1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    vogliate ve ne prego aiutarmi in un fatto assai increscioso in cui io ed il mio compagno ci siamo imbattuti..
    Ad inizio marzo 2016 abbiamo deciso di avanzare una proposta per l'acquisto di un immobile.Ci siamo affidati ad un agenzia,abbiamo stilato un contratto con la clausola salvo approvazione mutuo e dato una caparra di € 2.000.00.
    Nell'oggetto della proposta vi è seguente testo :" La presente proposta d'acquisto è subordinata all'ottenimento del mutuo richiesto dalla parte proponente a un istituto di credito da loro scelto.Tale risposta dovrà pervenire alla proprietaria entro e non oltre 40 gg dall'accettazione. Nel caso in cui la richiesta di mutuo non dovesse avere esito positivo le somme versate a titolo di caparra confirmatoria verrano restituite al proponente.

    Ora, noi non abbiamo avuto il mutuo e abbiamo consegnato il documento che lo attesta ad inizio maggio (dopo loro richiesta) ma a voce lo avevamo riferito all'agente immobiliare almeno una decina di giorni prima.
    Cosa è successo...che la signora venditrice ha incassato l'assegno e non vuole restituircelo, non so con quale ragione!!Io voglio denunciarla dato che è passato quasi un mese da quando abbiamo consegnato il documento della banca e l'intermediatore dice che non vuole consegnarlo..ma non voglio più avere a che fare con l'agenzia immobiliare che ci ha messo in un bel guaio consegnando l'assegno nelle mani della venditrice quando doveva tenerlo lui..(almeno cosi mi è stato detto).
    Il fatto e che L'agente immobiliare non vuole rilasciarmi i recapiti della signora per privacy dice...ma la signora si è intascata i miei soldi e credo di avere diritto di parlarci!!
    Tra l'altro proprio perchè di mezzo c'era l'agenzia vorrei capire se parte del guaio l'hanno fatto anche loro cioè se è vero che l'assegno non avrebbero dovuto consegnarlo..cavolo sono intermediatori,vorrei capire quali sono le loro responsabilità in questa situazione.

    Ora la mia domanda è prima di iniziare una guerra :SIAMO NEL GIUSTO??MICA POTREBBE ATTACCARCI IN QUALCHE MODO??E SE SI QUALE?

    Grazie anticipatamente.
     
  2. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    tocca ingaggiare un avvocato mi sa?? il rischio è finire per dover chiedere pure le spese legali, ma ci può essere anche una questione di principio con il proprio valore.
     
  3. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in che senso mi scu
    in che senso questione di principio con il proprio valore??

    ovvio che se intento una causa le spese le paga lei!
     
  4. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    beh intanto le spese della causa le anticipi tu... questa dovresti vincerla, ma per anni te ne fai carico tu. A meno che cedano subito di fronte alla minaccia di una denuncia, per cui di avvocato spenderesti solo poche centinaia di euro.
    Per questione di principio intendo questo, quanto conta per te fargliela pagare, considerando che una causa è un martirio...
     
  5. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Altro che martirio grande grandissimo.. considerando anche che una donna di passati 60 anni che vuole trattenersi soldi di una giovane coppia ...senza motivo dato che credevamo di esserci tutelati in partenza...ASSURDO!la deve pagare assolutamente!

    ma a prescindere da tutto vorrei pareri di chi è nel settore..anche per quando riguarda il ruolo dell'agenzia in questa storia.
     
    A gmp piace questo elemento.
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'agenzia non avrebbe dovuto consegnare l'assegno, ma più di questo comportamento poco corretto non credo tu la possa considerare responsabile.

    Io comincerei con l'inviare una bella raccomandata A.R. all'agenzia, intimando di comunicarti il recapito della proprietà e imputandole il comportamento scorretto avuto nel consegnare l'assegno (il che NON SI FA con una clausola sospensiva), minacciando azione legale, dal momento che non può invocare la privacy, avendo dato l'assegno, che è un tuo diritto riavere.

    Vedrai che ti danno il nominativo e farai di nuovo una raccpmandata A.R. alla proprietà minacciandola di azioni legali per non avere rispettato la clausola sospensiva e avere incassato l'assegno.
     
    A Francesco958, emme, Tobia e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'assegno deve essere restituito.

    Non esiste trattenere indebitamente delle somme.

    Il consiglio dell'amica bagudi e' cio' che tecnicamente dovete fare.

    Tuttavia suggerisco maggiore brutalita' di azione.

    Un telegramma, anziche una a/r, sia al mediatore che al venditore.
    Una vera e propria diffida, con avviso di denuncia penale ai carabinieri, a restituire immediatamente i quattrini (entro le ore 16 del giorno seguente) senza alcun ulteriore preavviso.

    L'azione repentina e decisa, potrebbe spaventare e spiazzare i soggetti, ponendoli di fronte ad una decisione, da prendere nel piu breve tempo possibile.

    Suderanno freddo.

    Senza avere il tenpo di ragionare, potrebbero cedere e l'azione sortire effetti e risultsti, piu rapidi.

    Specialmente se scritto da un avvocato.

    Provare anche senza l'assistenza di un avvocato non e' sbagliato.

    L'esborso e' minimo, il responso immediato e, se vi muovete bene, scrivendo "duri", potreste avere successo.

    Diversamente procederete con raccomandata.
     
    Ultima modifica: 26 Maggio 2016
    A Davide_ita, Francesco958, Tress e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  8. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille a tutti per i consigli!!ma ci sono dei risvolti...ieri finalmente l'agente immobiliare si decide a darci il numero della venditrice,la contattiamo per capire il perchè di tutto questo macello e nel caso avvertirla dell'azione legale nei suoi confronti...e ta taaaa colpo di scenacontinua a dire di essere nel gisto e ci manda la copia contratto tramite whatsupp ma con una variazione,cioè non simile al nostro nel suo c'è un "NON" nella dicitura "deve essere restituito".....quindi che diventa "Non deve essere restituito"...la signora ci scrive pure che è stato cambiato insieme all'agente e le nostre firme gia c'erano :O :O :O AMMETTENDO QUINDI DI AVERE CONTRAFFATTO UN DOCUMENTO!!(falsa scrittura) al chè ho richiamato l'agente raccontando tutto e lui?mi risponde che la signora mente!!!!....allarmatissimi nel pomeriggio ci rechiamo in agenzia per vedere la copia contratto in originale ed il "NON" è lì,palesemente messo dopo....insomma per non portarla alle lunghe dopo che siamo andati via perchè il titolare non era in sede,ovviamente precisando che non sarebbe finita lì,ci telefonano dall'ufficio ed è proprio il titolare dell'agenzia che si scusa e dice che rimedierà lui a tutto..che è stata inesperienza dell'agente e che a questo punto è lui ad assumersi la piena responsabilità dell'accaduto..Dovremmo vederci lunedì per una prima dilazione di pagamento....incrociamo le dita sperando che non cambino le cose!!!!!VABBE OVVIAMENTE UNA COSA ASSURDA!!vi ringrazio siete stati gentilissimi!
     
    A ab.qualcosa e Bagudi piace questo messaggio.
  9. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    maria vergine...
     
    A pinkdalia, ab.qualcosa, Irene1 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    e aggiungo..."benedetta !":shock::confuso:
     
    A pinkdalia, ab.qualcosa, Irene1 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    sarei tentato di dire "mai fare proposte senza avvocato al fianco" ma c'è la telenovela di sentiero76 a dimostrare che a volte manco basta quello :sorrisone:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    brutta tentazione. Al limite vai dal notaio direttamente a farla se ha voglia di ascoltarti, ma gli avvocati devono essere specializzati in compravendite e secondo me non sono in tanti
     
    A Rosa1968 e Bagudi piace questo messaggio.
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    si no chiaramente intendevo specializzato in immobiliare, poi certo se uno lo prende magari di un'altra regione tanto perché è amico del cugggino...
     
  14. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no guardate è peggio di una telenovela mai avrei immaginato che c'era quel casino sotto ed il bello è che se non ci fossimo impuntati con il numero di telefono questa cosa chissà quando veniva fuori!!!
     
    A gmp piace questo elemento.
  15. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Agenzia da vergogna, avere " colleghi " del genere mi rattrista, io li avrei denunciati.
     
    A Luna_, Seya, ab.qualcosa e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  16. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si ed era quello che avrei fatto se avessi avuto più soldi a disposizione...essendo una stipendiata part time mi accontento di riavere i miei soldi indietro...ora però resta il fatto che devono restituirmeli.Finchè non vedo non credo!!!tra l'altro mi ha detto in contanti e in un paio di volte....come mi tutelo?dichiarazione scritta ogni volta di quanto percepisco e quanto resta con firma di entrambe?
     
    A gmp piace questo elemento.
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Certo.
     
  18. lisa_82

    lisa_82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sicuro che non essendo un assegno non possa rivalersi qualcuno in qualche modo???
     
  19. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ai fini di una rivalsa, una ricevuta vale un assegno... ma non penso che nemmeno loro siano intenzionati a fare causa per 2.000 euro, tu sarai salariata, ma pure loro non mi pare che vendano come se piovesse.................
     
  20. Franco Taccori

    Franco Taccori Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Si, ma fatela bene la scittura indicando che i soldi mancanti verranno restituiti entro tot. oppure fatevi lasciare un assegno in garanzia per la parte mancante.
    Inutile dire di non fidarsi di quell'agenzia!!
    Che vergogna mi dispiace che non vengano denunciati.
    E aggiungo che se non vi firmano nulla andate dai carabinieri e mandateglieli in agenzia vedrete come cambiano atteggiamento.
     
    A Seya piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina