1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Premetto che mi piace parlare con la pancia ragionando con la testa e che la parola "moderato" mi suscita solo disprezzo, perchè a furia di difendere i propri "credo" con moderazione, si finisce per essere "modesti".

    Quella che chiamiamo "Riforma Europea" è una doppia MENZOGNA e vi spiego perchè:

    Europea:
    NON ESISTE AD OGGI LEGGE, PROPOSTA DI LEGGE, REGOLAMENTO, DECRETO O ALTRA FONTE NORMATIVA EUROPE che preveda ne' la cancellazione del Ruolo Agenti Immobiliari ne' la provvigione solo dal venditore. Punto. Quello che esiste è una "proposta" che in tanti stati europei stanno adattando alle loro realta', senza stravolgimenti particolari, ci stanno solo ragionando ADATTANDOLA alle proprie realta' territoriali (vedi Svezia che mantiene il Ruolo Agenti Immobiliari).
    Quindi non c'è nulla di "europeo", ci sono iniziative di attuazione di quella proposta TUTTE ITALIANE che vogliono portarci alla cancellazione del Ruolo, non nascondetevi (voi promotori di novita') dietro l'etichetta "europeo", non è vero.

    Riforma:
    Sento che molti di voi parlano di "riforma" della nostra categoria e delle regole che la formano: STATE SBAGLIANDO!.Riformare significa tante cose, tra cui innovare, dare nuove regole, cambiare modo di lavorare, cambiare le regole esistenti, QUI SI VUOLE CANCELLARE LA FIGURA DI AGENTE IMMOBILIARE E SPOSTARE QUESTI INDIVIDUI IN UN'ALTRA CATEGORIA CHE GIA' ESISTE CHE SONO I MANDATARI.

    Non c'è nulla di innovativo, il Ruolo "Mandatari a titolo oneroso" esiste gia' oggi, non è un'invenzione di ora, esiste gia' da anni, ci stanno semplicemente CANCELLANDO come Agenti Immobiliari e ci stanno TRASFORMANDO in altro, non c'è nessuna riforma degli Agenti Immobiliari, c'è l'annientamento e quindi la loro cancellazione di questa figura.

    Chiamiamo le cose col suo nome.......con moderazione, percarita'.

    Fatevi sentire, perchè se non lottiamo NOI per primi ce lo mettono li'....sempre con moderazione.......quindi facciamoci sentire anche qui sul forum, non ci stanno riformando ci stanno CANCELLANDO......che perdonatemi, mi pare che molti non lo stiano capendo, sarete altro, saremo spostati al Ruolo MANDATARI A TITOLO ONEROSO, studiano IN ITALIA come cancellare la figura di Agenti Immobiliari NON RIFORMANO NULLA, CANCELLANO.

    Vi sta' bene? Ora l'avete capito? (no perchè continuate a parlare di riforme, ma.....)
     
  2. maxud

    maxud Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    con le regole di adesso con la non tutela delle associazioni che ci fa un agente immobiliare in Italia se poi chi vende sono tutti? immobiliari, geometri architetti avvocati commercialisti macellai sensali improvvisati e non, basta aver un po di esperienza ed essere sveglio e la vendita di uno o piu immobili queste figure le fanno sempre. Le associazioni? basta prendere i soldi della tessera punto.
    Adesso parlano di cambiamento di cancellazione?
    bhe io mi son gia cancellato dalla caema di commercio ma il corso di agente e l'esperienza di 15 anni di agenzia mi hanno fatto passare dall'altra parte. Meditate gente che differenza ce tra loro e noi se le regole nn vengono applicate o non ci sono? ciao ciao
     
  3. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    caro maxud...mi potresti indicare qualche dritta????..come fai?? ti fai pagare in contanti??.....ti fai fare un assegno a m/m e poi lo vai ad intascare???ci sono altri metodi a me sconosciuti...ti prego di indicarmeli....allora se sono un po' sveglio come dici tu.....potrei fare il geometra..l'architetto...... l'avvocato....potrei fare il ragioniere commercialista..oppure il dottore commercialista....potrei andare al mattatoio e iniziare la vendita di carne......mi dispiace...ma la mia SVEGLIA....suona sempre alle 7:30 e preferisco essere sempre me stesso......ti auguro tutto il bene di questo mondo...ma se per caso un giorno troverai uno un po' piu' sveglio di te...con un avvocato sveglissimo....... E pagherai tutto...........BASTA SOLO UNA VOLTA..........il tutto senza invidia e polemica...questa e' l'italia....PURTROPPO....BUONGIORNO
     
  4. Elisabart

    Elisabart Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Premetto di non essere nè un agente, nè un mediatore e di non lavorare nel settore immobiliare. Da acquirente e venditrice di immobili ho avuto modo di fare delle constatazioni e trarre delle conclusioni. Ho cercato per anni un tipo di immobile e tutti quelli che mi proponevano non rispondevano ai requisiti richiesti e questo mi ha procurato notevoli perdite di tempo e arrabbiature, quando ne capitava qualcuno da poter prendere in considerazione o il prezzo era assolutamente fuori mercato e anche gli agenti accondiscendevano con me ma dicevano di non poterci far niente, oppure c'erano dei problemi che il mio architetto scopriva puntualmente e di cui gli agenti ci ringraziavano per avergli aperto gli occhi. Dopo tanto peregrinare ho deciso di cercare da sola un appartamento per i miei genitori, dopo una settimana ho trovato ciò che cercavo, direttamente dal costruttore e senza intermediazione. Ho messo nel frattempo in vendita il loro appartamento che ho poi venduto direttamente, pubblicando semplicemente l'annuncio su Subito.it, in quanto in 6 mesi gli agenti avevano fatto in tutto 10 visite e 2 proposte a prezzi decisamente inferiori. Ho anche una bifamiliare in vendita in Piemonte, considerando che abito in Toscana, ho dato il mandato in esclusiva per un anno ad una agenzia, dopo 6 mesi ha fatto 2 visite e nessuna proposta, adesso sto aspettando che scada il mandato per venderla da sola anche a distanza. Nel frattempo vorrei acquistare per me un oggetto un pò particolare e vorrei anche vendere la casa in cui abito, non leggo ormai più nemmeno gli annunci, appena avrò un pò di tempo cercherò personalmente ciò che vorrei acquistare e metterò in vendita la mia casa come ho fatto con quella dei miei genitori, anche se non escludo la possibilità di affidarla a degli agenti. Concludendo, gli agenti che ho incontrato in questi anni non si preoccupavano di proporre oggetti che rispondessero alle esigenze del cliente, l'importante per loro era vendere e non cosa vendere, spesso non sapevano cosa vendono, in quanto per loro era importante fare il preliminare e incassare la mediazione se poi ci fossero stati dei problemi se li sarebbero visti tra acquirente e venditore con i rispettivi professionisti. Ho pensato più volte che basterebbe svolgere questa professione con buon senso e professionalità e forse smettere di pensare solo e soltanto alla mediazione e rispondere di più alle esigenze dei clienti anche rinunciando alla mediazione da parte dell'acquirente, secondo me assurda, per cominciare a parlare di veri professionisti. Ripeto questa è stata la mia esperienza, non penso che tutti gli agenti siano così, ma quelli che non lo sono dovrebbero per primi fare delle proposte di categoria concrete, perchè così com'è la categoria non va bene a nessuno, nè agli acquirenti, nè ai venditori e nemmeno agli stessi agenti che si lamentano continuamente.
     
  5. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    xElisabart:
    non è detto che tutti ci riescano, la tua esperienza è certamente vera, ma dato che esistono ancora le Agenti Immobiliari è altrettanto vero che la maggior parte di loro funzionano, altrimenti non venderebbero e non incassando denari, morirebbero.

    E' altrettanto vero che una riforma ci vorrebbe, ma una riforma non una cancellazione della figura (insostituibile, a meno di spese sociali ingenti).....CANCELLARE gli Agenti Immobiliari per trasformarli in MANDATARI A TITOLO ONEROSO per prima cosa produrrebbe un cumulo di truffe fuori controllo a danno dei compratori (non pagano= non sono nostri clienti, per legge è cosi', il gratis in Italia racchiude per legge la mancanza di garanzie) e la seconda conseguenza è che il compratore pagherebbe di piu', parecchio di piu', sia come provvigione caricata sul prezzo (avoglia a sbraitare, andra' a finire cosi') + il compenso di un avvocato che ti assista (te lo consiglio, avere me ad esempio come "mandatario del venditore" piuttosto che come "Agenti Immobiliari inter partes" necessita di un "tutore" accanto.

    Una riforma serie e profonda e con piu' responsabilità da rispettare, con piu' sanzioni e SENZA nessun obbligo di usare per legge la figura di Agenti Immobiliari è NECESSARIA, trasformare tutti gli Agenti Immobiliari in Mandatari a titolo oneroso (a causa del compenso solo da parte del venditore) è una follia di iniziativa TUTTA ITALIANA e (secondo me) GUIDATA DAI FRANCISING che a quel punto possono mandare ogni tipo di adolescente ad aprire agenzie che pagheranno royalty alla Casa Madre e continueranno a far danni ovunque a danno dei compratori e dei venditori, oltre che alla categoria tutta.
     
  6. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buonasera a tutti...credo che il famoso coperchio alla pentola sia il momento di toglierlo. Da troppo tempo ormai la NOSTRA professione di agenti immobiliari è alla deriva...concordo con Elisabart che alla fine vende e compra in privato...è normale signori miei...il punto è questo la professionalità nasce dalla conoscenza del lavoro, via x via angolo x angolo, la famosa esperienza sul campo inteso come strada. Le valutazione degli immobili troppo spesso sono " allegre " ed il risultato è che i clienti non capiscono più niente..il problema è causato dalla NOSTRA categoria. La mia proposta è questa : iniziamo con una raccolta di firme tra tutti gli agenti immobiliari che hanno a cuore questa professione come me...mettiamoci intorno ad un tavolo e parliamo tra noi tra PROFESSIONISTI. Ho il massimo rispetto delle associazioni di categoria ma non ho, almeno personalmente a Livorno, avuto grandi esperienze in termini di risultati concreti...tante ma tante belle parole e basta....che pensate ?? E' utopistico il mio pensiero o sè ci diamo da fare è realizzabile..io non sono mandatario a titolo oneroso e mai lo sarò... io sono agente immobiliare orgoglioso di esserlo !!
     
  7. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    X Manu: sei un Agente Immobiliare, fino a quando ti permettono di esserlo.....se ti spostano in "Mandatario a titolo Oneroso o similar", ti trasformi e basta............in alternativa riscuoti solo da venditore e consegni i libri in Tribunale per il Fallimento in 1 anno.....se la matematica non è un'opinione.

    Concordo sulle riforme, sull'abrogazione della figura di Agente Immobiliare NO.

    Fino ad oggi io non ho mai parlato male di un collega, MAI, anche perchè è controproducente.....da Gennaio sono praticamente uno spot pubblicitario contro i francising..........cominciate a farlo anche voi, il "porgere l'altra guancia" è finito!

    Guerra aperta ai francising, ecco quello che bisogna fare, basta ragazzini per strada lasciati a se stessi, basta pensare come fanno SOPRATTUTTO LORO solo alle provvigioni, basta con "facciamo numero costi quello che costi", basta con la "mediazione industriale"...........

    Questa "abrogazione degli Agenti Immobiliari" deve pur avere una "matrice" e secondo me è fin troppo chiara! ;)
     
  8. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sui ragazzini allo sbando concordo in pieno con te anche Livorno è piena di questi soldatini che hanno un solo colore di Franchising e che già nella mia esperienza ho visto chiudere ed aprire diverse volte ..in Toscana il franchising non ha mai avuto vita facile e credo anche a Firenze..in ogni caso non credo che il male assoluto sia solo il franchising ma la troppa scarsa professionalità del settore
    Sono in tanti almeno qua a Livorno a lavorare " per fare numeri e provvigioni senza scrupoli " questo è il problemone da risolvere...
     
  9. Oris

    Oris Ospite

    Il fatto è che quel sistema di lavoro paga molto, nei momenti di mercato vivace, mentre in quelli come adesso i nostri sforzi e i miracoli che quotidianamente realizzaimo vengono presi dai clienti come come cose normali e dovute... in italia, lo dico da sempre, è avvantaggiato colui che ha pochi scrupoli... almeno in termini di incassi :D

    La continuità di queste strutture si basa spesso sul turn over, di clienti e di lavoratori.
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    IO ho fatto la gavetta tra gli omini verdi, per 2 anni sono stato un omino verde, son sicuro che se avessi continuato come omino verde avrei lavorato allo stesso modo, ho conosciuto gente davvero seria e preparata ma allora i numeri erano diversi, ora purtroppo sono tante e tanti i cosidetti franchising, l'agenzia la reputazione dell'agenzia è solo nostra, nella massa purtroppo c'è di tutto, come in tutti i lavori.
     
  11. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    roby ,
    hai conosciuto il dott. pasquali?
     
  12. maxud

    maxud Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    caro GENNARO hai mai sentito dei sensali di paese? hai mai individuato nella tua zona il personaggio scaltro che fa tutt'altro però vende piu immobili lui di altri (non essendo agente immobiliare)
    hai mai pensato che il geometra o architetto o ingegnere o avvocato o direttore di banca vendono cmq casa o segnalano e poi intascano quello che vogliono? sottoforma di parcella x o prestazione y ma mai mediazione.
    cosa serve fare il corso di agente immobiliare se poi chi vende sono tutti e con costi minori?
    tu dirai l''agente pprovvede che tutto sia a posto, che le carte siano a posto, ma fidati le carte ultimee le vede cmq il notaio e se manca qualcosa non si fa il rogito. Con gli obblighi che ha un agent eimmobiliare e poche difese da parte di fimaa fiaip anama (che si divertono a fare convegni ) la vedo grigia, anzi nera.
    nessuno vieta a nessuno di fare un preliminare o di dare dei servizi simili o ugualii ad una agenzia immobiliare a privati figuriamoci ad agenti immobiliari esperti da decenni (regolarmente) e agli stessi che non essendo piu isscritti in cciia lo fanno lo stesso.
    ciao ciao
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    si l ho conosciuto antonio ho conosciuto anche Bruno Vettore
     
  14. grace

    grace Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    allora vediamo se ho capito bene.
    Dopo il panico - e le notizie che arrivano a raffica solo dai blog
    perchè le associazioni di categoria stanno zitte forse perchè attendono in questo periodo il pagamento delle tessere per l'anno iniziato -

    Entro il 2010 trasferimento coatto alla sezione Mandatari a Titolo Oneroso

    - abolizione dell'iscrizione al ruolo e delle leggi che sin ad oggi ci hanno regolamentato-
    (classicità della legge in italia ) il bambino sta male buttiamolo nel bagno.

    Ora mi domando e dico se diverremo mandatari a titolo oneroso -

    1) Noi reduci Agenti immobiliari che ci siamo sobbarcati anni di studio per poter avere il tesserino
    dovremmo ancora studiare per essere mandatari

    Sarà obbligatorio per legge che il venditore deve fare un mandato a vendere o puo vendere la casa anche privatamente?.

    Il mandatario sarà sempre rappresentato dalle associazioni tradizionali o esse non sopravviverranno alla
    cancellazione dei ruoli????????????????????????

    L'assicurazione che alcune associazioni danno gratis aumentando guardacaso la quota di iscrizione sarà ancora valida per il 2010 per il mandatario.
     
  15. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Signori, c'è poco da dire, la verità è che siamo da sempre nell'occhio del ciclone e i principali nostri avversari sono:

    -Francising: perchè se c'è deregolamentazione ne consegue che ci sia piu' possibilità di aperture di Agenzie, cosi' il Marchio riscuote piu' quote associative annuali (carissimeeeee) e meno problemi nel caso che gli adolescenti-neo"colleghi" combinino sfaceli spesso guidati da poca esperienza-voglia di soldi-improvvisati.

    -Avvocati: se c'è un mandatario per una sola parte (venditore) dall'altra parte (compratore) ci sara' bisogno di una "tutela", quindi piu' lavoro per gli avvocati. Inoltre da sempre gli Avvocati fanno anche gli Agenti Immobiliari abusivi, nascondendo le provvigioni dentro le parcelle con dicitura "assistenza alla compravendita".

    -Notai: ........loro sono sempre contro tutti tranne contro i loro Colleghi quando sbagliano, li' la "scusa" è sempre pronta.

    -Commercialisti: vedi stessa cosa di Avvocati


    Se non ci rifacciamo da una parte e li mettiamo tutti al loro posto, secondo me per noi non ci sara' futuro, lo dico con serietà, alla fine qualche "attacco" andra' a buon fine e noi saremo risucchiati in qualche ufficio di Avvocati o altri.

    I FATTI sono questi, o si reagisce come si deve o si muore, questo lo si deve iniziare a capire noi per primi e devono capirlo anche le Associaizoni di Categoria.
     
  16. grace

    grace Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    sig. seroli nel ringrarziarti per avermi risposto mi domando come mai discutiamo solo noi due

    - ho sbagliato qualche procedura?
    io intendevo inserirmi anche con gli altri per avere qualche risposta ai miei quesiti.
     
  17. conte

    conte Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ..scusate ma ci sono novita'????? :shock: oppure sempre tutto incerto...ma i componenti delle associazioni di categoria non ci dovrebbero tutelare...ops scusate non ci aggiornano neanche figuriamoci la tutela.. :disappunto:
    ps.mi sa ke non mi associo... :D
     
  18. Loredana Paglialunga

    Loredana Paglialunga Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    @grace
    Non hai sbagliato proprio niente, penso invece (ed è una mia opinione) che molti colleghi si siano stancati di parlare di questo argomento tanto sanno che cambierà niente (Visto chi ci rappresenta) e che le cose sono e saranno sempre pilotate da chi ha potere :soldi: :soldi: :soldi: . Un saluto Loredana.
     
  19. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti personalmente credo che la nostra figura sia " maldigerita " a livello generale per la scarsa professionalità diffusa..è altrettanto vero che sè non ci muoviamo poco possiamo ottenere...colleghi associati FIAIP e FIMAA ( il sottoscritto non è associato a nessun dei 2...il perchè lo avete già detto voi..) mi riferiscono che c'è depositata in Parlamento una " seria " proposta di legge firmata dalle categorie a difesa dell' albo..non conosco i contenuti e soprattutto dobbiam verificare quando è stata depositata...ad ogni modo avevo proposto un tavolo di lavoro tra NOI aderenti a questo portale...Firenze come sede potrebbe andar bene ??
    Bisogna muoversi non solo parlare....lo avevo già scritto ma nessuno mi ha risposto...Buon lavoro
     
  20. Oris

    Oris Ospite

    Beh, se si sono stancati, fanno male (anche perchè purtroppo la categoria pecca di interesse verso se stessa e pochi si informano) e non potranno lamentarsi di quello che accade, perchè:
    mal voluto non è mai, mai, troppo.
    Che però sia demotivante vedere come noi associati facciamo funzionare le associazioni (che sono dei mezzi per fare è se hanno colpe è solo per chi le compone) è assolutamente innegabile... e quindi comprendo.

    @Manu

    Fino a poco tempo fa, la linea che veniva tenuta per quelli (come me) che gridavano "al lupo" è stata quella di ridicolizzare o sorridere con sufficienza, dando dei retrogradi ( a volte mi accusano di esser troppo avanti, a volte troppo indietro) :D

    Bene, per risponderti nei dettagli, la bozza (non delle associazioni, quella dello schema del decreto) del decreto è stato trasmesso al senato ed assegnato alle commissioni Bilancio e Politiche U.E., affari Costituzionali che daranno la risposts aentro il 21 c.m. e giustizia, industria, che devono decidere invece entro fine mese.
    Si diceva che c'erano margini di manovra: era falso ( e io avevo posto la riflessione, nel gruppo associati fiaip di FB), nel senso che per eliminare il danno non basta un emendamento, ma serve l'ESCLUSIONE della nostra categoria dallo stesso, se no per avere lo stesso effetto si dovrebbe stravolgere completamente lo schema del decreto e non penso che lo faranno :D

    Quindi ora le associazioni presenteranno una emendamento per chiedere la nostra esclusione da quel decreto, con forza (meglio tardi che mai), a parere mio era meglio se ci preoccupavamo nel tempo di far si che la cosa fosse controllata e fatta con maggiore riflessione...

    Insomma, a volte a sminuire si sottovaluta....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina