1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti.
    Sto per frequentare il corso per diventare AI, a breve collaborero' con un agenzia in attesa,quando avro' l esperienza giusta, di aprire una cosa mia.
    Opererei nella zona di Pordenone e Portogruaro.
    Avrei da farvi qualche domanda..
    1) Quali sono le spese piu ingenti che dovete sostenere per la gestione della vosta agenzia e se potete anche piu o meno quantificarle.
    2) è possibile secondo voi operare da solo, quindi senza soci e impiegate, riuscendo a trovare il tempo per cercare acquisizioni, fare le visite e tutte le altre attivita' di un AI??
    3) mediamente quanto tempo trascorre tra l acquisizione di un immobile e la firma del preliminare (dove, "in teoria", le parti dovrebbere corrispondere la provvigione)???

    Grazie
    Alessandro
     
  2. fumo

    fumo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    In attesa di esperienze più autorevoli della mia (sono un praticante in attesa del corso, sempre che sia ancora obbligatorio) posso dirti come la vedo io.

    1) Affitto, telefono, tasse & balzelli. Più le royalties, se entri in un franchising.

    2) Sì.

    3) nel nord est siamo sui 7/9 mesi, nel 2006 si parlava di 4/6 mesi.
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    1. e 2.
    Personalmente ci riesco abbastanza bene, lavorando con pochissime (4-5) case alla volta, dedicando la massima cura al rapporto con i clienti, e soprattutto alla loro condizione psicologica. :occhi_al_cielo:
    Visto poi che lavoro da solo, senza agenzia, senza collaboratori, senza segretaria e men che meno soci, ne deriva che l'unica spesa che ho è la benzina del motorino! In queste condizioni, una volta pagate le tasse, il resto è guadagno e devo dire che non mi l :D amento!
    (Dovrai chiaramente tener conto anche delle "spese fisse", principalmente i 3000 euro l'anno di INPS, poi l'assicurazione, l'iscrizione alla CCIAA ecc. ecc., che sono in totale qualche centinaio di euro l'anno! )

    3.
    Domanda da un milione di dollari alla quale non provo proprio a rispondere, in quanto dipende da troppi parametri (in alcuni casi ci ho messo 30 giorni, in altri quasi un anno! :shock: )

    ;)
     
  4. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    le spese non sono poche, affitto in primis, po telefono e pubblicità oltre tutte le tasse fisse, inps eccc....insomma, dipende da come ti vuoi organizzare

    3)

    3-5 mesi poi dipende da tante cose,ì,,,,,,,,,,,,,,,,,,non disdegnare gli affitti, coprono tutte le spese annue o quasi....e non è poco
     
  5. LucaRM

    LucaRM Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono d'accordissimo con Maurizio, la professione di AI non richiede per forza un ufficio/agenzia, ma la cura del cliente è la prima cosa e gestire un massimo di 5/6 appartamenti per volta e sempre in esclusiva, gioverà sicuramente alla coscienza e al portafoglio. ciao.
     
  6. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie a tutti intanto per le risposte.
    Per quanto riguarda avere o meno un ufficio la vedrei una cosa poco accettabile almeno nelle mie zone il fatto di non averlo; sara' che qua siamo "abituati" bene ma penso verrebbe vista come un secondo lavoro o comunque non del tutto professionale..
    Poi magari mi sbaglio eh..ma ad esempio per i primi incontri con i possibili acquirenti almeno per illustrare un po' l 'immobile dove li fate voi??
    Altra domanda... so che c è una tassa, credo comunale, per l esposizione in vetrine degli annunci...sapete dirmi a quanto ammonta???

    Grazie
     
  7. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non mi rispondete più.....:rabbia:
     
  8. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Alexxx78 ....come hai giustamente detto la tassa è comunale quindi per questa domanda ti devi rivolgere all'ufficio tributi presso il tuo comune :D
     
  9. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mosca...ma tu ad esempio che sei di PT quanto paghi??giusto per farmi un idea..
     
  10. imposti

    imposti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno Alessandro e a tutti,

    mi occupo da molto tempo di lancio di attività ed agenzie immobiliari. Riconosco in te la voglia di emergere e di affermarti ma oltre ad una semplice elencazione di costi è importante che tu riesca a sviluppare un conto economico che tenga anche presente dei flussi di cassa (momento dell'entrate e dell'uscita di costi per la tua attività). Aprire un'agenzie è relativamente poco costoso va detto però che molti dfei costi si concentrano all'inizio dell'attività mentre comincerai a vedere i ricavi solo dopo qualche mese di buon lavoro. E' per questo importante prestare la debita attenzione alle fasi iniziali di avviamento dell'ettività. Con numerose associazioni in Veneto ed in Emilia sto tenedo corsi di inserimento di giovani imprendotori all'attività. Se vuoi svuluppare questi temi sarò lieto di aiutarti.
    Andrea
     
  11. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Personalmente faccio vedere direttamente l'immobile, e ricevo la proposta a casa loro; l'accettazione la faccio a casa del cliente ed il preliminare dal notaio ... certo l'aver venduto assicurazioni (ed altro) praticamente porta a porta aiuta! :fico: :risata:

    ;)
     
  12. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Dunque io ho 3 Vetrine su strada dove espongo i cartelli ed una insegna luminosa di circa 6 mt.
    Il costo annuo è di cira 700 € :triste:
     
  13. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la mia risposta è....michia!!!!!!
    a parte che per la mia tipologia d ufficio alla quale ho pensato sarebbe una sola vetrine e un insegna( da valutare se luminosa o no) di circa 3 mt..
    cmq grazie Mosca!
     
  14. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie andrea della proposta e come tale la valutero'.
    in effetti sono gia consapevole che nei primi mesi avro' solo uscite e le mie prime vendite serviranno solo a colmare i buchi creati nei primi mesi..è proprio per questo mi sto interessando ti tutti i possibili costi per capire anche la base di investimento che dovro' sostenere..se qualcuno vuole più o meno quantificarmela..ben venga!!!:soldi:
     
  15. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il problema è se non ricordo male che se stavo sotto i 5 mq di esposizione pubblicitaria non pagavo nulla ...nel mio caso tra vetrine e insegna arrivo a circa 10 mq :triste:
     
  16. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi sa che mi faro' un giro all ufficio tributi di PN per vedere se mi danno delle info preliminari....certo che risparmiare 700 mq proprio schifo non farebber..:sorrisone:
     
  17. Susi

    Susi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao alexx,
    non vorrei alimentare i dubbi, ma fai attenzione: la professionalità che ti attribuiscono i tuoi clienti non dipende mica dal ufficio che vanti, direi che i tempi durante i quali si poteva "far colpo" con l'ufficio sono passati da un bel pò. Inoltre valuta che essendo da solo, spessissimo ti toccherà mettere il famoso cartello "sono fuori, chiamatemi". Personalmente giudico peggio un ufficio/negozio sempre chiuso che un AI che lavoro da casa, o presso un ufficio associato (se non altro sarà sempre aperto)...
    Personalmente preferisco proprio per questi motivi l'ufficio ai piani alti. Massima privacy per i clienti (come si fa a condurre una trattativa per una casa con il venditore ambulante che entra a qualsiasi ora...:shock:), se sono fuori nessuno se ne accorge, se un cliente entra nel palazzo rimane comunque nel anonimato (potrebbe venire da me ma anche in un qualsiasi altro ufficio), quest'ultimo ragionamento sembra particolarmente apprezzato da tanti (ma siamo in provincia, magari in città non ci a caso nessuno), e....spese molto più contenute !
     
  18. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la tua osservazione è giusta.
    infatti ho anche io un piccolo dubbio nel scegliere tra un ufficio piano terra con vetrina e uno al primo piano.
    Ma almeno qui dove abito io mi sembra che la vetrina abbia ancora una sua importanza, poi magari mi sbaglio eh..
    L' ufficio associato, che sia a piano terra o al primo piano mi sembra una soluzione piu complicata..metti che per un qualsiasi motivo quello che mi affitta una stanza nel suo ufficio chiude baracca...rimango fregato e mi devo cercare un altro immobile in fretta..sbaglio?
     
  19. jrogin

    jrogin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao alexxx78,
    personalmente attribuisco alla vetrina un "ruolo" molto importante se è in una zona di passaggio, e comunque l'agenzia deve rimanere aperta il più possibile.
    Forse all'inizio converrebbe iniziare a lavorare senza ufficio, poi con l'esperienza cercare il posto "migliore" della tua città, dove c'è più richiesta di immobili.
     
  20. alexxx78

    alexxx78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao jrogin
    chiaramente visto che io voglio lavorare da solo e senza una segretaria per contenere i costi e anche perchè finchè non sono avviato servirebbe a poco e nulla è un po' difficile che l'agenzia non sia spesso chiusa...senno' vuol dire che sto io dentro l ufficio tutto il giorno sperando che mi arrivino i clienti da soli a propormi il loro immobile...improbabile..:shock:
    Il fatto è che il lavorare senza ufficio nella mia zona non verrebbe preso bene dai clienti, anche se so benissimo pure io che la professionalita' non si basa su quello.
    Per il posto dove aprire chiaramente visto che sarebbe nella citta' in cui abito da sempre conosco bene i posti di maggior passaggio e piu' o meno i canoni di affitto.
    Se faccio i conti del risparmio annuale tra l affitto dell ufficio, e spese di luce, condominali e vetrina è chairo che mi converrebbe partire lavorando da casa, sponsorizzando i miei immobili solo su internet...ma come ti ripeto...boh..sinceramente non mi sentirei nemmeno tanto io a mio agio senza un ufficio, anche minuscolo, dove ricevere clienti e condurre le trattative
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina