1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. xcel2005it

    xcel2005it Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento

    Sarei intenzionato ad acquistare un "blocco" formato da 5 terreni situati in luoghi diversi, ma appartenenti alla stessa persona. Il problema è che acquisterei solo i 9/10 dei terreni per una spesa totale di circa 12000€ (il valore è quasi tutto relativo ad uno solo dei terreni circa 9-10000€)

    Le mie due domande sono le seguenti:

    1) se riuscissi/volessi acquistare la quota di 1/10 mancante (appartenente alla stessa persona) quali spese dovrei aspettarmi (escludendo ovviamente il valore della quota di 1/10)?

    2) se nn riuscissi ad acquistare la quota mancante dovrei dividere i terreni, quali spese devo aspettarmi in questo caso? sarebbero ripartite tra me e l'altro proprietario? e se per caso si rifiutasse di fare questa divisione (magari per non pagare le spese)?

    so che le stime sono sempre difficile, ma sarebbe soddisfacente anche solo avere un'idea
     
  2. ag1953

    ag1953 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma se il proprietario è sempre lo stesso non puoi comprare nello stesso atto anche l'altro decimo?
     
  3. xcel2005it

    xcel2005it Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Probabilmente mi sono espresso male, la situazione è questa:
    9/10 terreno A da Tizio 1/10 terreno A da Caio
    9/10 terreno B da Tizio 1/10 terreno B da Caio
    9/10 terreno C da Tizio 1/10 terreno C da Caio
    9/10 terreno D da Tizio 1/10 terreno D da Caio
    9/10 terreno E da Tizio 1/10 terreno E da Caio

    (intendevo che tutti gli 1/10 appartenevano alla stessa persona)
     
  4. ag1953

    ag1953 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Allora devi contattare Caio x vedere cosa vuole x il suo decimo....
    inutile chiederti a quanto possano ammontare le spese se non sai quali siano le pretese dell'altro comproprietario
     
  5. xcel2005it

    xcel2005it Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    beh, io i 9/10 li acquisterei a prezzo di mercato quindi il suo decimo ( basandomi sul valore detto in precedenza) dovrebbe valere sui 1300-1600,ma diciamo anche 2000€ per stare larghi.
    Se lui non volesse vendere ci troveremmo di fronte al 2° dei miei quesiti
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I terreni sono già frazionati come hai prima descritto le proprietà o è ancora una proprietà indivisa?
     
  7. ag1953

    ag1953 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Da come li ha descritti dovrebbe essere una proprietà indivisa ,comunque in ogni caso c'è da vedere quale sia l'opinione dell'altro proprietario, altrimenti dovrà richiedere una divisione giudiziaria forzata e, vista l'esiguita' del valore dei terreni valutare se ne vale la pena!!!!!!

    Aggiunto dopo 12 minuti :

    Al limite potrebbe mettersi d'accordo su una divisione amichevole, lasciando al comproprietario l'intera proprietà di uno dei terreni e trattenendo per sè gli altri 4
     
  8. xcel2005it

    xcel2005it Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    allora, innanzi tutto vi ringrazio per l'interesse e la disponibilità dimostrata.

    si la proprietà è indivisa.

    Il mio problema era proprio capire a quali spese andrei incontro (visto che per ora sarei solo interessato all'acquisto), anche perchè già quasi il 20% sono tasse + il notaio (che non so quanto sia di costo per i 9/10) sono una discreta somma in proporzione al terreno.
    Se il costo del notaio per acquistare gli altri 5*(1/10) è alto, lascerei perdere l'acquisto ancor prima di conoscere le intenzioni del proprietario della decima parte.

    Per questi motivi volevo anche capire, nella peggiore delle ipotesi, quanto costerebbe una divisione di questi 5 terreni (se devo spendere 5000 euro ovviamente abbandono tutta l'operazione)

    ---ipotesi relative al 1° quesito fatto:

    12000€ acquisto 9/10 terreno ; 18% tasse; notaio? = 14.320 + notaio
    + 2000€ ipotesi di acquisto max 1/10; 18% tasse ; notaio = 2500 + 2° atto notaio

    siamo già a 16.820 + 2 atti notarili di cui non so il costo (sono già una bella cifra)


    ---ipotesi relative al 2° quesito

    12000€ acquisto 9/10 terreno ; 18% tasse; notaio? = 14.320 + notaio
    spese divisioni 5 terreni + procedura varia?

    TOT = ? ...... oltre al totale non vorrei dovermi trovare ad aspettare anni, se dovessi scontrarmi con una procedura forzata (non ho idea dei tempi, ma siamo in italia, quindi..........)

    Prima di muovermi, vorrei capire cosa mi aspetta; il mio è un'acquisto improntato a rilassarmi, se devo aumentare lo stress abbandono subito
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sia con la prima che con la seconda ipotesi devi mettere in conto il frazionamento dei terreni che non ti costeranno meno di 3 mila euro.
    Stesso costo, all'incirca, se non acquisti la quota del 1/10.
    Inoltre, in quest'ultima ipotesi, è da vedere se Caio è favorevole ad un frazionamento del terreno.
     
    A ag1953 piace questo elemento.
  10. xcel2005it

    xcel2005it Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vedo che siamo arrivati al punto, mi servirebbe un ultimo chiarimento.

    -Nel primo caso, perchè dovrei prevedere il frazionamento del terreno se acquisto 9/10 da Tizio e 1/10 da Caio?
    -3000€ sono solo le spese di frazionemento escluso l'atto di compravendita, quindi con l'atto si arriverebbe sui 5000€?

    se ho capito bene 5000€ + circa 3000€ (tasse) = 8000€ di spese............a questo punto direi che quasi il 70% di spese mi sembrano eccessive, penso che punterò ad un altro lotto.

    Se dovessi trovare un altro appezzamento magari sui 3000€ (100% di proprietà del venditore) dovrei comunque tenere in conto 1500-2000 euro di notaio (tasse escluse), o la richiesta notarile è proporzionata al valore della vendita?


    Grazie!
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè avevi detto che è una proprietà indivisa e con il frazionamento saprai esattamente qual'è la tua proprietà e quella di Caio.

    Per cifre così basse applica il minimo e quella a te comunicata è già minima.
     
  12. ag1953

    ag1953 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ritornando al primo lotto l'ideale sarebbe che i venditori comproprietari ti vendessero le loro quote indivise e te la caveresti con un solo atto di vendita seza nè frazionamenti ne' altro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina