1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. manoquadra

    manoquadra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a tutti, presentarsi da novizio con topic nuovo non è gran cosa..

    detto ciò , ho un problema che forse nemmeno l'enea riuscirà a chiarirmi.posto la domanda.

    Ho da porre un quesito per il recupero del 55 per cento per il risparmio energetico.
    Mi è stato donato un appartamento privo di forme di riscaldamento . nell’atto di donazione vi è scritto che l’appartamento si presenta senza nessun impianto di riscaldamento.
    L’appartamento dal 4 di gennaio è diventato di mia proprietà. Nel frattempo, visto che esiste la fornitutura di metano , ho installato tre unità di riscaldamento ( tre stufe , una in cucina , una in salotto e una nel corridoio e anticamera ), sono abbastanza su con gli anni ma il loro lo fanno.
    Inoltre , nel bagno che è freddissimo, ho inserito un nuovo elemenot radiante.
    A breve comunque , Buongiorno e grazie per l’attenzione.
    penso in estate o primo autunno, vorrei fare cappottino interno, sostituzione serramenti e un impianto con metano a basso impatto ambientale.
    Leggendo le varie dispense , ho la seguente domanda.
    Nel caso decidessi in estate di fare i lavori, posso chiedere la detrazione per i miei lavori per quanto riguarda il risparmio energetico?
    So che serve una certficazione ace per dare testimonianza della presenza del mio impianto ( che poi sono diversi e con caloria superiore ai 15 kw ) , ma chiamando un tecnico che oggi me la certifica, posso in un secondo momento, con tutti i miei lavori ad hoc ottenere poi il 55 % ?
    Ecco , vorrei sapere se i requisiti necessari sono in mio possesso.

    saluti


    grazie a tutti
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
  3. manoquadra

    manoquadra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao e grazie per l'interesse-
    per essere conbsiderato impianto, devono esserci 15 kw complessivi.

    la domanda reale è : l'appartamento l'ho preso che impianti non ne aveva.
    Ho installato per quest'inverno stufe ed elementi riscaldanti per un complessivo 15 kw.
    In estate farò i lavori , con la certificazione energetica del mio attuale impianto , posso poi usufruire delle agevolazioni al 55 per cento ?

    grazi
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Vedo che hai presente la linea di discrimine, che ti fa porre la domanda sull'esito finale: c'è o non c'è l'impianto? Anch'io ricordo la storia dei 15kW: credo solo un certificatore con esperienze potrà rassicurarti su come sarà valutato il tuo caso. In ogni caso credo che la certificazione debba riportare la situazione di partenza (3 stufe) e quella di arrivo dopo gli interventi. Non sono in grado di darti rassicurazioni.
     
  5. manoquadra

    manoquadra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    infatti è proprio così.
    se ho un certficatore che mi dice che ho l'impianto da 15 kw complessivi, non vedo perchè non potrei sfruttare il comma 3.3 .
    il fatto è che non vorrei dovessi sfruttarlo solo io.,,,
     
  6. manoquadra

    manoquadra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    refuso topografico
    non vorrei fosse chiaro solo a me e non all'enea...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina