1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, cosa fareste in una situazione simile?

    In una zona di villette ne ho appena venduta una, abbiamo anche rogitato. Una signora dello stesso gruppo di villette, vede il nostro cartello pubblicitario e ci chiama, sta vendendo anche lei ma come privata. Ci chiede se abbiamo qualche cliente da girare sulla sua proprietà dato che abbiamo appunto venduto una villetta similare. Le rispondo di si in quanto la villetta l'ho venduta velocemente e quindi ho una serie di clienti ancora alla ricerca.
    Bene, abbiamo fatto tre/quattro appuntamenti. Ad un certo punto la signora mi dice che era in parola con altra agenzia per un mandato in esclusiva, io rispondo no problem, proceda pure. Questa agenzia io la conosco, anzi alcuni agenti sono miei amici. Una mia amica, appunto, prende il mandato e mi chiede, sempre a fronte del mio lavoro sulla zona, se voglio collaborare per la vendita. Facciamo un paio di visite con due miei clienti e tutto finisce li. La cosa divertente che un mio cliente del primo giro, diciamo così, quando la villetta non era di nessuna agenzia, vorrebbe fare una proposta d'acquisto. Tenete presente che il mandato dell'altra agenzia e' ancora in atto.... Credo di poter dire senza problemi, che se la proposta andasse a buon fine, il cliente acquirente e il cliente venditore sono miei, no? Oltretutto ho giá accennato la cosa alla proprietaria che ovviamente é tutta felice....

    grazie
     
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vorresti fare i salti mortali per non dividere le provvigioni?
    Dici che l'agenzia che ha il mandato in esclusiva ti ha proposto di collaborare e tu hai accettato. Il cliente che vorrebbe acquistare non ha certamente visto la villetta con te quando vendevi l'altra quindi che diritti puoi vantare? Io non li vedo.
    L'amica dell'altra agenzia ha inoltre l'esclusiva e ha tutto il diritto di chiedere la provvigione alla parte venditrice; potresti ottenere un solo risultato: perdita di credibilità e mancanza assoluta di professionalità.
    Approfitta dell'offerta della tua collega e vendete insieme.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    La persona che adesso vuole fare la proposta ha visionato la villetta prima del rilascio dell' esclusiva, quindi, per me, ha ragione ghiga64: il cliente è suo.
    L' altra agenzia non ha fatto niente...... non ha diritto a niente, salvo penale pattuita oppure....

    Smoker
     
  4. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    spiego meglio, il cliente che vorrebbe fare la proposta é un mio cliente che vide la villetta della signora, con me e firmando la presa visione qualche settimana prima che la proprietaria diede il mandato all'agenzia. Il fatto che io consca l'agente che ha questo mandato é puramente un caso, la proprietaria non ne era e non é a conoscenza. Il fatto poi che l'agente mi ha chiesto collaborazione é ancora un'altra cosa. Io ho portato altri clienti, ovviamente non quello che l'aveva giá vista, non ce n'è ra motivo. Per come la vedo io, al massimo la proprietaria ovrá pagare la penale a chi ha oggi il mandato, il restante provvigionale a me e stop. Le provvigioni dell'acquirente anno a me!
     
  5. Fratta

    Fratta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ghiga64, perchè non hai chiesto tu alla venditrice l'incarico di vendita in esclusiva? Purtroppo è proprio la smania di acquisire potenziali venditori, senza ricevere garanzie crea confusione. L'incarico in esclusiva garantisce tutte le parti (patti chiari, amicizia lunga). Molti AI pur di lavorare si prostituiscono accettando incarichi a voce a provvigione zero... non è cosi che si lavora, non è cosi che si garantiscono i propri clienti e i propri interessi. Meglio un incarico in meno ma almeno quei pochi sono sicuri e garantiti per entrambi le parti. Ciao e buon lavoro.
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Quest'ultima tua chiarisce meglio la situazione, ma non la risolve.
    E' ovvio che se ti è stata firmata una presa visione della villetta hai qualche diritto.
    Ma perchè, quando hai accettato di collaborare non hai inviato alla parte venditrice
    e all'agenzia che ha l'esclusiva un elenco con le persone che avevi portato a visitare la villetta? E' un modo sicuro per garantirsi la provvigione anche se un tuo cliente-acquirente si rivolgesse all'altra agenzia. Se comunque la parte venditrice non avesse problemi a pagare la penale, sicuramente prevista nell'incarico, tutto finirebbe bene.
     
  7. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Con la presa visione firmata non ho mai avuto problemi. Per rispondere, prima di accusare di avere atteggiamenti poco professionali occorre conoscere le persone, comunque.... Io lavoro solo con mandati in esclusiva e quelli che collaborano con me devono fare lo stesso! Io non avevo interesse ad a qui sire quella villetta per una serie di motivi che sarebbe lungo spiegare. Dato che a cercarmi é stata la proprietaria, l'accordo era che se avessi trovato l'acquirente lei mi avrebbe ricosciuto la provvigione, stop. Avendo io circa 10 clienti x quel l'immobile, ho deciso che a dava bene così! Quando la signora mi ha parlato dell'altra agenzia x me andava bene avendo prese visioni firmate. La collega é a conoscenza di queste visite. Vediamo cosa dice il codice civile. Chi lo Sto arrivando! a memoria
     
  8. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    ah gli agenti..............cosa se ne inventano.
    per degli agenti di cui ho il massimo rispetto ce ne sono altri che piu' infingardi non si puo'.
    sto vendendo con secondo incarico una casa in comunione.
    l'incarico scadra' fra qualche mese. l' agenzia G. che conosciamo tutti mi telefona tutti i mesi perche' dice che ha acquirenti che cercano proprio quel tipo di casa in zona.:shock: ho chiesto loro di collaborare con la mia agenzia.
    risposta: Ah noi non lo facciamo, usiamo solo l'esclusiva.:occhi_al_cielo:
    in poche parole cercano di fregarsi l'incarico fra di loro.
    domanda: Se un'agenzia che non e' la mia mi trovasse un acquirente cosa succede??
    Io dovrei pagare ovviamente la penale con la mia agenzia.
    e la provvigione alla 2 agenzia come venditore cosi' come l'acquirente.
    non capisco che problema ci sarebbe??
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina