1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. WendyTorrance

    WendyTorrance Ospite

    Buongiorno,
    un anno e mezzo fa ho sottoscritto un contratto per la locazione di un immobile insieme ad una altra persona che per comodità possiamo definire 'Signor X' con il quale ho avuto per anni un rapporto sentimentale. Come convenuto con la proprietà il pagamento dell'affitto avviene mediante addebito automatico sul suo conto corrente. Tutte le spese relative alla locazione (caparra, mensilità anticipate, registrazioni ecc..) sono state sempre sostenute da questa persona. Nonostante il Signor X abbia documentato un reddito piuttosto elevato, l'agenzia ha richiesto la documentazione relativa al mio reddito e la mia firma sul contratto, che non ho avuto problemi ad apporre, informando verbalmente sia l'agenzia stessa che la proprietà che il mio rapporto di lavoro si sarebbe interrotto di li a poco per via di una forte crisi aziendale. Tuttora la proprietà è a conoscenza della mia situazione di disoccupazione con relativa iscrizione alle liste di mobilità. Attualmente gravi problemi comportamentali del 'Signor X' sono peggiorati, irrobustiti dalla convinzione che ora è in casa sua ergo può fare ciò che gli pare anche se a me non è gradito e se questo non mi sta bene posso andarmene. Questi comportamenti che in passato quando era ospite presso l'abitazione di cui sono proprietaria erano sporadici, sono nel tempo degenerati fino al punto da rendere impossibile la mia presenza presso l'immobile che abbiamo affittato insieme. Non so se il Signor X intenda o meno continuare nel contratto successivamente alla mia disdetta, perché smentisce ciò che dice ogni giorno a seconda dell'umore e/o del suo stato. Io intendo trasferirmi definitivamente a casa mia (dove continua ad abitare mia figlia) e recedere immediatamente ed unilateralmente dal contratto di locazione. Sono in ottimi rapporti sia con l'agenzia che con la proprietà che informerò presto della mia decisione ma preferisco farlo senza dare troppe spiegazioni sul Signor X perché è già sulla buona via per screditarsi da solo senza bisogno che io aggiunga altro. L'unica cosa positiva è che almeno economicamente credo che abbia intenzione di assumersi le sue responsabilità senza ostacolarmi nella mia decisione e senza gravarmi di spese sia lui che la proprietà sanno benissimo che non posso sostenere. Pertanto chiedo se c'è qualcuno che sa consigliarmi su come mi posso muovere e può dirmi come devo redigere la raccomandata di disdetta unilaterale, possibilmente con decorrenza immediata in modo da non avere più alcuna responsabilità di natura contrattuale in riferimento a quell'immobile. Mi scuso per la lunghezza del mio testo ma ho cercato di descrivere al meglio la situazione che intendo risolvere al più presto. Concludo precisando che il contratto di locazione 4+4 non fa alcun espresso riferimento a vincoli e/o garanzie circa la mia proprietà.
    Ringrazio anticipatamente e auguro a tutti un buon fine settimana.
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    classico caso ricorrente di convivenza finita male.... a parte i soliti modelli che vengono richiesti sul forum e ora anche da Wendy per cui basta inserire dati e date e si risolverebbe il tutto... andrebbe verificato il contratto di locazione che avrebbe firmato e di cui riferisce .... per tabulas.:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina