• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

N

naturaestetica

Ospite
#81
Salve a tutti
io ho appena mandato la "fatidica" raccomandata per recedere dal contratto (visto che ho firmato venerdì e ho cambiato idea dopo 2 secondi). In teoria dovrebbero esserci 10 giorni di tempo, io ho già contattato un avvocato... Tra l'altro non mi hanno nemmeno lasciato una copia del contratto (non so dove avessi la testa quel giorno). Pini sei riuscito a sistemare le cose?
 
N

naturaestetica

Ospite
#83
Va beh grazie, è sempre un piacere confrontarsi. Non ho scritto per sentirmi dire di aver fatto una ****ata, quello lo sapevo giá da me.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#84
Scusate la franchezza, è comprensibile che siate amareggiati, ma avete avuto ciò che avete cercato.

F

Centomini, capisco che la tua intransigenza caratteriale ti porti a sottolineare gli errori altrui, ma così è come "uccidere un uomo morto"....

Lascia la possibilità a chi è in difficoltà di potersi spiegare e, perchè no, sfogare.
 

skywalker

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
#85
Considera che dal punto di vista strutturale il nostro lavoro è tornato indietro di vent'anni...cosa facevi vent'anni fa per procacciarti i clienti?
Torna a fare le medesime cose e vedrai che siccome non le fa più nessuno sono la nuova innovazione.
Personalmente lavoro da sempre con gli stessi metodi (premetto che io mi occupo di un particolarissimo segmento del settore e che i miei clienti non cercherebbero mai il loro consulente su internet) detto questo ho iniziato suonando campanelli e bevendo caffè in mille bar diversi...ora con una diversa età il bar è stato sostiyuito dal lion's e il campanello dalle associazioni di professionisti...ma poco cambia...
 

skywalker

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
#87
Sono curiosa di sapere che cosa si faceva 20 anni fa per procacciare i clienti?

Ti risponderò con un esempio...
Ho un amico medico, dopo la specialità ha iniziato a lavorare in ospedale e si è impegnato per fare il suo lavoro al massimo delle sue capacità ma ha capito presto che quella strada lo rendeva un medico qualunque, magari un buon medico ma da sola non bastava per appagare le sue ambizioni.
Ha iniziato così ad impegnarsi anche su altri fronti, è entrato in politica, è stato eletto ed è divenuto assessore alla cultura.
Ha iniziato ad organizzare sul territorio serate gratuite aperte al pubblico dove grazie agli interventi di noti colleghi si trattavano argomenti a cui la popolazione era sensibile, facendo ovviamente da relatore.
Poi ha aperto il suo studio privato, è diventato membro del rotary, ha organizzato giornate di scambi culturali con altre culture (nella nostra zona sono presenti in modo massiccio tedeschi, francesi e olandesi) organizzando feste facendosi pubblicità tramite le ambasciate, interviene in quasi tutte le manifestazioni pubbliche, organizza concerti per appassionati di musica classica invitando noti musicisti con la sponsorizzazione dei vari gruppi di interesse e con il patrocinio del comune e la vigiglia di natale organizza a casa sua un aperitivo dove se per un malaugurato motivo in quel momento la casa dovesse crollare la classe politica, medica e imprenditoriale della provincia risulterebbe decimata.
Allo stesso modo interviene alle sagre di paese e con la medesima naturalezza si mischia al sindaco come all'operaio o al bottegaio e si intrattiene a parlare con tutti rispondendo a domande e facendo battute di spirito.
Offre sempre lui il bicchiere della staffa prima di congedarsi e lo fa sia al pensionato che al farmacista...
Torniamo ora alla tua domanda.
Pensi sia un buon medico?
...Forse.
Questo fa di lui il miglior medico specialistico?
...assolutamente no.
Ci sono specialisti migliori o più preparati di lui nella materia?
...assolutamente sì.
...ciò nonostante a chi credi si rivolga uno straniero che l'ha conosciuto in una di quelle giornate di scambio culturale?
A chi un appassionato di musica classica che è stato invitato ad uno dei concerti?
A chi il pensionato a cui ha offerto un bicchiere alla sagra del porcospino?
Il suo nome è sulla bocca di tutti e solo per il fatto di conoscerlo e di dargli del tu ai loro occhi è il migliore e l'unico da cui andrebbero fiduciosi.
Credi che questo esempio non sia calzante solo perchè lui è un medico e tu un agente immobiliare?
Nulla di più falso.
Viviamo in un paese dove quasi l'80% è proprietario immobiliare, nulla ache vedere con la percentuale di coloro che hanno problemi di prostata.
Viviamo in un paese dove chi scopre di avere un tumore si fa curare, lotta, si sottopone a terapie dolorose e invasive, un paese però dove se ti portano via la casa percghè non sei stata capace di pagare le rate del mutuo magari per problemi indipendenti dalla tua volontà, ci si suicida...e magari senza aver mai avuto il bencheminimo acciacco...
Un tedesco non lo farebbe, tornerebbe in affitto e continuerebbe a godersi gli anni che gli restano, questo dovrebbe dirla lunga sull'importanza che gli italiani conferiscono all'immobile e comunque alla proprietà in generale.
Come si lavorava vent'anni fa chiedi?
...riformulo la domanda...
Come si lavorava prima che l'avvento di internet e delle riviste di annunci (che negli anni tra il 2004 e il 2007 avevano preso sempre più il formato e le sembianze di un'enciclopedia) ci convincessero che per vendere un immobile bastasse pubblicare un'inserzione e attendere le chiamate?
La risposta è simile all'esempio di cui sopra...ci si mischiava con la gente, si lavorava bene e ci si rendeva affidabili e rispettabili.
Si era riconosciuti e spesso per fare 100 metri ci si doveva fermare 10 volte per rispondere a questo o quello che nel tragitto ti chiamava.
E' ancora possibile così...no è difficile che avvenga ancora allo stesso modo ma ciò non toglie che essere presente nell'amministrazione, nell'organizzazione di attività, essere soci di un club come il lion's o qualsiasi altro che ti dia la possibilità di rapportarti con un ambiente frequentato da persone a cui non è precluso l'accesso ad un mutuo, comunque aiuta, come aiuta intervenire nei convegni, organizzare incontri, promuovere scambi anche di affari sul territorio, scrivere per una rivista del settore o apparire in interviste televisive o su carta stampata, ti da una visibilità che l'inserzione pubblicitaria non può certo dare.
Ricordo che una volta fui intervistato per una questione che con il mercato residenziale aveva ben poco a che fare ma che era legata ad un evento avvenuto sul territorio, l'intervista fu trasmessa per due volte al telegiornale di una delle principali reti mediaset, non avevo certo detto nulla di trascendentale e nemmeno ero entrato nello specifico delle regole che governano la materia ma ricordo che nelle settimane successive ricevetti una quantità inaspettata di chiamate da parte di persone che mi chiedevano di occuparmi dei loro investimenti.
Perchè?
Forse solo perchè avevo rispettato la vecchia regola che dice che prima si deve vendere il venditore e solo dopo il prodotto.
 

Natalia Vincitrice

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#89
Ti risponderò con un esempio...
Ho capito cosa intendi.
Forse, hai ragione, lavorando in questo modo, si acquista la clientela d'età più avanzata (penso dai 50 in poi), che in fin dei conti è la maggior parte dei proprietari degli immobili tralasciando però la clientela, che ormai non si interessa più delle serate in piazza comunale e non si affida al primo sconosciuto che si avvicina da loro in strada o mentre sono in pizzeria o facendo passeggiata al mare. Queste persone (che anche loro sono proprietari degli immobili per il quale , magari , ancora si paga il mutuo oppure ereditato dai genitori, nonni), non si fidano della persona che si avvicina, queste persone vanno a cercare su internet e vendono le sue case su internet (nella maggior parte dei casi, non riescono e restano con gli immobili invenduti) perchè non sono in grado di valutare adeguatamente loro immobile, non sanno dargli un valore di mercato giusto al momento presente. Questi clienti si procurano su internet.
Poi, solo così facendo come dici tu, si tralascia un'altra fascia di mercato, quella estera. Quella fascia di mercato si procura attraverso internet e fiere internazionali.
Sai, che cosa mi ha risposto una mia amica che sta all'estero quando le ho detto di raccontare de me e della possibilità di acquistare gli immobili in Italia. Mi ha detto che a un suo conoscente gli è capitato di acquistare l'immobile il quale poi gli è stato portato via per il seguente motivo: io le ho fatto diverse domande per capire la situazione e ho capito che le hanno venduto il diritto di superficie a tempo determinato e non la piena proprietà. Alla scadenza del termine l'immobile gli è stato portato via dall'effettivo prprietario del suolo. Perchè è accaduto ciò? Perchè fin dall'inizio non li è stato spiegato bene che cosa esattamente acquista. Ora quella persona parlerà male sia degli agenti immobiliari italiani sia dell'Italia e nulla potrà mai convincerclo di acquistare. Quindi, se si pretende inserire in questo campo (intendo, vendere ai stranieri, devi essere preparato molto bene per poter spiegare tutto il processo della compravendita e poter garantire all'cliente un servizio di qualità
Tutte queste cose messe insieme, sicuramente ti porterà dei clienti, ma non solo perchè esci in piazza a scambiare due chiacchere con i proprietari degli immobili, ma soprattutto perchè sei un professionista preparato in quello che fai, fai il tuo lavoro con passione. Credo che anche quel' proprietario con il quale hai parlato in piazza sarà più soddisfatto se riuscirai a spiegarle bene che cosa deve fare per vendere l'immobile, argomentando la tua posizine. Spiegando perchè si devono abbassare i prezzi e non dicendo: "Dai, scendi il prezzo che te lo vendiamo" come ho sentito dire ad una persona. Lui mi dice: " Ma perchè devo abbassare il prezzo?" Allora l'AI deve essere in grado di rispondere a questo Perchè.
 
M

mashimou

Ospite
#90
Ciao a tutti. Ho letto questo 3d ed essendo bello carico voglio partecipare.
Vi racconto la mia esperienza e premetto che ho parlato da poco con una responsabile di primisuimotori.
Innanzitutto, visto il titolo della discussione, devo rispondere alla domanda. Si, il servizio funziona.
Però dobbiamo stare attenti e capire bene il significato delle parole.
Quando noi cerchiamo un servizio di posizionamento pensiamo subito al traffico che arriverà sul nostro sito/blog. Il servizio che loro offrono parla invece (da contratto) di posizione sui motori di ricerca (anche quelli usati pochissimo e che quindi generano pochissimo traffico).
Ho sottoscritto un contratto per ottimizzare il sito con 5 parole chiave.
Le parole chiave oggetto del contratto mi vennero proposte solo diversi giorni dopo la firma. Parlando con il tecnico feci presente che a mio modo di vedere i termini scelti non avrebbero prodotto risultati e ne chiesi la sostituzione. Riuscii, dopo un tira e molla, a cambiarne solo due. non una parola su ottimizzazione interna o esterna al sito.
Mi posiziono col sito, ma anche essendo in prima pagina in prima posizione di google i visitatori erano molto scarsi (volete ridere: l'unico termine da loro suggerito in prima posizione su google ha generato, dati google analytics, 14 visite in 5 mesi!!!). Come immaginavo alcune parole chiavi erano state scelte appositamente per realizzare le promesse del contratto (il posizionamento e non il traffico).
Bene, decido di approfondire la conoscenza del Seo e inizio a gestire il sito anche sotto il profilo seo. Cambio quel poco che avevano fatto (i tag nella Head, che google ignora completamente, i titoli e le descrizioni di 4 pagine), ottimizzo tutte le pagine e inizio a ricevere circa il quintuplo o più delle visite (moltissime delle quali provenivano da termini di ricerca non ottimizzati da loro).

Bene, ho firmato e pago il servizio fino al termine naturale del contratto, devo solo aspettare qualche mese e archivio la storia come un brutto ricordo.
No, più volte mi chiamano dicendomi come mi sono permesso a interferire sul loro lavoro sul MIO sito. Vogliono le MIE credenziali per accedere al MIO server e cancellare le 5 parole chiave (ne sono rimaste due e adesso modifico anche quelle) come se avessero il copyright sulle parole.
Forse pensano di avermi svelato i loro "segreti". Magari mi chiedono anche i danni?

Comunque questo è quanto.
Conclusione: sicuramente non sono incapaci e credo che la clientela che paga molto (cioè i marchi che si vedono sul sito come case history) vengano trattati con professionalità e con buoni risultati (spero).
Per i piccoli clienti credo offrano un servizio che, se succede come è successo a me, richiede circa 30-60 minuti di tempo e una conoscenza seo superficiale.

Ora che ho studiato seo so bene come non si ottimizza un sito e per questo ho messo mano al mio.
Spero di essere stato di aiuto.

PS: se mi chiamano anche per questo post vi faccio sapere.
 

skywalker

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
#91
lavorando in questo modo, si acquista la clientela d'età più avanzata (penso dai 50 in poi), che in fin dei conti è la maggior parte dei proprietari degli immobili tralasciando però la clientela, che ormai non si interessa più delle serate in piazza comunale e non si affida al primo sconosciuto che si avvicina da loro in strada o mentre sono in pizzeria o facendo passeggiata al mare. Queste persone (che anche loro sono proprietari degli immobili per il quale , magari , ancora si paga il mutuo oppure ereditato dai genitori, nonni), non si fidano della persona che si avvicina, queste persone vanno a cercare su internet e vendono le sue case su internet (nella maggior parte dei casi, non riescono e restano con gli immobili invenduti) perchè non sono in grado di valutare adeguatamente loro immobile, non sanno dargli un valore di mercato giusto al momento presente. Questi clienti si procurano su internet.

Semplificato in questo modo il discorso che ti ho fatto sembra davvero da sagra della porchetta ma non era questo che intendevo...
Quello di cui parlavo stà un gradino sopra la festa di paese tra amici "alticci" e bimbi schiamazzanti.
Così come non ha nulla a che fare con la passeggiata al mare o la cena in pizzeria.
Le cene del Rotary o del Lion's solo all'apparenza servono scopi benefici, nella realtà è un modo per far sedere allo stesso tavolo persone con mentalità imprenditoriale e dare loro modo di conoscersi e frequentarsi in modo da favorire la nascita e lo sviluppo di nuovi affari e di nuove attività imprenditoriali.
...non a caso non sono aperte al pubblico ma solo ai soci (che per esserlo pagano profumate tariffe annuali) e che (teoricamente) dovrebbero avere al loro interno la più alta rappresentanza dei vari settori sia dal punto di vista economico che morale (e frequentando l'ambiente perdonatemi se qui mi vien da ridere...)
La realtà è che si tratta di trovare una buona occasione per far sedere al medesimo tavolo un certo numero di squali senza che lo sporadico passaggio di qualche arborella li distragga dal progetto di mangiarsi un tonno...
Detto questo, anche essere impegnati politicamente o nell'organizzazione di qualche serata tematica o di qualche evento aiuta non poco in termini di visibilità purchè non si tratti della recita di natale dei bimbi della materna o della festa per l'anniversario dei 3 anni della pizzeria dove forse intendevi dire che i tuoi clienti preferiscono non essere disturbati.
Perdona la franchezza ma lungi da me l'idea di disturbarli anche e soprattutto perchè per tanto che mi piaccia la pizza ma in quell'ambiente penso al limite a mangiare ma certamente non a fare affari, mi verrebbe da piangere...
...Non perchè un buon investitore non possa andare in pizzeria, non stiamo certo facendo un discorso classista, ma solo perchè in quella serata e in quell'ambiente sicuramente anche il miglior cliente del mondo non si rivelerebbe come tale.
Ci sono posti e ci sono serate, eventi, manifestazioni, dove si va per svagarsi, divertirsi e stare con le persone più care e non si ama essere disturbati da qualcuno che ti parla di lavoro, investimenti ed affari... allo stesso modo ci sono club per soli soci, serate e manifestazioni dove si esce disturbati dal fatto di non aver incontrato nessuno che lo abbia fatto.
Non si pagano certe somme per essere soci di un posto che non ti offra la possibilità o le conoscenze per guadagnarne molti di più...
 

muscleproject

Nuovo Iscritto
Professionista
#92
Salve anche io sono uno dei tanti a cadere nella trappola di primi sui motori spa, sto continuando a pagare un sito E-COMMERCE che mi è costato 10.000 euro, mi hanno promesso che sarei stato in prima pagina, che alla strategia di marketing ci pensavano loro che al sito avrebbero fatto una manutenzione periodica e sistemato il posizionamento spingendolo, pago da poco piu’ di un anno e ho fatto 2 o 3 vendite a clienti che a sua volta erano gia’ miei amici trasferitosi a Milano per lavoro, sapete ho dovuto inserire io la merce sul sito ho dovuto inserire io la descrizione degli articoli e il loro costo per le singole unita’ :triste: ma che Cavolo di lavoro hanno fatto loro? un sito puo’ costare fino a 10.000 euro senza che ti facciano tutto quello che ho elencato? Ho scritto alle Iene e Striscia? uniamoci tutti contro questa ipotetica azienda forse partner di google, ci sono troppe persone fregate e non credo sia una cosa legale a questo punto !!! Scrivete anche voi alle Iene e Striscia denunciando il fatto, piu’ siamo e meglio è !!!!non ho mai visto pubblicita’ fatta da PRIMI SUI MOTORI per spingere il mio sito ne tanto meno mi hanno saputo dire che strategia stessero usando, credo che spendendo 10,000 euro avro’ diritto di sapere cosa stessero facendo. Si fanno sentire solo quando tardo nel pagamento minaciandomi di denunciarmi al recupero crediti… sono assurdi e bravi truffatori poichè di questo si tratta….. non esistono istituzioni che ci proteggono da questa gente ??? iL 05/05/2015 la societa’ primi sui motori spa ha incassato l’ennesimo assegno di € 2.072,00, per quello che mi riguarda altro assegno DATO in beneficenza.
Dopo i mie precedenti commenti scritti su un sito che adesso non so perchè non è piu' disponibile:
***************************************************************
sono stato contattato dalla stessa per trovare qualche accordo e risolvere il problema, in maniera pacifica, credetemi dopo circa 15 mesi di continue telefonate di lamentele, per la prima volta erano comprensivi e gentili O.0' .Ho esposto il problema passo passo e proposto la mia soluzione con la stessa,la mia proposta consisteva nel chiudere il contratto anticipatamente dandomi loro la liberatoria senza dover piu’ regalare i restanti 5000,00 euro, mi fu risposto che mi avrebbero richiamato il lunedi successivo cosa che avvenne puntualmente, mi fecero una controproposta cioè quella di rivedere tutto il sito passo passo e di risolvere i problemi del posizionamento e di farmi della pubblicita’ su Google Adwords a spese loro, secondo voi qual’è stata la mia risposta?
naturalmente che non ero piu’ interessato poichè avevano avuto circa 15 mesi di tempo per risolvere i problemi dopo milioni di telefonate che gli facevo…. ho riproposto la mia soluzione per la seconda volta e nuovamente mi hanno risposto che si facevano sentire loro.
Oggi hanno incassato l’assegno di € 2.072.00 sopracitato e non si sono ancora fatti sentire, sono sicuro che chiameranno a giorni per il pagamento…. io comunque mi muovero’ di conseguenza non fermandomi solo a quel blog, ho gia’ scritto a Striscia e Federconsumatori oltre che alle Iene, e cerchero’ tanti altri blog dove parlare di loro e di cio’ che stanno facendo a me e a tantissime altre persone raggirate, non ho piu’ nulla da perdere e sono incavolato….. adesso esigo anche il rimborso. Mi sono gia’ sentito con altre persone che si muoveranno di conseguenza assieme a me, piu’ siamo piu’ rumore si fa !!!!
Il 20/05/2015 mi hanno chiamato nuovamente per rimproverarmi di aver messo su twetter un commento che riporto “ bravi a fregare la gente “, mi hanno invitato a toglierlo perché secondo loro gli mancavo di rispetto e di conseguenza stavo facendo una cattiva pubblicita’.
Cosi facendo avremmo potuto negoziare una soluzione che naturalmente non abbiamo trovato poiché pretendevano il saldo totale di €5000,00 per chiudere il contratto ed il sito internet in modo pacifico……
Ieri 21/05/2015 mi inviano una email con tanto di ricatto che se non mi regolarizzo con i pagamenti danno il tutto al recupero crediti e che se continuo a scrivere di loro sul web rischio grosso…..!!!!
Per quanto chiedo a tutti coloro che si sono trovati nella medesima situazione o si trovano nella stessa di contattarmi e di denunciare il fatto ai vari enti sopracitati
cell: **********
 
Ultima modifica di un moderatore:

WebEPc

Membro Attivo
Professionista
#95
Delle volte mi chiedo se son tonto io.... anche in PVT mi togli la curiosità di sapere come ti hanno convinto a spendere 10.000 dicasi DIECIMILA €uro per un ecommerce?
 

muscleproject

Nuovo Iscritto
Professionista
#96
Delle volte mi chiedo se son tonto io.... anche in PVT mi togli la curiosità di sapere come ti hanno convinto a spendere 10.000 dicasi DIECIMILA €uro per un ecommerce?
no tranquillo posso parlare liberamente poichè intendo aiutare le altre persone a non cadere nella trappola, si trattava di rate da 259€ mensili in 3 anni per un totale di € 9.324,00 + IVA,
mi fece vedere delle cose che allora non conoscevo bene su google analitycs che iserendo relative keywords avrei raggiunto migliaia di potenziali clienti e che avrei anche potuto fare a meno del negozio poichè avrei lavorato come un pazzo... resta di fatto che sono diventato effettivamente pazzo !!!
 

WebEPc

Membro Attivo
Professionista
#97
Beh non mi pare molto corretto questo... e comunque è una cifra elevata!
Spero vivamente che ALMENO si tratti di un prodotto realizzato su misura!
 

muscleproject

Nuovo Iscritto
Professionista
#98
Ultima modifica di un moderatore:

Ponz

Membro sognante
Agente Immobiliare
Si ma nel frattempo stai inserendo link e facendo LB con key strong :G usando il codice BB :D

no responsive, no microdati... no tanta roba, ma comunque non c'entra con certi modi di fare indicizzazione... :)

Se ti ottimizzano su certe chiavi (e magari lo fanno off site), di codesti aspetti se en fregano, mica fanno seo, fan schifeo. :D
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto