1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Un altro brutto colpo per l’esercizio dell’attività dell’agente immobiliare.

    Ieri Venerdì 30 Luglio, il Consiglio dei Ministri ha approvato, tra i vari provvedimenti, su proposta del Ministro per le politiche europee, Andrea Ronchi un decreto legislativo, per il recepimento della direttiva europea 2008/48, in materia di contratti di credito ai consumatori e di modifiche al Titolo VI del Testo unico bancario, per una più rigorosa disciplina dei soggetti che operano nel settore finanziario, degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.

    Tale decreto prevedeva, almeno nel testo licenziato dalla Commissione parlamentare competente per le prescritte osservazioni, il divieto per gli agenti immobiliari di poter segnalare la possibilità di mutui e prestiti alle banche ed istituti finanziari.
    Veniva sancita, insomma, la incompatibilità tra l’attività di mediazione immobiliare e quella di mediazione creditizia.

    Un'altra polpetta avvelenata lanciata, in silenzio e senza far chiasso, contro il mediatore di case…

    Adesso si attende la pubblicazione del testo definitivo del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale.

    Magari ci saranno sorprese positive, ma io ci credo poco…
     
  2. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La nuova legge non ha decretato la incompatibiltia' della Mediatore Creditizio con quella di Agenti Immobiliari ma ha regolamentato un nuova figura del mediarore creditizio ( Novita': esercizio della Mediazione Creditizia solo tramite un apposita societa' !!!!!!!!!!).
    Certo la grossa novita'. negativa per noi Agenti Immobiliari,e' la eliminazione di poter intermediare mutui da parte dell' Agenti Immobiliari direttamente con le Banche, il quale dovra' operare quindi solo quale "collaboratore" di una societa' mediazione creditizia.
    Attendiamo i regolamenti attuativi per verificare meglio le nuove norme.
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    <<Certo la grossa novita'. negativa per noi Agenti Immobiliari,e' la eliminazione di poter intermediare mutui da parte dell' Agenti Immobiliari direttamente con le Banche>>

    ognuno il suo lavoro. :ok:
    poi ci lamentiamo degli abusivi :affermazione:
     
  4. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io per reperire Mutui ai miei clienti mi sono sempre appogiato a reti creditizie...quindi non mi cambierà nulla;
    Un AI che percentuale del suo fattuarato annuo poteva ricavare dallo storno delle banche un 2-4 €% ??
    Per qualcuno magari anche molto di più...ma per i più non credo sia una gran perdita :basito:
     
  5. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ......le associazioni reperivano le migliori banche per gli Agenti Immobiliari ora reperiranno le migliori società di mediazione creditizia provabilmente sempre di proprietà delle migliori banche...............:risata::risata::risata::risata::risata:
    ..........ergo maggiore burocrazia più passaggi e maggiori costi per il cliente finale pure per reperire un semplice mutuo.........W i nostri lungimiranti governanti.................:^^::^^::^^:
     
    A immpittaro piace questo elemento.
  6. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ti sbagli Leonard la mia federazione ( molto lungimirante !!!!:^^:) ha gia' costituto una societa' di mediazione creditizia tramite la quale i nostri iscritti opereranno la fornitura di mutui e finanzimanrti alla propria clientela.
    Precisazione !
    La societa' di mediazione creditizia e' partrecipata al 100% dalla federazione ed e'amministrata da professionisti.
     
    A eurirs piace questo elemento.
  7. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Grande!!!
    :applauso::applauso::applauso::ok::ok::ok::innamorato::innamorato::innamorato::fiore::fiore::soldi::soldi::soldi:
     
  8. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non devi dire "Grande" a me, ma al nostro Presidente Righi che la aveva gia' proposta all'ultimo Congresso Nazionale. :ok:
     
  9. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .........................presidentissimo secondo lei non lo sapevo...............:^^::^^::^^::^^:

    ....................e l'altra big associazione non ci ha pensato?????............................:risata::risata::risata::risata::risata:
     
  10. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    s.r.l. con 120.000 euro di capitale sociale interamente versato, è un'impropria riforma, una discriminazione nazista per tutti quei piccoli mediatori creditizi che dovranno sparire o accorparsi tra loro.

    La qualita' non è garantita certo dai 120.000 euro versati, è una discriminante di dubbia legalita', fatta per i ricchi e contro i poveri, in favore dei grandi e contro i piccoli.

    Domani potrebbe capitare la stessa cosa a noi Agenti Immobiliari, perchè se è vero quello che dice lo Spalti sulla Agenzie in Francising che comunque SI sono indipendenti l'un l'altra, è altrettanto vero che sono unite da un unico filo di Arianna (il Marchi) e sono gia' tutte s.r.l.

    A breve lo faranno anche a noi, un giochetto simile.

    Ovviamente d'Agosto profittando delle ferie estive per l'inevitabile silenzio intrinseco.

    Il verme, la vipera è dentro la nostra Categoria, non diamo sempre la colpa al Governo.

    p.s. io 120.000 euro per rifondare il capitale ce li ho.................voi?

    E' ora di svegliarsi e di fare casino............
     
  11. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    E' quello che ho pensato questa notte....se l''hanno fatto con i mediatori creditizi, e praticamente senza colpo ferire quasi senza sforzo, anche se la categoria dei piccoli mediatori ha protestato attraverso FIMEC FIAIP FIMAA, non è che ci vogliono riprovare con gli agenti immobiliari, così da togliersi una bella fetta di concorrenza?
    ORA IL PRECEDENTE GIURIDICO CE L'HANNO!!! :rabbia:
     
  12. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Credo che le altre associazioni ci copieranno presto .........................e' inevitabile !! :ok:
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quando la signora "crisi" cominciò ad affacciarsi sul panorama mondiale molti AI, con frasi e modi da supersapientoni illuminati, comunicarono ai quattro venti che questa crisi avrebbe spazzato via l'AI mediocre e sarebbe rimasto in piedi l'AI preparato, il cosidetto "professionista".
    Lo dissi allora e lo ripeto anche ora: come in ogni guerra vivrà solo chi ha soldi, non pochi...............tanti soldi.
    Il Governo......conferma.

    ..............potrei anche averli ma non li investirei mai in una società di mediazione immobiliare.
    Lavorerei.....................in nero................... ed utilizzerei la somma per fare...........................bussines...................
    E' ora di dire basta a chi pensa ed è convinto che siamo del tutto deficienti o idioti che tutto subiscono a testa china senza protestare.
     
    A immpittaro piace questo elemento.
  14. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dal sito di Anama:

    Per Fiaip 60 mila mediatori del credito a rischio
    Scritto da Redazione il luglio - 29 - 2010

    Riportiamo integralmente il comunicato diffuso in questi giorni da FIAIP in merito alle conseguenze che la nuova normativa sulla mediazione del credito portebbe con sè. Lo pubblichiamo proprio perché pensiamo che l’allarme lanciato da Righi sui 60 mila posti a rischio sia di gran lunga esagerato e comunque riguardi altrettanti agenti immobiliari iscritti anche come mediatori del credito nell’apposito Albo presso la Banca d’Italia. Quindi non sono a rischio di attività, essendo immobiliari ma se non altro della possibilità di fare contemporaneamente le due professioni: quella di agente immobiliare e quella di mediatore del credito. In tal caso dovranno tornare a fare i “segnalatori” di mutuo, rivolgendosi poi a degli specialisti per presentare la pratica in Banca.
    La redazione

    COMUNICATO FIAIP – Sarebbero a forte rischio chiusura 60mila Pmi operanti nell’ambito della mediazione creditizia. Uno scenario che potrebbe diventare presto realtà qualora il Governo approvasse questa settimana in Consiglio dei ministri il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2008/48/CE relativa al credito al consumo e alla modifica della disciplina legislativa degli operatori finanziari e dei mediatori creditizi. E la Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali), a questo punto, si appella ai membri del consiglio dei ministri al fine di procrastinare una decisione che secondo l’organismo “può seriamente penalizzare tutto il settore immobiliare”.

    “Si vuole uniformare il mercato del credito a mere logiche commerciali di alcune grandi banche – dichiara il presidente Fiaip Paolo Righi – con la finalità di escludere dal mercato i mediatori creditizi, discriminando allo stesso tempo quegli istituti bancari di piccole dimensioni che si avvalgono delle reti terze come modello strutturale per la loro crescita. Se verrà attuata questa riforma un consumatore non potrà più scegliere e confrontare le offerte dei vari istituti di credito”. Il rischio è quello che 60mila famiglie potrebbero cadere in ginocchio non potendo più beneficiare di alcun ammortizzatore sociale.
     
  15. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma quelli dell' Anama tutelano gli agenti immobiliari e i mediatori creditizi oppure le banche e i poteri forti?:domanda::domanda::affermazione::affermazione::rabbia:
     
  16. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    (beep)
     
  17. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Seroli hai perfettamente ragione, si parla tanto di mercato Libero ma a moi parere si stà andando verso un monopolio di pochi individui e il governo o non lo capisce o stà al gioco.

    IO 120.000 euro non li investiro mai da solo per poter lavorare io i mutui li faccio con chi voglio non sono pbbligato a farli con FIMAA (MEDIAFIMAA per chi non lo sapesse) o altri...............

    Sveglia gente ci stanno affossando.
     
  18. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Credimi le federazioni, almeno la Fiaip. si sono battute con ogni mezzo contro questa norma che limita la nostra liberta' operativa nel campo dei mutui e finanziamenti !
    Le norme europee, ma in particoalre la Banca D'Italia, hanno imposto al Governo di emanare un provvedimento che fovorira' solo le grosse strutture finanziarie di mediazione creditizia .
    Le federazioni si organizzeranno per gestire la problematica e permettere anche alle piccole agenzie associate di proseguire nella loro attivita' di servizio ai clienti relativamente ai mutui in particolare, spesso elemento di convincimento all'acquisto, il nostro primo obiettivo !
    Sicuramente saranno garantiti anche i compensi a favore dell' Agenti Immobiliari per le pratiche di mutuo, che saranno gestite non piu' dallo stesso Agenti Immobiliari, ma dalla societa' di mediazione creditizia collegata all'agenzia.
    Roberto, ci dici " Sveglia gente ci stanno affossando " :ok:
    Secondo te cosa dobbiamo fare ????
     
  19. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Fra qualche tempo, l' Unione Europea si alza la mattina e dice: tutti gli agenti immobiliari devono svolgere la loro attività esclusivamente come società di capitali....alla faccia della Bolkenstein. Se è successo una volta potrà succedere di nuovo. Speriamo di no, ma il precedente legislativo ora c'è già! :rabbia:
    Chissà perchè l' Unione Europea vuol far credere di battersi per la liberalizzazione completa del mercato e dei suoi operatori e poi favorisce leggi come quella che ha tarpato le ali ai piccoli mediatori creditizi...che ora hanno perso la loro libertà di intrapresa.

    Ma non è anticostituzionale una legge che permette solo a chi ha i mezzi finanziari di poter lavorare?:domanda:::domanda::affermazione::basito::?
     
  20. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si Luciano, io sono daccordo con te, pero' guardiamo se qualche risultato riuscite a portarlo a casa, perchè è da novembre 2009 che non portiamo a casa un risultato, eh......è un continuo leccarsi le ferite.....tra un po' c'hanno scotennato.......

    Forza, siamo con voi, pero' guardiamo se qualche gool lo segnamo anche noi, su.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina