1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno a tutti, quest'oggi ho un nuovo quesito da porre con la speranza di risolverlo: Se un condomino/inquilino non rispetta le regole condominiali, è passibile di sfratto da parte del proprietario? Se si quali sono i tempi? grazie per i Vostri preziosi consigli.
     
  2. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    Ma... per alcune sentenze in teoria si... per altre no...

    io termino le mie lettere di lamentele inserendo questa frase: << Le regole del regolamento e delle leggi valgono anche per conduttori e i loro proprietari sono responsabili del mancato rispetto. Ricordo che la Cassazione a stabilito con sentenza n° 2093/73, che il locatore è responsabile in solido con il conduttore per le violazioni del regolamento di condominio da parte di quest’ultimo, simili comportamenti possono configurare ipotesi di risoluzione del contratto di locazione.>>

    considerando che gli inquilini fanno fatica ad essere sfrattati dai giudici quando sono morosi anche di anni, ritengo che sia praticamente IMPOSSIBILE
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In teoria, si, dal momento che nei contratti di locazione gli inquilini sottoscrivono l'obbligo al rispetto dei regolamenti condominiali, ma nella pratica... non so.
    Certo, si può provare, immagino dipenda dal giudice.

    Silvana
     
  4. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi si deve per forza andare a finire con una causa?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mah, adesso hanno istituito il Conciliatore proprio per questo tipo di cause....
    Informati presso la tua Camera di Commercio.

    Silvana
     
  6. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    sempre una causa, che inizia con l'obbligo del conciliatore
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Più breve e meno dispendiosa, però.. Forse.:basito:

    Silvana
     
  8. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    no, c'è comunque l'atto di citazione, l'impostazione della causa etc....
    poi mancano i conciliatori
    e la legge è balorda, ha solo allungato i tempi, istituendo un ulteriore grado di "giudizio"

    si dice conciliazione, ma non è la conciliazione di "scuola californiana" poi estesa in argentina etc...
    è un "papocchio" all'italiana
    una schifezza totale
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Come al solito !!!!:rabbia::rabbia::rabbia:

    Fino a quando dovremo sopportare l'ignoranza e la fciloneria dei nostri legislatori ????:disappunto::disappunto::disappunto:

    Silvana
     
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ho capito Domenico, dai vari post che hai in giro, che hai un inquilino sgradito. Ma per dare:basito: una risposta più precisa, non sarebbe meglio sapere cosa non rispetta il tuo inquilino?:basito:
     
  11. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cara Limpida hai ragione riguardo l'inquilino noioso, anzi noiosissimo, sgarbatissimo e dispettoso al massimo; l'inquilino pretende di tener aperto forzatamente il passo pedonale dell'androne, vanificando un primo ostacolo, se pur debole, nei confronti di malintenzionati,e fare in modo che durante le giornate ventose e piovose l'androne diventa un porcile di carte ed altra sporcizia portate dal vento, al contrario se fosse chiuso il passo regolarmente questo non succederebbe. A tale riguardo, avendo una persona che gestisce un po la pulizia del palazzo, io mi sono astenuto al pagamento della mia quota di pulizia fintantochè si continui a tenere aperto il passo pedonale continuamente. Voi mi direte che anch'io contravvengo alle regole condominiali ( che poi non abbiamo ne amministratore ne regolamento scritto) ma penso di agire di conseguenza, ancora oltre, siccome il contatore della luce del palazzo è a nome di mia moglie io quanto prima lo stacco, anche perchè nessun altro condomino vuole metterlo a suo nome, in questo modo non abbiamo più luce e nemmeno corrente per il citofono e l'elettroserratura dato che tenendo sempre il passo aperto penso sia inutile pagare luce per non usufruire dei servizi esposti. Credo che sia stato abbastanza chiaro, come si può capire sta diventando un circolo vizioso, chi più ne ha più ne metta . Un saluto da Domenico
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non fareste prima ad avere un amministratore che intesti al condominio tutte le utenze, vi faccia l'assicurazione globale fabbricati, ecc.?
    Quante unità immobiliari siete ?
    Silvana
     
  13. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con Silvana perché nella situazione che si é creata nella tua palazzina,é necessaria una persona al di sopra delle parti, che risolva i problemi di convivenza civile. :basito:
     
  14. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora le utenze sono sette, ma non sarebbe questo il problema grande, perchè a limite si potrebbe anche eleggere un amministratore condominiale giudiziario,penso si dica cosi, ma il problema grande sono i due condomini, il primo è quello che vi ho già citato, il secondo è quello più "fetente", perchè tutto quello che avviene nel condominio è solo opera sua, distribuendo gratuitamente a destra e a manca zizzania e "inciuci" che pur avendo un amministratore condominiale sarebbe la stessa cosa.:rabbia::rabbia::rabbia:
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A parte il fatto che , essendo più di quattro unità immobiliari, siete obbligati ad avere l'amministratore, credo che i vostri rapporti personali siano troppo tesi e quindi non potrete risolvere da soli i problemi, qualunque essi siano...

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina