• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Moldavone

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti,

Sono alla ricerca di un nuovo appartamento in affitto. Dato che la casa in cui abito attualmente la affitto direttamente dai proprietari, non sono molto pratico della gestione dei rapporti con le agenzie. Volevo chiedere un vostro parere sulla seguente questione.

Sto principalmente guardando gli annunci online (immobiliari.it), la maggior parte dei quali e' pubblicata dalle agenzie e non dalle persone private. In ogni caso, non ho mai visto fare alcun cenno delle provvigioni alle agenzie che pubblicano il medesimo annuncio.

La mia domanda e’, nel caso dovessi decidere di affittare un appartamento trovato tramite l’annuncio online, si presuppone che ci siano anche delle commissioni da pagare all’agenzia, oppure in questi casi le commissioni sono a carico del locatore (dato che tutta l’attività di ricerca la faccio da solo)?

Se ci fossero le commissioni anche lato affittuario, quanto e’ normalmente il valore, ed e’ un punto che eventualmente puo’ essere negoziato?

Grazie mille in anticipo, e scusate se sto chiedendo le cose ovvie!
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
nel caso dovessi decidere di affittare un appartamento trovato tramite l’annuncio online, si presuppone che ci siano anche delle commissioni da pagare all’agenzia
Pagheresti le stesse provvigioni che ti sarebbero richieste se andassi in agenzia di persona.
Se ci fossero le commissioni anche lato affittuario, quanto e’ normalmente il valore, ed e’ un punto che eventualmente puo’ essere negoziato?
Di solito o una mensilità, o un 10% dell’affitto annuale (+IVA).
Normalmente non negoziabili.
 

Moldavone

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie mille della informazione. Ulteriore curiosità, quali potrebbero essere i punti dell'offerta negoziabili (canone mese, spese condominiali, caparra)?
 

angy2015

Membro Assiduo
il consiglio da dare è di non pagare nulla finchè non è il momento di firmare il contratto con il proprietario o persona da questi delegata.
Son frequenti le truffe da parte di sedicenti agenzie che chiedono compensi per segnalare gli immobili in affitto e persino casi di persone che affittano immobili non di loro proprietà.
 

Moldavone

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
il consiglio da dare è di non pagare nulla finchè non è il momento di firmare il contratto con il proprietario o persona da questi delegata.
Son frequenti le truffe da parte di sedicenti agenzie che chiedono compensi per segnalare gli immobili in affitto e persino casi di persone che affittano immobili non di loro proprietà.
Grazie per il consiglio. Sicuramente e' una cosa a cui staro' attento.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Son frequenti le truffe da parte di sedicenti agenzie che chiedono compensi per segnalare gli immobili in affitto e persino casi di persone che affittano immobili non di loro proprietà.
Boh, io ne ho sentito parlare solo per le case vacanze, mai sul residenziale tradizionale, almeno su quello direi che si può andare tranquilli.

Ulteriore curiosità, quali potrebbero essere i punti dell'offerta negoziabili (canone mese, spese condominiali, caparra)?
Se c'è margine principalmente il canone, li devi anche essere in grado tu di capire quanto è buona l'offerta di partenza, il rischio di vedersi superati mentre si gioca a poker è concreto.
E' sconsigliabile trattare sul deposito cauzionale, andare a toccare le spese condominiali fa solo confusione.
 

miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
Grazie mille della informazione. Ulteriore curiosità, quali potrebbero essere i punti dell'offerta negoziabili (canone mese, spese condominiali, caparra)?
L'unico punto, a volte negoziabile, potrebbe essere il canone.
Ma se davvero cerchi su Milano (come si evince dal tuo profilo) temo che il "mai" invece del "a volte" sia l'opzione più plausibile.
 

Moldavone

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
L'unico punto, a volte negoziabile, potrebbe essere il canone.
Ma se davvero cerchi su Milano (come si evince dal tuo profilo) temo che il "mai" invece del "a volte" sia l'opzione più plausibile.
Grazie mille della risposta. In realta' attualmente abito a Milano Centro, ma vorrei spostarmi verso l'Hinterland Milanese/Monza/Lago di Como (Lecco).
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
l consiglio da dare è di non pagare nulla finchè non è il momento di firmare il contratto con il proprietario o persona da questi delegata.
Potrebbe essere un consiglio che può portare il potenziale inquilino a non trovare nessun appartamento.

Potrebbero chiedergli la prima mensilità di affitto a titolo di garanzia per la serietà della proposta.
Ovviamente intestata al proprietario.

Io ho sempre fatto le proposte scritte anche nella locazione e ho sempre chiesto una mensilità a titolo di deposito fiduciario infruttifero fino all'accettazione della proprietà, dopodichè diventa anticipo del primo mese di affitto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto