1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Fiametta

    Fiametta Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buon giorno a tutti,
    scrivo qui per la prima volta, anche se appena posso leggo sempre il forum pieno di notizie e nozioni interessanti!
    Sono un agente immobilare ed ho un problema da risolvere..... il 19 marzo 2009 ho stipulato una proposta d'acquisto per un appartamento. La stessa viene accettata dal venditore il 24/03/09. Il compromesso doveva avvenire il 15 aprile e il rogito entro il 30/06/09. I potenziali acquirenti hanno iniziato a girare varie banche per trovare un mutuo adatto alle loro esigenze, ma il tempo passava e al 15 aprile hanno sospeso il compromesso perchè non avevano ancora ottenuto una delibera del mutuo. L'accordo tra le parti fu: l'immobile veniva rimesso in vendita e nel momento in cui loro ottenevano la delibera per il mutuo si poteva (se non intervenivano altri acquirenti) procedere con il tutto. Ieri i sigg. acquirenti mi chiamano dicendo che hanno finalmente avuto la delibera e che il perito è pronto per uscire, ma il tutto cp e rogito deve essere fatto entro 60gg. (28/07/09), termine valido per la delibera. I venditori, non accettano i 2 mesi di tempo per lasciare la loro casa, perchè devono cercarne un'altra (non si sono ancora mossi per trovarne una, nonostante i miei suggerimenti) e vogliono come originariamente acccordato i 3 mesi di tempo, che con in mezzo agosto diventano 4!!
    Io ho suggerito di rifare una proposta di acquisto datata 30 maggio, farla accettare e consegnare una assegno di 5.000 euro al venditore. Fissare il cp al 28 luglio e il rogito al 28settembre. cosi accontento tutti!
    Ma forse ci sono atre soluzioni?
    Mi potete dare altri consigli?
    Per quanto riguarda le mie provvigioni, visto che le aspetto dal 15 di aprile, posso richiederle alla proposta di acquisto? o devo aspettare luglio?
    Grazie a tutti.
     
  2. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nulla vieta alle parti di andare in atto entro luglio e consegnare le chiavi dell'immobile in data successiva....

    Ho avuto un caso in cui tra atto di compravendita e consegna chiavi è passato quasi un anno... Basta solo porre una data ultima tassativa di consegna.

    Le tue provvigioni sono maturate nel momento in cui il proponente è giunto a conoscenza dell'accettazione del venditore, quindi inizia pure a richiederle, se necessario tramite raccomandata visto che il diritto si prescrive in un anno...

    Fai i complimenti ai venditori... Ma che aspettavano?????

    Altrettanto sprovveduti gli acquirenti però... Anche loro se la sono presa un po'troppo comoda col mutuo sembra... :occhi_al_cielo:
     
  3. Fiametta

    Fiametta Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    grazie per la risposta!
    Proverò a proporlo alle parti.
    eh beh..... in effetti... si meritano i complimenti! Anche perchè io ho proposto la mia collaborazione ad entrambe le parti per le varie problematiche, ma sono stati diffidenti e hanno preferito il "fai da te"! Ecco i risultati!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina