1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MISSI

    MISSI Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    ho fatto una proposta di acquisto tramite agenzia per un terratetto libero su 3 lati 120m calpestabili e garage in zona semicentrale.
    L'immobile degli anni 50 ha visto l'ultima ristrutturazione nel 1988.Il prezzo richiesto era 310.000 euro.
    Ho fatto 2 visite (una con il geometra ed una con l'impresario edile) dalle quali sono emersi problemi con il tetto ed infiltrazioni da una terrazza di 35mq oltre ad altre cose che qui non sto a riportare,entrambi i professionisti ci hanno fatto un preventivo per questi lavori necessari alla salubrita' della casa di circa 30.000/35.000 euro.In base a questo abbiamo fatto la nostra proposta di eur 270.000 che e' stata rifiutata dal venditore che ha dichiarato all' AI di non voler scendere al di sotto dei 300.000 in quanto con quei soldi deve comprare 2 appartamentini e con i soldi a sua disposizione se non vende a quel prezzo non ce la fa.
    Ora mi chiedo ho fatto un offerta cosi' brutta? L'immobile e' solo da 1 mese in vendita e mi interessa ma il prezzo richiesto e' davvero troppo...cosa mi conviene fare? Aspettare 6 mesi e poi rifare un offerta o dimostrarmi conciliante ad un aumento subito? io potrei arrivare al massimo a 285.000 ma il venditore non mi e' sembrato propenso a contrattare.Che fare?
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No.

    Non e' brutta come offerta.

    "Il boccino" della questione e' in mano al venditore.

    Se questi ha avuto "sanguefreddo" di rifiutare la tua offerta e non si e' "scomposto" piu' di tanto, di fronte ad un "rilancio" di 15, ad arrivare ai 285k significa che non hanno bisogno di vendere.

    Sei nel bel mezzo di una vera e propria mano di poker amico mio.

    Situazione interessante.

    Non prendere decisioni avventate.

    Esponendoti su "confini economici", che poi puo' essere difficile, andar a recuperare cammin facendo nella trattativa.

    Se lui "non ha bisogno" di vendere per forza, pure tu non devi obbigatoriamente comprare quella casa.

    Questa, frattanto "che ragioni" sul da farsi, la tua linea.

    Per ora tieniti lontano dalla trattiva senza avanzare manco una telefonata.

    L'agenzia che te l'ha proposta ha l'esclusiva o il proprietario si avvale di piu' di una..?

    La domanda ha la finalita' di sapere se puoi, tramite l'agenzia, riuscire a tenere monitorati, eventuali evolvimenti di questa compravendita.

    L'unico rischio infatti, e' che si faccia avanti un'altro acquirente, che nel mentre della tua "pausa di riflessione", vada ad accapararsi la casa prima di te

    Sotto questo cielo puo' succedere di tutto e' vero.

    Vero pero' e' anche che cio' spesso non poi cosi' in fretta.

    La casa ti interessa ed e' evidente.

    Il loro "non vendere" ti induce a "fare passi" importanti per raggiungere la frontiera di quei 300k richiesti.

    Stanno aspettando che tu decida di avviarti verso quella destinazione.

    Stai fermo.
    Contrapponendo alla loro arma una tua stessa e identica contraria:
    Il tuo "non comprare".

    Ritira l'assegno e informa l'agente che su quella scorta, hai una alterntiva di acquisto piu' consona.

    Che nel giro di trenta giorni che sia "di qua o di la'" hai intenzione di procedere all'acquisto.

    Cio' a bruciare il tempo e l'entusiasmo dei tuoi interlocutori.

    Questi fino ad ora per la conclusione, erano convinti del "quasi ci siamo".

    Quindi occorre un po' di gelo per bilanciare un po' le loro temperature.

    Detto tutto cio', se sul tavolo verde della trattativa, sei seduto di fronte ad un avversario che non si "raffreda", l'unico modo di "vedere" e' rilanciare sul prezzo.

    Chi vende ha sempre in mano il boccino.

    Facci sapere.
     
    A Sim, cafelab, Seya e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Con tutte le case che ci sono, se ritieni la tua offerta congrua, visti i lavori da fare, non spostarti di 1 euro. Siediti e aspetta. Dopo qualche scottature, se ancora ci sei, ti richiamano. Se invece vendono, buon per loro. Hai comunque ampia scelta, intanto guardati intorno.
     
    A Sim, eldic e PyerSilvio piace questo elemento.
  4. MISSI

    MISSI Membro Junior

    Privato Cittadino

    l'immobile e' presso altre 2 agenzie....di queste non so nulla...quella a cui mi sono rivolta io mi ha detto che la casa e' stata visitata anche da altri ma la mia e' l'unica offerta che gli e' stata fatta.

    L'offerta scade giovedi' ed e' di 270.000 (non mi sono sbilanciata neanche a parole su altre cifre) e' che di fronte all'out out di 300.000 del venditore non so se sia meglio ritirarmi ed attendere oppure rilanciare subito.(in questo caso pero' penso che mi brucerei subito il rilancio che posso fare fino a 285.000).
     
  5. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Posso azzardare che tra qualche tempo (mesi) saranno proprio loro a contattarti?

    A quel punto dovresti avere tu la freddezza di dire: "e no mi spiace, le condizioni sono cambiate anche per me, ora la mia offerta è 250k..."

    Conosco immobiliaristi che solitamente si comportano così... Anche se a dire il vero loro comprano per investire, quindi possono permetterselo (e possono permettersi dunque anche un altro rifiuto). Ovvero, un immobile vale l'altro, mentre a te interessa davvero proprio quello...
     
    A ingelman, Sim, eldic e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  6. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Io aspetterei qualche mese almeno fino a quando il venditore tetragono non sarà "cotto a puntino", dopodiché offrirei € 240000 al max, non un cent in più. Nel peggiore dei casi perderai un immobile che a grandi linee non mi sembra proprio una chicca imperdibile.
     
    A Seya, PyerSilvio e brina82 piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Hai valutato immobili simili sul mercato? A quella cifra cosa offre il mercato? Solo così puoi valutare se la tua offerta è così brutta.
    Se è solo da un mese il proprietario non ha interesse ad accettare subito un ribasso, ha tempo per farlo.
    secondo me devi partire da un principio molto semplice. Quanto vale realmente quella casa? Se è fuori mercato (bada che 40.000 non sono pochi) la casa sarà destinata a rimanere invenduta, allora puoi tranquillamente attendere, ma non è detto che lui abbassi il prezzo, potrebbe anche decidere di non vendere più, ha un progetto di vita da realizzare, solo se vende a quella cifra, ma se la casa non vale .... si ritira dalla vendita.
     
    A PyerSilvio e brina82 piace questo messaggio.
  8. MISSI

    MISSI Membro Junior

    Privato Cittadino
    si li ho valutati non ci sono molti immobili di quella tipologia in quella zona e quelli che ci sono differiscono molto fra loro per le condizioni in cui sono quindi e' difficile fare un paragone

    su questo concordo , anche l'AI ce l'ha detto che siamo svantaggiati in questo senso...ma qualcuno doveva pur iniziare a fare un offerta!

    quella casa ci e' stata valutata (dopo la ristrutturazione totale ) 350k,a questo prezzo l'impresario edile ci ha detto che la potremmo rivendere,quindi dato che il preventivo per la ristrutturazione totale che ci hanno fatto e' di 70k arriviamo a 280,ho solo fatto un offerta di 10k in meno.
    i venditori hanno un progetto da realizzare solo se vendono a quella cifra (ma e' quello che dicono loro) io non posso verificarlo.
     
  9. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    I presunti progetti degli altri passano in subordine nel momento in cui contrastano con i tuoi interessi.
     
    A andrea b, brina82, Greta Phlix e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    I proprietari sono come i negozianti: fanno gli sconti alla fine, mai all'inizio.

    Quindi o paghi o aspetti.
     
    A Bagudi, ingelman, eldic e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  11. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Dice saggio:"per pagare e morire, c'è sempre tempo". Se non hai urgenza enorme, aspetta che ti chiami a chiederti se sei ancora interessato. Se la tua offerta è congrua, deve solo prendersi qualche assaggio di realtà.
     
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il fatto che questa o quella agenzia, trattino la vendita da un mese, non significa che effettivamente, quella casa, sia in vendita da un mese solo.

    Io fossi l'utente manderei qualche "emissario" a vedere la casa con una di queste altre agenzie.

    Per sentire altri pareri oppure semplicemente per vedere "che tempo fa'" in quegli altri siti ove la casa e' in vendita...
     
  13. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    lasciami indovinare.
    questa è la prima offerta che fai da quando hai cominciato a cercare casa... e questo è stato non più di un paio di mesi fa :)

    posso solo quotare quanto ti hanno già detto. stai serena e aspetta. sicuro come l'oro che l'intermediario sta già lavorando al fianco il venditore per fargli accettare la tua proposta.

    per altro, ti rendi conto di quanto è fallace il suo ragionamento?
    lui vende a 310 perchè "altrimenti non riesce a comprare i due appartamentini".
    se ne doveva comprare 3 cosa faceva? te ne chiedeva 450?

    giovedì, a proposta scaduta, ritira l'assegno e rimettiti a cercare; senza fretta, se non ne hai.
     
    Ultima modifica: 9 Dicembre 2015
    A brina82, ab.qualcosa e PyerSilvio piace questo elemento.
  14. MISSI

    MISSI Membro Junior

    Privato Cittadino
    si'..questa e' la prima offerta che faccio anche se abbiamo cominciato a vedere case da circa 2 anni e nell'ultimo ne abbiamo visitato diverse...millantate come "vero affare" ma in condizioni pietose che non rispecchiavano affatto quanto riportato nell'annuncio (una aveva addirittura delle bacinelle per raccogliere l'acqua piovana in soffitta...un altra i pavimenti erano imbarcati e coi' via ) per le quali l'AI riportava che tali case erano in buono stato e bisognose solo della personalizzazione dell'acquirente......

    Anchio ho pensato la stessa cosa.
     
    A eldic piace questo elemento.
  15. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Che poi non si capisce perché dovrebbe essere un tuo problema anziché suo...
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il problema é di entrambi. Se il problema fosse di uno solo non ci sarebbe mercato mi spiego? Quindi entrambi hanno un problema.
     
    Ultima modifica: 9 Dicembre 2015
  17. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Fosse...
     
    A brina82 piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Grazie prof.
     
  19. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    :risata:
     
  20. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Figurati, se posso aiutare...
     
    A specialist piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina