1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dimitri

    dimitri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti
    volevo esporvi brevemente il mio caso 10 anni fa' acquistai un appartamento con i balconi chiusi con delle verande in allumio anodizzato presumibilmente abusive adesso il palazzo e' in ristrutturazione e devo smontarle volevo gentilmente sapere se in base all'ultima finanziaria le devo sanare o meno le verande occupano solamente il mio perimetro grazie tante a chi mi rispondera e se le dovro' sanare vorrei sapere l'iter grazie distinti saluti
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    certamente dovresti sanarle. :occhi_al_cielo:
    l'ultima finanziaria specifica che l'immobile promesso in vendita deve corrispondere alla planimetria catastale e conforme alle regole urbanistiche altrimenti l'atto di trasferimento definitivo risulta nullo.
    io ti consiglio, prima di rimontarle, di rivolgerti a un tecnico per avere una consulenza sulla fattibilità di condonare o meno le verande e i relativi costi.
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dal momento in cui le smonti e poi le rimonti sarai tu, in caso di mancata autorizzazione, a commettere un abuso edilizio.
    Chiedi ad un tecnico se, presentando un progetto, potresti ottenere l'autorizzazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina