1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Salve a tutti, mi sono appena registrato e spero di non commettere errori nel postare il seguente quesito.

    A fine luglio ho fatto una proposta di acquisto per un immobile, tramite l'agenzia immobiliare con la quale ho visionato l'immobile. Visto che l'immobile è di più eredi e che non tutti vivono nella stessa città, nella proposta ho fissato un termine di 30 gg di accettazione i quali sono scaduti qualche giorno fa.

    La raccolta firme non si è conclusa nei tempi stabiliti, quindi per logica dovrei essere libero da impegni. Vero?

    L'agenzia mi ha comunicato verbalmente il ritardo, insieme all'intenzione di accettare la proposta da parte degli altri eredi che ancora non hanno firmato e di porre una data "retroattiva" come se avessero rispettato i tempi stabiliti.
    Io mi sono rifiutato in quanto andrebbe ad intaccare i miei tempi della clausola di fattibilità del mutuo!

    Ben conscio che la cosa migliore sarebbe ricominciare l'iter d'accapo e premesso che sono ancora intenzionato a completare l'acquisto, vorrei evitare di attendere un altro mese.

    [FONT=LucidaGrande, Lucida Grande, kedage, Sharjah, DejaVu Sans, Lucida Sans Unicode, serif, Arial, sans-serif]E' tutto regolare se loro firmano in ritardo ed io accetto il ritardo controfirmando la proposta?[/FONT]

    [FONT=LucidaGrande, Lucida Grande, kedage, Sharjah, DejaVu Sans, Lucida Sans Unicode, serif, Arial, sans-serif]Non è che se un domani non si va al rogito per colpa loro sono esonerati dal darmi il doppio della caparra in quanto la proposta era tecnicamente scaduta?

    Vi chiedo scusa per la lungaggine del post ma ho cercato di essere quanto più preciso possibile.

    Vi ringrazio in anticipo per il tempo che vorrete concedermi.[/FONT]
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, ben chiaro che gli eredi possano aver tardato la scadenza della firma di qualche giorno, ma non penso che essere così rigidi già dall'inizio porta al termine della trattativa ... credo che un po' di fiducia ed apertura, benché stando cauti, non fa male ...


    Scusa, ma qui non capisco, dici di essere intenzionato a portare avanti la trattativa e già pensi che ti devono il doppio della caparra?... mi sembra un controsenso....
    Gli AI del forum possono chiarirti che una volta sottoscritto la promessa d'acquisto, si dovranno seguire tutto quanto riportato nel contratto; compreso le eventuali scadenze. Penso che per tutelarti maggiormente, potresti chiedere che sia riportata la data di sottoscrizione da cui far partire e la scadenza del rogito, ma pur sempre una certa elasticità ci dovrebbe essere, perchè se domani serve a te dover slittare una data, cosa fai se si impuntano come fai tu?...
     
  3. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    la casa ti interessa? accetta, ma rifacendo una nuova proposta che risulti accettata entro i termini.
    ti interessa ma non alla morte? come sopra, ma per un importo ribassato del 5-10%.

    chi sbaglia, paga.
    sta tranquillo che, se l'inadempienza fosse stata tua, sarebbe stato lo stesso.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La fai un pò facile, Eldic, sembra di stare al mercato....
     
    A dormiente piace questo elemento.
  5. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    si chiama "mercato" immobiliare, infatti :)
    se non gli interessa più di tanto, perchè no?
    alla peggio può sempre riformulare una terza proposta uguale alla prima: non credo che gli aspiranti venditori abbiano la coda di acquirenti davanti alla porta di casa.
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mah... la cosa più semplice è aspettare che firmino tutti, dando una data come termine.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, prima di tutto, visto che la casa ti interessa ringrazia il Signore che ti ha concesso la grazia di più eredi che accettano tutti la proposta; tieni presente che è già un miracolo normalmente... di questi tempi poi. A parte gli scherzi, se sei realmente interessato alla casa ( cosa che mi sembra non sia visto che parli di cavilli ed altro ) il mio consiglio è: cerca di essere più rilassato e comprensivo, dato che ti trovi in presenza di più persone che tra l'altro saranno anche geograficamente in posti diversi; fai i dovuti controlli ma non irrigidirti... altrimenti rischi di scatenare il putiferio e di ritrovarti in problemi legali.
     
    Ultima modifica: 31 Agosto 2014
  8. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    aggiungiamo tuttavia che non è che "gli eredi hanno accettato in ritardo" ma che "gli hanno detto che gli eredi hanno accettato in ritardo".

    sulla base di quello che "mi hanno detto" io avrei già rogitato 3 anni fa almeno....

    se davvero devono ancora firmare, tanto vale che firmino una proposta che sia formalmente in regola.
     
  9. merybel

    merybel Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve gente di immobilio è un pò di tempo che non entro su immobilio e ho alcune cose da chiedere,dopo 4 anni ho trovato il compratore x la mia casa questa volta penso sia la volta buona,ho dovuto ribassare di molto la cifra ma come dite voi non avevo la fila davanti alla porta,abbiamo già consegnato i documenti al comprato per la banca per avere il mutuo,nei giorni scorsi la banca ha mandato il loro perito per la perizia oggi ho domani si saprà la data per firmare il compromesso,il rogito si firma a gennaio,la mia domanda è la rata del mio mio mutuo si ferma non dovremo piu pagare?ho dovremmo andare avanti fino a gennaio,in questi giorni sto incrociando tutte le dita non solo quelle delle mani ma anche quelle dei piedi,dopo tante illussioni dopo tanti mi piace la casa e poi un nulla di fatto,penso che questa volta ci siamo,la cifra che devono dare come caparra confirmatoria che percentuale ha? vi ringrazio fin dà ora e vi auguro buona giornata
     
  10. Reloaded

    Reloaded Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Il mutuo verrà estinto contestualmente al rogito, prima di allora devi proseguire come se nulla fosse successo.

    La cifra di caparra sarà quella relativa alla possibilità degli acquirenti, sarà il caso di informarti bene a tal proposito, potresti non essere d'accordo.
    In bocca al lupo.
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perché non ti hanno proposto una proroga della proposta?
     
    A studiopci piace questo elemento.
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per essere regolare bisogna accettare la condizione che è stata accettata in ritardo da parte tua.
    Mi spieghi con questo cosa vuoi dire?
     
  13. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    ....clausola sospensiva con termine?!?..mmmh magari potresti riportarla..... gioverebbe a spiegare meglio il tuo caso.....

    Smoker
     
  14. Innanzitutto grazie a tutti per le numerose risposte.

    Avete perfettamente ragione nel suggerirmi un po’ di pazienza e comprensione, l’importante è non incappare in brutte sorprese.

    In realtà questa è già la mia seconda proposta, la prima risale a 3 mesi fa (sfumata per mancanza di coesione tra gli eredi) non vorrei dover perdere un altro mese per una nuova proposta, ok pazienza ma 4 mesi iniziano ad esser tanti.


    La questione è questa: mancano ancora 2 firme (su un totale di 8) e si “spera” l’iter finisca tra qualche giorno.

    Se io faccio il bravo, aspetto i loro tempi e poi controfirmo la proposta, con annesso ritardo, ai fini legali è come se si fosse svolto tutto nei tempi giusti?

    Non vorrei che io controfirmo, pago l’agenzia, pago le spese d’istruttoria del mutuo e poi uno qualsiasi degli eredi ha un ripensamento e non si procede al rogito (ci sono un po’ di tensioni tra i venditori)… Se un domani “loro” si dovessero tirare indietro (spero che non avvenga, ma visto che fino ad adesso si sono fatti la guerra tra di loro e stavano anche per agire per vie legali, non mi sento di escluderla come possibilità), sono sempre tutelato dal vincolo del doppio della caparra cofirmataria o la stessa potrebbe non aver valenza perché la proposta è stata accettata da loro in ritardo?

    Vi chiedo scusa per le mie preoccupazioni ma come si può ben capire è la prima volta che acquisto casa ed i dubbi e le ansie sono tante.
     
  15. Più o mena recita in questo modo:
    "La proposta di acquisto è vincolante salvo buon fine del mutuo, la cui fattibilità deve essere verificata in non più di 30gg dalla data di accettazione della proposta stessa".
    Se la proposta mi viene firmata e consegnata il giorno 20 con data del giorno 1, in realtà mi rimangono solo 10 giorni per la verifica di fattibilità del mutuo...
     
  16. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    è proprio per il caso che paventi che ti suggerivo di metterti al riparo da scappatoie varie e far accettare una proposta con "data valida".
    fermo restando che se poi dovessero tirarsi indietro, riavere indietro il doppio della caparra (mica per ingordigia... solo per pagare l'intermediario) sarebbe comunque una bella impresa.
     
  17. Grazie mille eldic, penso che una proposta accettata nei giusti tempi sia sempre la cosa migliore, e se non fossero passati già 3 mesi non ci avrei pensato su due piedi ad agire in tal modo.
    Secondo voi se dovessi procedere con questa sarei a rischio?
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Devi prorogare il termine e sei al sicuro non ci sono altre alternative.
     
  19. In che modo posso prorogare il termine? Correggendo manualmente i fogli dove erano indicati i 30 giorni o in altro modo, tipo raccomandata o annotazioni ai piedi della proposta?
     
  20. Non lo so, il "ragazzo" che mi ha seguito fino ad adesso mi ha solo proposto di mettere una data che rispettasse la scadenza, in una maniera un po' facilona a mio avviso.
    Il titolare dell'agenzia non c'è e comunque per quello che ho capito si fa vivo solo nel momento di intascare la provvigione...
    Sono un po' in balia delle acque.
    Esiste un modo "giusto" per prorogare il termine?
    Grazie mille
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina