1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,

    ho un contratto di locazione ad uso abitativo per il quale ho già inviato il recesso anticipato (come da clausola contrattuale) quindi tra due mesi lascio l'appartamento.

    Intanto il proprietario ha dato ad una singola agenzia il compito di trovare un nuovo inquilino e già iniziano le visite dell'appartamento.

    Quello che vi chiedo è questo:
    se si trova un nuovo inquilino che entra anche domani o tra un mese (con contratto di locazione o vendita), il tempo restante del termine che si era stabilito per la mia uscita devo pagarlo lo stesso e quindi il nuovo inquilino dovrà aspettare ad entrare o si può chiudere anticipatamente il mio contratto dato che c'è un nuovo inquilino?
    In caso di chiusura anticipata facendo entrare il nuovo inquilino, come ci si deve comportare in termini di leggi, doveri, ecc?

    A me starebbe bene anche andare via prima dei 2 mesi.

    Grazie mille in anticipo!

    Buona giornata
     
  2. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Buongiorno, @cittadino12345, se il proprietario ha dato incarico ad un'agenzia di locare l'appartamento, credo che quest'ultima seguirà anche la risoluzione anticipata del suo contratto, che deve avvenire con il pagamento di 67,00 euro di imposta fissa o tramite software RLI ( in questo caso lo farebbe l'agenzia immobiliare, oppure il proprietario se abilitato) oppure, tramite mod. F24 elide.
    La tempistica per il versamento dell'imposta è di 30 giorni dalla risoluzione, se non la fa lei, si faccia consegnare una copia da tenere con tutti i doc del contratto.
    L'imposta è a carico del recedente, se non disciplinato diversamente nel contratto.

    L'appartamento può essere affittato anche prima, sempre che il proprietario sia d'accordo, diversamente lei dovrà rimanere all'interno dell'immobile fino alla scadenza e consegnarlo come disciplinato in contratto ( pulito, tinteggiato a nuovo o non....)

    Irene1
     
  3. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,

    grazie delle informazioni.

    Nel caso in cui l'appartamento venisse affittato prima ed il proprietario sia ovviamente d'accordo con me, oltre ad andarmene cosa dobbiamo fare in pratica per risolvere il contratto? Senza dover anche passare per l'agenzia che di sicuro vorrà dei soldi?

    Grazie
     
  4. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dovrà compilare e pagare con F24 elide 67,00 euro di risoluzione del contratto.
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se il proprietario è d'accordo e trova conveniente locare in anticipo al nuovo inquilino, consiglierei di firmare congiuntamente una carta in cui convenite sulla nuova data, sul saldo del dare ed avere e che nulla è più dovuto da parte vostra.
    ovviamente a te spetta il pagamento dei 67€ di imposta di registro per risoluzione, ed il pagamento del canone fino alla data in cui effettivamente lascerai l'alloggio: penso sarà il proprietario a fare fisicamente il versamento, di cui chiederai copia.

    Se non trovate l'accordo, consegnerai le chiavi alla data prestabilita: la scrittura sarà la stessa con date diverse. Meglio lasciarsi con i termini scritti.
     
  6. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per le risposte.
    Di sicuro farò qualcosa di scritto preparato al computer e firmato poi da entrambi.
    In tale documento basta indicare questo testo (oltre ai dati anagrafici di entrambi):

    Io sottoscritto ... in qualità di conduttore e ... in qualità di locatore con la presente intendono cessare/terminare/concludere il contratto di locazione in essere (n.123 registrato il ... presso l'agenzia delle entrate) e che dalla data ... nulla è dovuto da parte di entrambi.
    Importi...
    data di lascio immobile e chiavi...
    luogo, data, firme

    Grazie!
     
  7. evoluzioneCasa

    evoluzioneCasa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tutto ok per quanto riguarda il proprietario ovvero a lui interessa solo che paghino l affitto.. ma da precisare solo che se il contratto è con cedolare secca, non sono dovute le 67€ ma zero euro, ricordarsi di chiudere le utenze, tutte! E se possibile consegnarne uno copia delle ultime bollette al nuovo inquilino, ti assicuro che ti apprezzerà... E pagare le rispettive quote di condominio e acqua di quest ultima se condominiale fare una foto del contatore per sicurezza e farsi lasciare una ricevuta anche dall amministratore . io farei cosi
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  8. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    sì, si tratta di una cedolare secca.

    Per la chiusura di tutte le utenze, cosa intendi?
    Mi è stato molto utile dover fare solo la voltura invece di nuova fornitura quando stipulai il contratto. Se chiudo l'utenza nel senso di cessazione di erogazione del servizio, il prossimo inquilino pagherà molto di più per riattivarlo. Se rifacessi la voltura con il proprietario o direttamente con il nuovo inquilino?

    Grazie
     
  9. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Qualcuno mi può aiutare?
    Grazie in anticipo
     
  10. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    C'è nessuno??
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per le utenze è importante che i contratti siano intestati agli inquilini (non ho inteso sia una locazione ammobiliata transitoria): ed importante non siano state lasciate pendenze.

    Sulle modalità di sospensione- cessazione, chiedi alle società erogatrici: di solito la cessazione non comporta rimozione dei contatori: il subentro non è particolarmente oneroso, se basta solo riattivare una utenza, in presenza di puto di riconsegna (contatori)
     
  12. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per la risposta.
    Si tratta di locazione a cedolare secca 4+4.

    Ho un'altra domanda:
    I proprietari sono in due (cointestatari dell'immobile).
    Per un eventuale accordo di andarmene prima se si trova un nuovo inquilino, basta la firma di un solo intestatario?
    Nel contratto di locazione ci sono entrambe le loro firme.

    Grazie
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    tecnicamente sarebbe meglio il consenso di entrambi: sai solo tu in che rapporti sono.
     
  14. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    concordo. accordo con entrambi.
     
  15. cittadino12345

    cittadino12345 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il nuovo inquilino entrerà esattamente il primo giorno dell'ultimo mese di contratto (che quindi non dovrò pagare).
    Il nuovo inquilino ha già fatto l'accordo con l'agenzia e nella stessa data in cui io me ne andrò lui firmerà il contratto definitivo.
    Dopo tale firma procederemo con le volture di luce/gas.

    Mi suggerite un modello da compilare per il recesso anticipato concordato con il proprietario? Compresi tutti i dati che devo inserire, le frasi "solite" da non dimenticare, ecc?

    Grazie mille!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina