1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. skeciaj

    skeciaj Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, l'anno scorso il geometra mi ha inserito al catasto un vecchio fabbricato rurale, non abitabile da demolire in forza di una futura vendita; purtroppo l'affare è andato male e il compratore che si doveva impegnare nella spesa non ha fatto nulla.
    Quindi non è stata fatta la denuncia ICI al comune, comunque mi ha detto che abbiamo tempo sino a marzo per fare la denuncia con ravvedimento operoso, ed il ravvedimento, dato il modesto importo, è di piccola entità.
    Ora devo fare la vendita di questo rustico da demolire e mi trovo senza denuncia ICI al comune, poi ha aggiunto che la vendita la posso fare lo stesso perchè il nuovo compratore, visto che il rustico non è abitabile, la farà lui la denuncia dell'immoblile. Io andrò incontro solo a sanzioni amministrative per omessa denuncia ICI al comune.
    La domanda è :
    Questa situazione può compromettere la vendita visto che mi sono dimenticato di dire al compratore che non ho fatto la denuncia ICI al mio comune ?
    Mi auguro di essermi spiegato al meglio.
    Grazie
     
  2. skeciaj

    skeciaj Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Provo a rispondermi da solo:
    1) Considerato che l'obbligo della dichiarazione ICI è distinto da quello del versamento, si è soggetti a sanzioni per omessa denuncia (art. 14 del Dlgs 504/92, modificato dall'art. 14 del Dlgs 473/97).
    2) Riduzione del 50% dell'imposta, l'immobile se dichiarato inagibile o inabitabile e di fatto non utilizzato.
    L'inagibilità o l'inabitabilità devono consistere in un degrado fisico sopravvenuto non superabile con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria. Lo stato di fatiscenza è accertato dall'ufficio tecnico del comune con perizia posta a carico del proprietario, che allega idonea documentazione alla dichiarazione. In alternativa, il contribuente ha facoltà di presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi della legge 4 gennaio 1968, n. 15. In tal caso, il comune impositore potrà verificare se la dichiarazione è mendace, con i conseguenti riflessi sotto il profilo penale (art. 8, comma 1, del Dlgs 504/92).
    Se lei non si è attenuta a questa normativa, è soggetta al pagamento della differenza d'imposta maggiorata degli interessi moratori e con applicazione di sanzioni. Per regolarizzare la situazione meglio rivolgersi all'Ufficio tributi del Comune interessato.
    3) Non compromette nessuna vendita.
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La mancata denuncia ICI non compromette la vendita dato che si tratta di imposte che seguono chi non le paga e non l'immobile.
    In atto dichiarerai che l'immobile viene venduto con tutte le spese pagate e che ti obbligherai comunque a pagare le eventuali imposte richieste, anche dopo l'atto, purché inerenti il periodo in cui tu eri proprietario.
     
  4. skeciaj

    skeciaj Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie !
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina