1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabrycar333

    fabrycar333 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, ho un quesito, abito nel classico palazzo costruito dai nonni x tutti i figli, siamo in 4, dopo 50 anni ancora nessuno è proprietario della sua casa, perchè i nonni non hanno mai scritto un testamento ed hanno lasciato detto solo a voce come le cose sarebbero state divise, come al solito e come in tutte le famiglie c'è il solito furbo, uno dei figli vuole di più di quello che gli spetta. Fino ad oggi c'è solo la registrazione al catasto che ogni soggetto è proprietario del 25% dell'immobile, e serve il consenso di tutte le parti e la loro firma per intestare le case, ad oggi continuiamo a pagare l'IMU calcolata come prima casa sul 25%, e come seconde case sul restante 75%, parliamo di circa 1000Euro l'hanno. La situazione é che tutti abitano in una casa da quasi 50 anni ma nessuno può vendere o affittare. La domanda è questa posso rifiutarmi di pagare se realmente non ho intestata la casa?
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Se sono intestati ai figli dei nonni (i vostri genitori e gli zii), dovranno pagare loro...
     
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Fai l'esempio di chi sono intestati al catasto nonni e figli o chi?
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Da come si è espresso , @fabrycar333 secondo me è uno dei figli del costruttore (il quale costruttore nel frattempo era diventato nonno..., prima di lasciare questo mondo)
    Se la mia ipotesi è corretta, sbagli a dire che non sei intestatario della casa: sei comproprietario di un quarto dell'intero caseggiato. Ed appunto in queste condizioni sei costretto a pagare IMU 2° casa per il 75%; sulla tua quota sarai esente se puoi dichiarare che la tua abitazione è nel medesimo caseggiato.

    Anche qui un pò sbagli: non basta il consenso e la firma di tutte le parti. Serve un normale atto di divisione ereditaria, fatto dal notaio come se fosse una compravendita.
    Sul quale, oltre all'onorario del notaio, pagherete imposte sull'ammontare delle quote o delle differenze tra esse (non ricordo il dettaglio)

    ps.: non hai accennato all'esistenza della denuncia di successione del genitore defunto: visto che la voltura a catasto esiste presumo che sia stata presentata. se no si deve prima regolarizzare fiscalmente anche questo passaggio.
     
    Ultima modifica: 4 Luglio 2016
    A gaia78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina