1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lavinott

    Lavinott Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho fatto una proposta di acquisto per una casa con rogito previsto a ottobre e ho scoperto dopo che ci saranno circa 20000 euro di spese straordinarie che dovrebbero essere deliberate con assemblea straordinaria o ordinaria a marzo/aprile.
    Chi le deve pagare? Come mi posso tutelare?

    Grazie
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    e' stato detto centinaia di volte.............................
    le spese deliberate sono a carico di chi era proprietario al momento della delibera. ;)
     
  3. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se sei proprietario per quella data li devi pagare tu.............
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    no.
    lui deve fare il rogito a ottobre e le spese verranno deliberato ad aprile.
    quindi paghera' il vecchio proprietario.
    se invece non saranno deliberate e verranno deliberate dopo il rogito, naturalmente paghera' il nuovo proprietario.
    mi sembra ovvio. :D:D
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Essendo una questione pelosa, non tanto in termini di diritto, ma pratico, suggerirei all'acquirente, di pretendere un deposito presso il notaio della cifra spettante al venditore in spese straordinarie, o rinegoziare il prezzo
     
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    :risata::risata::risata:
    E' proprio questione di diritto ... la spesa resta a carico di chi è proprietario al momento della delibera se vi sarà.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :sorrisone::sorrisone::sorrisone:
    ... appunto: per cui continuerei a preoccuparmi del ... rovescio,
    pretendendo il deposito della somma presso il notaio
     
  8. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    oppure scali dal prezzo al saldo al rogito. :sorrisone::sorrisone:
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... se il venditore accetta ...:ok:
     
  10. Lavinott

    Lavinott Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
  11. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    e se non accetta.............dato che sul preliminare c'e' scritto che le spese condominiali devono essere in regola al rogito..............tu acquirente non firmi il rogito ed il venditore diventa inadempiente.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... sul preliminare dovrebbe essere scritto: ma mi pare di aver letto solo di una proposta d'acquisto sottoscritta prima di venire a conoscenza di queste spese straordinarie....

    A parte ciò, credo si sia risposto alla sostanza del quesito: poi possiamo immaginarci tutte le varianti e similitudini del caso, ma sarebbe un'altra storia. Bye bye :stretta_di_mano:
     
  13. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    le spese sono state deliberate? ho capito male io che verranno deliberate ad aprile........ e poi siamo sicuri che vengono deliberate x me è processo all'intenzione. comunque al momento del rogito chi è proprietario quello paga, anche non siamo sicuri che vengono deliberati.
     
  14. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    contratta sul prezzo
     
  15. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    una proposta di acquisto e' gia' un preliminare quando il venditore accetta.
    e cmq sulla proposta/PRELIMINARE ci dovrebbe essere scritto di prassi che le spese condominiali ordinarie devono essere in regola fino al rogito. ;)
    e se non c'e' scritto di prassi (mi sembra strano) l'acquirente deve pretenderla questa benedetta clausola...........anche per le spese straordinarie.
    svegliaaaaaaaaaaaaaaaa


    -spese condominiali in regola entro il rogito anche quelle arretrate e straordinarie.
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ohibò.... chi è che suona la sveglia? ..... aaah , questa volta io non c'entro! :^^:


    ... per correttezza, se non c'è scritto deve pretendere che parte del prezzo pattuito venga stornato per il pagamento delle spese condominiali deliberate e non ancora saldate. ;)

    Comunque io ho il permesso: torno a fare un pò di pennichella ..... :risata::risata:
     
  17. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    sveglia, nel senso che quando si firma bisogna stare attentissimi a quello che si firma e documentarsi prima.
    dopo e' troppo tardi.
    il problema e' che se non c'e' scritto, tu acquirente sei nei guai, hai firmato e non puoi pretendere niente.
    se ti rifiuti di firmare al rogito sei inadempiente.
    se firmi devi pagare le spese condominiali se il venditore furfante non le paga ed era lui proprietario al momento della delibera e dopo puoi rivalerti su di lui in giudizio e avresti ragione ma intanto devi pagare.
    per evitare tutto questo stress, basta informarsi prima e firmare sapendo cosa devi firmare.
    ciao


    ps. io ho imparato moltissimo su questo forum...............mica sono nato imparato.
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ovviamente sono con te, ma lo ero anche prima della tua precisazione .... difatti scherzavo dicendo che forse la tua sveglia era rivolta ad altri.

    A frittata fatta, invece della mazziata, ritenevo più utile provare a suggerire un qualche rimedio, tipo la proposta di far depositare presso il notaio parte del prezzo pattuito come quota di riserva a copertura dell saldo spese. In alternativa procicchiani suggeriva di sollecitare uno sconto.

    Comunque purtroppo nessuno nasce ... imparato: in genere si fa esperienza sugli errori. Purtroppo nel caso delle compravendite immobiliari, salvo essere degli immobiliaristi, è piuttosto costuso imparare sugli errori!
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  19. Paca

    Paca Ospite

    L’articolo 63 delle Disposizioni di Attuazione del Codice Civile, al secondo comma recita: “Chi subentra nei diritti di un condominio è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso ed a quello precedente”.

    Il nuovo condomino è obbligato solidalmente con il suo venditore a versare i contributi relativi all’anno in corso ed a quello precedente. Il che significa che, con i limiti di tempo indicati, l’acquirente può essere chiamato dall’amministratore a pagare le spese riguardanti un periodo di tempo in cui non era proprietario.
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... edè proprio per questa ragione che si suggeriva all'acquirente in fieri di cautelarsi preventivamente, scalando le spese arretrate dal prezzo pattuito, o provvedendo a chiedere che una parte del prezzo da versare sia trattenuta c/o il notaio, a garanzie della copertura delle spese già deliberate col vecchio proprietario e al momento non ancora consuntivate e saldate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina