1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fa.marti

    fa.marti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve situazione grottesca, quella che mi accingo a descrivere, ma reale: individuo un immobile, faccio il compromesso, verso quindi la caparra, pago l'agenzia, invito il venditore a richiedere una certificazione di Abitabilità/agibilità( a suo dire non l'ha mai avuta perchè il costruttore da cui ha comprato 10 anni fà non l'ha mai richiesta), richiesta mutuo.....perizia.....durante la perizia, data la mancanza del certificato in questione, il perito misura la distanza tra paviemento e volta: 2,64m.............sgomento.....credo che si configuri il cosiddetto VIZIO OCCULTO......morale della favola il perito dopo due gg mi richiama e mi dice che quella casa non è abitabile perchè inferiore ai 2,70 m....si tratta di un piano terra, sotto vi è un deposito nel seminterrato.....cosa posso fare???la casa mi piace e vorrei continuare nell'acquisto ma la cosa che mi infastidisce è che la banca non mi concederà il mutuo, anche se verrà concesso il certificato di agibilità/abitabilità perchè dice che si fa richiesta e dopo 60gg te lo concedono senza fare un sopralluogo da parte di un perito comunale quindi:certificato concesso.....ma in realtà la casA NONE' abitabile!Che fare??
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    mmm....brutta faccenda. l'immobile è stato costruito in che data? e dove si trova? in che zona di piano regolatore? mi servono più informazioni per darti una mano. hai sottomano i progetti originali?

    dammi più informazioni la faccenda non è affatto facile,ma mi servono più informazioni e se l'immobile si trova in zone in cui lavoro posso provare a darti una mano.

    saluti
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  3. dalele

    dalele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Può darsi che la differenza (2,70 - 2,64) rientri nella normale tolleranza di misurazione ammessa.
     
  4. massimoc

    massimoc Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E' facile recuperare qualche centimetro dalla caldana, fallo presente al perito che verrà per conto della banca, sicuramente capirà....se il resto è in regola nn credo avrai idifficoltà a ricevere il finanziamento.
    saluti
     
  5. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    il problema non è la tolleranza o no, il problema è se realmente è abitabile (vista la bassa altezza interna).

    aspettiamo notizie.

    saluti
     
  6. fa.marti

    fa.marti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'immobile si trova in provincia di Roma, comune di Marino, costruito nel 1992, la planimetria catastale riporta H. 2,70 m, dalle visure Catastali nessuna anomalia, solo una variante relativa alla trasformazione dello spazio seminterrato da Box Auto a Deposito, accatastato come A2......ma il mio dubbio è il seguente: se dovessi cambiare banca, quindi perito, e magari il venditore riesce a produrre certificazione di agibilità è possibile che davanti ad un documento ufficiale del Comune, neghi che l'immobile è in realtà abitabile e qundi non può essere destinato ad uso abitativo???i miei dubbi sono legati al fatto che posso ottenere uno sconto cospicuo e che comunque sono seriamente interessato all'acquisto, e poi scusatemi quiesti famosi 6 cm tecnicamente si potrebbero recuperare dal massetto????.Grazie tantissimo
     
  7. massimoc

    massimoc Membro Attivo

    Privato Cittadino
    la caldana è appunto il massetto.
     
  8. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se viene concessa l'agibilita' ad uso abitativo.... problema risolto!
     
  9. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non è che per caso come succede molte volte hanno chiuso il piano piloty e hanno creato appartamenti con le varie leggi condoni e chi piu ne ha ne metta che ogni tanto ci passano davanti agli occhi?
     
  10. fa.marti

    fa.marti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    NON ci sono condoni, ma solo una variante relativa al seminterrato che quindi non interessa l'appartamento in oggetto, la cosa che sorprende è il comportmento del perito che prima misura tutta la casa, e poi domanda:"Ma il certificato di agibilità/abitabilità lo avete?"......vista la situazione ovvero di aver acquistato direttamente dal costruttore 20 anni fà e di non aver avuto mai l'interesse a richiederlo.........il tecnico si rialza e si mette a misurare la volta....265...questa casa non avrà mai l'abitabilità.....quindi non può essere destinata ad uso abitativo!!!!!!!
     
  11. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    bisogna vedere i progetti originali cosa prevedevano. Se prevedevano abitazione, recuperare quei 5 cm è cosa facile, però bisognerebbe rifare i pavimenti. però ripeto, avete sotto mano i progetti originali?

    saluti
     
  12. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cambia banca , se problemi in giro manda mail e facciamo il mutuo :disappunto:
     
  13. fa.marti

    fa.marti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho tutta la documentazione ovviamente ho addirittura la planimetria catastale dedotta dal Comune dove c'è la planimetria in scala e la specifica dell'altezza stessa: "H: 2,70".................come dice qualcuno sarà il caso di cambiare banca......
     
  14. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    se vuoi puoi contattarmi privatamente :disappunto:
     
  15. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto alla stragrande.

    saluti
     
  16. onilleva

    onilleva Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    che l'attuale proprietario si prepari a versarti il doppio della caparra da te data + compenso agenzia + spese per danni morali etc.... ti sconsiglio di procedere all'acquisto perchè poi un domani avresti problemi tu a vendere ...
    Ovviamente in tutto ciò da condannare l'agenzia immobiliare che una volta intascate le provvigioni al compromesso ....
    Parecchi agenti in questo forum dicono che loro non sono tenuti alle verifiche urbanistiche .... allora perchè beccano provvigioni così alte?
     
  17. fa.marti

    fa.marti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho desistito dall'acquisto, ho recuperato tutte le spese d'agenzia, senza avviare particolari vie legali ho riottenuto la caparra e il rimborso delle spese di perizia sostenute, inoltre abbiamo annullato consensualmente il compromesso, non ho chiesto nulla perchè il venditore è un parente di mia moglie.......fine della storia.....ah una curiosità ho saputo che l'Agenzia sta provando, a sua volta, a chiedere dei "danni" al venditore perchè dicono che "ha taciuto su elementi indispensabili per la vendita dell'immobile".......
     
  18. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in italia si fanno i mutui a quelle condizioni, non capisco quale è il problema :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto:
     
  19. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Si vuole avvalere della clausola "inesatte indicazioni fornitevi"?
     
  20. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    roby scusami il riflettere non è indirizzato al sottoscritto ?io svariate volte mi sono trovato in problematiche del genere sono state sempre portate a casa saluti :disappunto: :disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina