazione. l'altra casa è stato un affare che mi è capitato di fare prendendola all'asta...
    chiarirò con il comune...perche la dimora vorrei continuarla a mantenrla nel appartam. in comodato.
     
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Cambiare la residenza presso l'indirizzo della casa acquistata e mantenere il domicilio presso il comodato è legalmente possibile, tanto più che tra i casi di esenzione dall'IMU il comodato non è previsto. Fabrizio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina