1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cricricri

    cricricri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    mi piacerebbe affittare il mio appartamento a Torino in maniera saltuaria e per brevi periodi (3-4 giorni) nel corso dell’anno a turisti.
    Vorrei appoggiarmi a siti quali https://www.airbnb.it/ e similari per reperire clienti.

    Vorrei gentilmente sapere come devo muovermi:
    • che tipo di legislazione regolamenta questa attività?
    • devo chiedere delle autorizzazioni e a chi? (in realtà ho già contattato Direzione Cultura, Turismo e Sport-Settore Offerta Turistica della Regione Piemonte e mi hanno detto che questo non è loro materia in quanto non gestiscono la locazione ad uso turistico ma offerta turistica quali B&B, affittacamere ecc)
    • Devo stipulare dei contratti anche per così’ pochi giorni? (io viaggio regolarmente in tutta Europa con questo sistema e nessun padrone di casa all’estero mi ha mai fatto firmare nulla )
    • Come fare da un punto di vista fiscale (io non ho la partita IVA e non sarebbe un’attività imprenditoriale)? Basta rilasciare una ricevuta dal blocco delle ricevute generiche (senza valore fiscale) come nel caso dei B&b?
    • per quanto riguarda la denuncia dei redditi andrebbe registrata sotto la voce “Oneri diversi” ?
    Mi scuso in anticipo per questo bombardamento di domande, ma non so davvero a chi chiedere.
    Grazie!
    Buona giornata
    Cristiana
     
  2. b62

    b62 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Vado seguendo i tuoi punti
    • Cerca nella normativa delle regione piemonte e cerca se c'è affitto turistico
    • In base a cosa dice la legge poi ti muovi
    • Se fai locazioni turistiche si è obbligatoria la forma scritta del contratto anche per 1 giorno (siamo un paese complicato !!), se non fai la cedolare secca marca da bollo da 14.62 ogni 4 facce del contratto e marca da 1.81 sulle ricevute superiori a 77,47
    • Con cedolare secca solo la marca sulla ricevuta (tipo buffetti o direttamente sul contratto se fa da ricevuta)
    • Dichiari il reddito da locazione nella tua dichiarazione dei redditi
    Speri di non aver detto castronerie e più esperti mi correggano nel caso.
    Le mie informazioni derivano da ricerche e da questo sito visto che un po di tempo fa ero nella tua stessa situazione. ma in una regione diversa, e brancolavo nel buio.

    Ricorda per cittadini extra UE c'è da fare dichiarazione di ospitalità da consegnare in questura entro 48 ore (come la cessione fabbricato) Anche questo vallo a spiegare al turista straniero che ti dice, ma a Roma e a Venezia (a titolo di esempio) nessuno me lo ha chiesto ed ho prenotato tramite il solito sito, lei è il primo!!!
    Forse sono il primo che fa le cose in regola gli vorrei dire!!!

    Saluti
     
    A m.barelli e Tips piace questo messaggio.
  3. cricricri

    cricricri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille! Cercherò di districarmi nella legislazione turistica della mia regione. Proseguendo nelle ricerche sempre su internet, ho trovato che l'affitto turistico per periodi inferiori a 30 giorni non necessita di registrazione. Continuerò ad approfondire.
    Grazie ancora per la risposta
     
    A Valeria Morselli piace questo elemento.
  4. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Infatti è così: niente registrazione se è locazione turistica del tipo "brevi vacanze"
     
  5. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se ho capito bene,
    per locazioni turistiche inferiori a 30 gg:

    - obbligo della forma scritta (scrittura privata tra le parti)
    - nessun obbligo di registrazione del contratto
    - nessuna marca da bollo o imposta di registro necessaria
    - cedolare secca non applicabile
    - si dichiara il reddito da locazione nella dichiarazione dei redditi
    - è comunque necessaria la comunicazione di cessione di fabbricato

    quanto scritto è esatto?
     
  6. b62

    b62 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    papero ti devo correggere

    Sulla marca da bollo siccome è un contratto, ci vuole la marca da euro14,62 ogni 4 facce.
    C'è pero la possibilità di non mettere tale marca se tu ti avvali della cedolare secca (che puoi applicare, vedi delle discussione precedenti in questa zona del forum) in quel caso niente marca da bollo, ma ci vuole la marca da euro 1,81 sulla ricevuta sopra euro 77.47.
    Io faccio in modo che il contratto sia anche la ricevuta, e applico li la marca da bollo.

    La cessione fabbricato non la fai (se sotto 30gg), farai solo la dichiarazione ospitalità cittadino extra UE per i turisti che non vengono da paesi europei entro 48 ore dal loro arrivo. Se sono europei allora nulla.

    Se cerchi su internet dichiarazione ospitalita extra UE vedreai trovi il modello con le istruzioni. Poi informati alla tua questura di zona per scrupolo.
    Come anche vedi la tua norma regionale sul turismo ed eventuali regolamenti comunali.

    Saluti
     
    A papero e Tips piace questo messaggio.
  7. Tips

    Tips Ospite


    Non proprio:
    - forma scritta consigliata
    - nessun obbligo di registrazione
    - bollo da 1,81 se il contratto è anche ricevuta (superiore a 77,47 euro)
    - cedolare secca applicabile anche in sede di dichiarazione dei redditi
    - cessione di fabbricato solo per extracomunitari
     
    A papero piace questo elemento.
  8. Tips

    Tips Ospite

    mi hai anticipato ; - )
     
    A b62 piace questo elemento.
  9. b62

    b62 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sul filo del rasoio Tips !!!!!!
    Mi spetta un premio?

    Saluti
     
  10. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie per le risposte!

    Non trovo la legge che parla della "forma scritta consigliata" per le locazioni turistiche inferiori a 30 gg.
    sapete dirmi dove cercare?

    Per quanto riguarda la cessione di fabbricato, mi era stato detto che per i cittadini UE non è più necessaria in quanto veniva fatta automaticamente tramite la registrazione del contratto.
    Ma se il contratto è sotto i 30 gg e non viene registrato siete sicuri che non sia necessaria?
     
  11. b62

    b62 Membro Attivo

    Privato Cittadino
  12. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie!
     
  13. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non è mai stata necessaria per le locazioni inferiori ai 30 giorni, come non è mai stata necessaria la registrazione del contratto.:)
     
  14. b62

    b62 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Aggiungo un quesito all'argomento.
    Se si utilizzano siti di annunci come quello indicato nel titolo, o altri che gestiscono loro i pagamenti (incassno loro in anticipo), io non devo dare al turista nessuna ricevuta, quindi se cedolare secca contratto scritto e via. Cosa scrivo però come importo visto che quello che ricevo io non è quello che paga lui? (commissioni del sito)
    Spero si essermi spiegato
     
  15. oromalber

    oromalber Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ai fini fiscali l'importo da indicare (sempre che ci si avvalga della "cedolare secca") in "UNICO" è quello lordo incassato (quindi inclusivo delle commissioni dei vari provider).

    Mi permetto, a mia volta, di chiedere una conferma: in presenza locazioni turistiche di durata inferiore ai 30 gg e di cedolare secca non è necessario stipulare alcun contratto nè eseguire segnalazioni PS. A queste conclusioni sono giunto dopo plurime richieste di ragguagli e consultazione di esperti.
     
  16. claclaf

    claclaf Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sul contratto io non concordo, secondo me serve ed anche scritto al fine proprio di giustificare che si sta facendo locazioni turistica, e non attività ricettiva, come affittacamere, casa vacanze ecc ecc con termini che variano a seconda delle leggi regionali, che magari necessitano di una SCIA o altre autorizzazioni. Poi se sotto ai 30gg non si registra.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina