• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Non tutti siamo professionisti certe cose non le so perciò non so come muovermi.
Io non lo dico da agente perché nkn lo sono ma nella vita occorre approfittare delle opportunità per mettere punti fermi.
Io ti faccio il favore che mi chiedi e tu mi fai incassare la caparra, non mi fai incassare la caparra? Allora non cambio i termini che avevamo sottoscritto, semplice limpido e oserei dire pyersilviesco
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Io non lo dico da agente perché nkn lo sono ma nella vita occorre approfittare delle opportunità per mettere punti fermi.
Io ti faccio il favore che mi chiedi e tu mi fai incassare la caparra, non mi fai incassare la caparra? Allora non cambio i termini che avevamo sottoscritto, semplice limpido e oserei dire pyersilviesco
Se fossimo tutti così come te saremmo a cavallo, ma non me ne intendo e per questo chiedo consigli . Ma per andare al rogito quanti giorni prima mi devono avvisare che voi sappiate?
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Se fossimo tutti così come te saremmo a cavallo, ma non me ne intendo e per questo chiedo consigli . Ma per andare al rogito quanti giorni prima mi devono avvisare che voi sappiate?
Ti devono avvisare appena lo sanno, anzi buon senso vorrebbe che la data si concordasse insieme onde evitare problemi. Io mi sono messo d'accordo 4 settimane prima .si parla comunque di settimane prima non di giorni. Di solito la banca da il benestare, l'acquirente si fa dire un paio di date utili dal notaio e contatta il venditore, poi conferma al notaio e alla banca. Dubito fortemente che rogiterai entro gennaio.
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ti devono avvisare appena lo sanno, anzi buon senso vorrebbe che la data si concordasse insieme onde evitare problemi. Io mi sono messo d'accordo 4 settimane prima .si parla comunque di settimane prima non di giorni. Di solito la banca da il benestare, l'acquirente si fa dire un paio di date utili dal notaio e contatta il venditore, poi conferma al notaio e alla banca. Dubito fortemente che rogiterai entro gennaio.
@Lin0 perciò se oggi mi chiamano e mi dicono che in tale data vieni a fare il rogito io come mi dovrei comportare ?
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
@Lin0 perciò se oggi mi chiamano e mi dicono che in tale data vieni a fare il rogito io come mi dovrei comportare ?
NO, dovrebbero chiamarti e dirti possiamo fare il rogito in tale data e tale data, tu quando puoi esserci? La data si fissa insieme e per tempo, non ti chiamano il giorno prima per il semplice motivo che potresti non esserci. Se vuoi stare tranquillo di già da adesso che vuoi conoscere per tempo la data e l'ora del rogito così stai tranquillo. Io ho fatto 3 arti di compravendita ed ha sempre funzionato così, se poi tu hai a che fare con deficienti non ti so rispondere
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
NO, dovrebbero chiamarti e dirti possiamo fare il rogito in tale data e tale data, tu quando puoi esserci? La data si fissa insieme e per tempo, non ti chiamano il giorno prima per il semplice motivo che potresti non esserci. Se vuoi stare tranquillo di già da adesso che vuoi conoscere per tempo la data e l'ora del rogito così stai tranquillo. Io ho fatto 3 arti di compravendita ed ha sempre funzionato così, se poi tu hai a che fare con deficienti non ti so rispondere
@Lin0 ti ringrazio spero che l'agenzia che mi segue almeno non faccia di questi giochetti. Siccome dovrei anche portare dei documenti mancanti tipo le cose condominiali e ad oggi non me li hanno richiesto deduco che non sono pronti per il rogito. Non so più cosa pensare ..
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Tu in effetti hai prorogato il contratto e come spesso accade, un contratto contenente una sospensiva che scade il giorno del rogito! Assurdo.
Ora devi attendere, loro non ti hanno consegnato l'assegno proprio perché il contratto è sospeso e fin tanto che non c'è l'avveramento della condizione (cosa è stato scritto? Al benestare mutuo?) rimani nel limbo.
Sicuramente si stanno muovendo, credo ancora nel buonsenso, però io avrei agito in modo diverso a garanzia del venditore ....
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
@Lin0 ti ringrazio spero che l'agenzia che mi segue almeno non faccia di questi giochetti. Siccome dovrei anche portare dei documenti mancanti tipo le cose condominiali e ad oggi non me li hanno richiesto deduco che non sono pronti per il rogito. Non so più cosa pensare ..
Intanto puoi farti dare il nome del notaio, e chiamarlo direttamente.
Poi , come detto da @Lin0, la data va concordata anche con te, potresti avere altri impegni.
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Tu in effetti hai prorogato il contratto e come spesso accade, un contratto contenente una sospensiva che scade il giorno del rogito! Assurdo.
Ora devi attendere, loro non ti hanno consegnato l'assegno proprio perché il contratto è sospeso e fin tanto che non c'è l'avveramento della condizione (cosa è stato scritto? Al benestare mutuo?) rimani nel limbo.
Sicuramente si stanno muovendo, credo ancora nel buonsenso, però io avrei agito in modo diverso a garanzia del venditore ....
@Rosa1968 infatti deduco che in questo caso l'agenzia sta facendo solo l'interesse del acquirente e non il mio. Ma il certificato del pagamento delle spese condominiali loro non lo hanno ancora ricevuto da parte mia come fanno a fare in rogito entro il 31.1.2020? Io non so più cosa pensare in questa situazione..
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
E' l'ultimo dei pensieri la liberatoria delle spese condominiali, perché di solito il notaio per rogitare chiede anche lo stato civile di chi vende, estratto per sunto di matrimonio o certificato di stato libero, mi sembra invece che ci sia un problema con il mutuo. Dovresti chiedere un incontro in agenzia e chiarire i punti:
1 - nominativo notaio
2- se il notaio ha già inoltrato la relazione preliminare
3- inserire una data entro la quale ci sia l'avveramento della sospensiva, ma questa data non DEVE coincidere con la data del rogito, in modo che tu possa incassare la caparra, deve essere antecedente di una decina di giorni. State vendendo una casa non un'auto che basta consegnare le chiavi.
Ci vuole chiarezza, ripeto magari stanno spostando le montagne e non lo dicono, e lo spero per te, però non è corretto questo modo di agire facendo coincidere la data del rogito all'efficacia della proposta.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Ma il certificato del pagamento delle spese condominiali loro non lo hanno ancora ricevuto da parte mia come fanno a fare in rogito entro il 31.1.2020? Io non so più cosa pensare in questa situazione..
Il certificato del pagamento spese condominiali, di solito, si fa preparare dall’amministratore solo quando la data è stata fissata, proprio perché devono essere pagate le spese fino a quel giorno preciso.
Quindi questo non è un problema, visto che va mostrato al rogito, ma prima non serve.
Ops, ho scritto senza aver visto la risposta di @Rosa1968 , che ovviamente condivido in pieno.
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
E' l'ultimo dei pensieri la liberatoria delle spese condominiali, perché di solito il notaio per rogitare chiede anche lo stato civile di chi vende, estratto per sunto di matrimonio o certificato di stato libero, mi sembra invece che ci sia un problema con il mutuo. Dovresti chiedere un incontro in agenzia e chiarire i punti:
1 - nominativo notaio
2- se il notaio ha già inoltrato la relazione preliminare
3- inserire una data entro la quale ci sia l'avveramento della sospensiva, ma questa data non DEVE coincidere con la data del rogito, in modo che tu possa incassare la caparra, deve essere antecedente di una decina di giorni. State vendendo una casa non un'auto che basta consegnare le chiavi.
Ci vuole chiarezza, ripeto magari stanno spostando le montagne e non lo dicono, e lo spero per te, però non è corretto questo modo di agire facendo coincidere la data del rogito all'efficacia della proposta.
@Rosa1968 ma l'agenzia queste cose non le sa? Se la sospensiva non deve cadere il giorno del rogito loro perché non fanno le cose come si deve ? Ma una persona si affida a gente che dovrebbe in teoria tutelarti e poi si ritrova in queste condizioni. Mi viene un nervoso 😭😭
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Eh si ... hai ragione.
Aggiornamento: Il 16 l'acquirente ha avuto la delibera del mutuo e mi hanno detto che lui vorrebbe fare già il rogito il 27 Gennaio. Ma è normale questa cosa? Io ho rifiutato dicendo che per quel giorno non ce la faccio perché ce troppo poco preavviso. Cosa mi consigliate? Grazie a tutti.
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Praticamente si va già al rogito senza preliminare da quello che hanno detto? Ma io l'assegno quando lo incasso il giorno del rogito? Sono i 3000 euro che lui non ha voluto versare a dicembre...:riflessione:
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Io ho rifiutato dicendo che per quel giorno non ce la faccio perché ce troppo poco preavviso. Cosa mi consigliate?
Visto che hanno avuto la delibera, per prima cosa digli che passi a prendere l'assegno di caparra ( ora te lo devono dare).
Poi ti devi accordare per una data che ti vada bene, ma senza aspettare troppo, a questo punto.
Immagino che vorrai concludere la vendita anche tu...Quindi cerca di renderti disponibile , perché gia devono trovare un accordo il notaio e la banca.
Appena sai la data con certezza, ti fai fare la quietanza dell'amministratore per le spese condominiali.
Il 27 non puoi per impegni tuoi , o perché devi ancora liberare la casa ?
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Aggiornamento: Il 16 l'acquirente ha avuto la delibera del mutuo e mi hanno detto che lui vorrebbe fare già il rogito il 27 Gennaio. Ma è normale questa cosa? Io ho rifiutato dicendo che per quel giorno non ce la faccio perché ce troppo poco preavviso. Cosa mi consigliate? Grazie a tutti.
e che volevi sapere la data l'anno prima ? cerca di liberarti e fai questo rogito che stai passando dalla parte del torto
 

Lena123

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Visto che hanno avuto la delibera, per prima cosa digli che passi a prendere l'assegno di caparra ( ora te lo devono dare).
Poi ti devi accordare per una data che ti vada bene, ma senza aspettare troppo, a questo punto.
Immagino che vorrai concludere la vendita anche tu...Quindi cerca di renderti disponibile , perché gia devono trovare un accordo il notaio e la banca.
Appena sai la data con certezza, ti fai fare la quietanza dell'amministratore per le spese condominiali.
Il 27 non puoi per impegni tuoi , o perché devi ancora liberare la casa ?
Devo ancora liberare la casa e non avendo avuto nessuna notizia fino al 16 non sapevo il da farsi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho bisogno un consiglio urgente per l’acquisto di una casa all’asta senza abitabilitá, la casa é al rustico finita al 50%, ho girato tante banche e non trovo una che può darci il mutuo, per il fatto che la casa manca di agibilità. Qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza puo dirmi una banca che da un mutuo di questo tipo?? No intesa, No Ubi, no BiperBanca
Aiutatemi stiamo impzzendo
darioM85 ha scritto sul profilo di Bagudi.
Buongiorno so che lei è un'esperta in edilizia convenzionata. Mi farebbe piacere avere un suo parere su una discussione hce ho appena creato Grazie.
Compravendita in edilizia convenzionata con preliminare firmato
Alto