• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pignatti

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buonasera, ho acquistato un attico proveniente da una sopraelevazione condonata in passato. Chiedo se secondo voi il tetto sia automaticamente di proprietà dell'appartamento anche se tale proprietà del tetto non è citata nell'atto d'acquisto. Il tetto inoltre non ha le caratteristiche di lastricato in quanto è inclinato e non può essere utilizzato. In caso di lavori straordinari sul tetto la spesa come deve essere suddivisa? I condomini sostengono che sia di mia proprietà. Io ho sostenuto di no in quanto nel rogito non è c'è scritto nulla. Sbaglio? Grazie
 

brina82

Membro Assiduo
Professionista
Buonasera, ho acquistato un attico proveniente da una sopraelevazione condonata in passato. Chiedo se secondo voi il tetto sia automaticamente di proprietà dell'appartamento anche se tale proprietà del tetto non è citata nell'atto d'acquisto. Il tetto inoltre non ha le caratteristiche di lastricato in quanto è inclinato e non può essere utilizzato. In caso di lavori straordinari sul tetto la spesa come deve essere suddivisa? I condomini sostengono che sia di mia proprietà. Io ho sostenuto di no in quanto nel rogito non è c'è scritto nulla. Sbaglio? Grazie
Da codice civile è di tutti, e per il rifacimento dello stesso in caso di infiltrazioni, dovranno partecipare tutti, in base a quanto stabilito dal codice stesso.
 

andrea b

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Se sono tutti d'ccordo che è di tua proprietà, fatti pagare un affitto da ciascuno di loro, che ne usufruiscono
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Buonasera, ho acquistato un attico proveniente da una sopraelevazione condonata in passato. Chiedo se secondo voi il tetto sia automaticamente di proprietà dell'appartamento anche se tale proprietà del tetto non è citata nell'atto d'acquisto. Il tetto inoltre non ha le caratteristiche di lastricato in quanto è inclinato e non può essere utilizzato. In caso di lavori straordinari sul tetto la spesa come deve essere suddivisa? I condomini sostengono che sia di mia proprietà. Io ho sostenuto di no in quanto nel rogito non è c'è scritto nulla. Sbaglio? Grazie
Il fatto che l'immobile sia stato realizzato mediante sopraelevazione, non significa che il nuovo tetto costruito a copertura dell'intero fabbricato non costituisca un bene comune.

Tutto il condominio, in proporzione ai millesimi, dovrà provvedere alla manutenzione mentre, qualora non sia presente un vano tecnico che separi il "sotto-tetto" dal tuo appartamento, eventuali spese di coibentazione sul lato interno, intonaci, ecc. ecc. resterebbero a carico tuo...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

VINCENZODIVAIO79 ha scritto sul profilo di Kurt.
buona sera in riferimento alle riparazioni impianto centralizzato, diramazione in casa pare sia a carico del condomino, ma in caso di assenza di chiavi per chiudere diramazione (impianto storico) è sempre al carico del condomino?
io sono vittima chi mi deve risarcire?tutti fuggono
Alto