1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Roberto65

    Roberto65 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi, forse sara' capitato anche a voi di registrare un contratto di locazione con il software "contratti di locazione" ed indicare un codice fiscale errato in uno dei soggetti. Mi fareste un favore, nel scrivermi come lo avete rettificato.
     
  2. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Roberto credo che una soluzione pratica anche se non telematica, sia quella di scrivere all'ADE di competenza con raccomandata AR e comunicare quanto è da rettificare, in alternativa forse potresti annullare quello inviato con il CF errato e reinviarne uno corretto.
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso sia il caso di fare un ravvedimento operoso (ovvero comunicazione tardiva a rettifica) nell'atto di rettifica è necessario l'intervento del locatario e la sua sottoscrizione. l'atto deve essere in bollo e va registrato pagando la tassa fissa di € 67 con f23
     
  4. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    io andrei direttamente all'ADE di persona e verificarei il da farsi.......
     
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sempre 67 euro + bolli
     
  6. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Alcuni documenti già trasmessi all'Agenzia delle entrate (dichiarazione dei redditi, versamenti) possono essere annullati; l’annullamento è però un rimedio estremo da utilizzare in caso di errori "gravi" (e non per semplici errori di digitazione), cui non si può ovviare presentando una dichiarazione integrativa o rettificativa

    nel caso del codice fiscale c'è un controsenso nel richiedere l'annullamento perchè la ricevuta deve corrispondere con il codice fiscale
    Nell'ambito del menu "Servizi per --> Richiedere" del sito Fisconline è presente la funzione Annullamento di un documento inviato, che consente di annullare le dichiarazioni o altre tipologie di documenti.



    Per annullare un documento è necessario valorizzare i campi:

    • Codice fiscale del contribuente: il codice fiscale del contribuente deve coincidere con quello presente nella ricevuta
    • Protocollo: numero di protocollo assegnato al file che contiene il documento da annullare (17 numeri), da ricavare dalla ricevuta del documento
    • Progressivo: numero progressivo che identifica il documento all’interno del file (6 numeri), da ricavare dalla ricevuta del documento
    • Modello: tipo di modello cui la richiesta di annullamento si riferisce

    Per cui meglio la rettifica.
     
  8. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    scusa una domanda, ma quando invii il contratto, se sbagli i cf non ti da lo scarto del file?
     
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    a me non è successo ma se a lui non l'ha dato?
     
  10. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Non esiste la possibilità di annullare un preesistente contratto di locazione registrato: infatti il “contratto di locazione” non è ricompreso fra i tipi di modello annullabili (mod. F24, Unico, 730 ecc.).

    Il software “Contratti di locazione” è impostato in modo da segnalarti l’errore solo se il codice fiscale è digitato nella sezione “Contraenti”: non sottopone a controllo il testo contrattuale. Verifica:

    a) l’avvenuta ricezione del file, nonché la sua accettazione da parte dell’Agenzia delle Entrate: ricevuta con serie e numero e numero di protocollo attributo dall’Agenzia delle Entrate;

    b) se i dati del locatore e dei conduttori nel cassetto fiscale sono corretti.

    Se l’esito di controllo è positivo e il contratto registrato, l’errato codice fiscale non può essere rettificato telematicamente, per cui dovresti risolvere il contratto e registrarne un altro con il codice fiscale corretto (se il contratto in questione è in cedolare secca, tutto ciò è a costo zero).

    Solo l’ufficio può intervenire: ti segnalo, però, che tale tipologia d’errore viene sanata in maniera difforme dai competenti uffici territoriali: in genere, viene richiesto di presentare una specifica comunicazione di rettifica in bollo + copia mod. F23 – cod. trib. 109T – 67 euro: in sostanza viene richiesto al contribuente di sanare l’erronea indicazione del codice fiscale con un atto privato di modifica.

    Se, invece, tu avessi erroneamente indicato il soggetto A al posto del soggetto B, potresti fiscalmente risolvere la cosa con una cessione di contratto, indicando i dati dei soggetti coinvolti, selezionando la voce “Cessione” in “Locazioni - Pagamenti successivi”, evitando, in tal modo, di procedere con una nuova registrazione.
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  11. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    in termini economici e risolutivi di questo casoi per te cosa conviene
     
  12. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ..... ops..... idea... quindi potrebbe entrare in cessione- locazione pagamenti e fare la cessione del contratto al cf corretto? ( ovviamente con il versamento di 67 euro)?

    e cosa succede se non ci si accorge dell'errore e per anni si prosegue con il cf errato?

    ( si vede che oggi non no niente da fare:innocente: )
     
  13. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perchè una rettifica cosa costa
     
  14. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    le mache da bollo in più
     
  15. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    una marca con la cessione due marche
     
  16. Roberto65

    Roberto65 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quindi , state dicendo , che si dovrebbe pagare nuovamente la registrazione . E magari anche la chiusura contratto. Vi e' gia' capitato a voi un caso simile ?
     
  17. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    io ho fatto di recente la cessione del contratto con locazione 9.4.6 e ho pagato solo l'imposta di 67,00 euro.
     
  18. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma Santa Elisabetta.........non mi sembra specificata nessuna nel post cedolare secca
     
  19. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che tipo di contratto hai registrato, in regime fiscale normale o cedolare secca?
     
  20. Roberto65

    Roberto65 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Regime fiscale tradizionale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina