1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono nuovo del forum, per cui chiedo perdono se non sarò in grado di esporre correttamente e secondo i modi adatti.
    Io sono un inquilino di 5 con scadenza di contratto al 15 settembre 2012. Siamo studenti, il contratto è unico e non permette il subaffitto. A gennaio, dovendo lasciare gli studi, ho subaffittato la mia stanza ad un ragazzo lavoratore, con tacito consenso dei proprietari che erano a conoscenza dei motivi per cui mi muovevo e dei modi che ho utilizzato per rimpiazzare la mia presenza. Ovviamente questa è una cosa accordata verbalmente tra me e loro.

    Il ragazzo subentrato ed io ci siamo accordati con una scrittura privata, ma senza registrarla o certificarla in alcuno modo, dunque solo come forma di patto per essere chiari nei modi e nei tempi.
    Il contratto stipulato con i proprietari pervedeva che nel caso noi inquilini avessimo voluto abbandonare il locale alla scadenza dello stesso avremmo dovuto comunicarlo tramite raccomandata tre mesi prima. Questa cosa è stata fatta tutti noi, dunque il 15 settembre l'appartamento dovrebbe essere libero.

    Il ragazzo subentrato nella mia stanza però ha creduto di poter rimanere a prescindere, perchè aveva inteso con i proprietari che poi l'appartamento sarebbe passato a lui, avendo però trovato altre 4 persone con le quali firmare un nuovo contratto o cmq in modo da poter sostenere il pagamento del canone per l'intero appartamento. Per negligenza sua e anche dei proprietari, questo non è successo in tempo, o meglio il ragazzo non si è attivato per cercare coinquilini e i proprietari hanno affidato l'appartamento ad un'agenzia, la quale ovviamente si aspetta che il 15 tutto sia libero da persone e cose. Il ragazzo non si è reso conto di non poter rimanere da solo senza pagare tutto il canone ed è stato avvisato che doveva liberare la stanza per il 15 solo qualche giorno fa.

    Qui sorgono i problemi per me. Contattatolo, lui mi ha detto che si è attivato per cercare un altro posto, ma che se non dovesse riuscirci per il 15, farebbe ostruzione e rimarrebbe ad occupare l'appartamento, per di più chiamando i carabinieri e facendo passare dei guai a me.

    Volevo sapere, cosa in realtà lui può fare nei miei confronti? tenendo conto che io dal subaffitto non ho tratto alcuna differenza, cioè nessun guadagno, semplicemente giravo il bonifico ricevuto da lui ai proprietari.

    grazie mille, mi scuso per la prolissità ma ho cercato di essere il più completo possibile
     
  2. vals55

    vals55 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ufficialmente il tuo amico è abusivo...oltretutto sei tu che giravi i soldi dell'affitto ai proprietari, pertanto questi ufficialmente manco lo conoscono...
    il contratto scade il 15 settembre e lui se ne deve andare...puo anche chiamare i carabinieri, così lo sbattono fuori loro...
     
    A studiopci, mf.gestimm e Limpida piace questo elemento.
  3. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    beh, a me andrebbe bene fare così..ma è che non vorrei casini..preferisco soluzioni più pacifiche finché si può
    i proprietari non mi farebbero mai causa perchè ho contrattvvenuto a quella clausola del contratto..ho timore più che lui faccia qualcosa di legale solo perchè è stato ignorante prima. So comunque che i carabinieri non potrebbero farlo uscire, ma bisognerebbe aspettare un'ingiunzione di sfratto da parte di un giudice, cosa che protrarrebbe i tempi di un bel pò. Di fatti lui mi ha detto che nella precedente casa in cui è stato è rimasto due mesi oltre la scadenza perchè il proprietario non ha potuto metterlo fuori senza uno sfratto.
     
  4. vals55

    vals55 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Allora è pure recidivo...bell'amico che ti sei messo in casa... o meglio in casa dei proprietari...
     
    A H&F piace questo elemento.
  5. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non è un amico..per fortuna
     
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi sembra molto strano, perchè trattandosi di un transitorio, non si ricorre allo sfratto, forse dove stava prima era un residenziale. Comunque il consiglio di vals 55 è otttimo... anzi fai una cosa di al signorino che se non li chiama lui i carabinieri li chiami tu . Fabrizio
     
  7. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    probabilmente..non mi ha detto che tipo di contratto fosse..il nostro è annuale con tacito rinnovo in assenza di disdetta..dunque è un transitorio no? cmq..noi abbiamo disdetto tutti..ora con lui abbiamo raggiunto un accordo, sta cercando un altro posto e non appena lo trova lo bloccherà per essere fuori dal 1° ottobre..speriamo bene. grazie del consiglio, spero di non doverne fare uso
     
  8. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao ! E il "contrattino non registrato" ?
     
  9. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    per "contratto non registrato" si intende un accordo tra me e lui, messo sottoforma cartacea e sottoscritto da entrambi nel quale si espone il fatto che leui debba versare a me una mensilità di TOT ogni 15 del mese fino al 15 agosto, inizio della decorrenza dell'ultimo mese di affitto. Tale somma, si dice in questa "scrittura privata", viene automaticamente girata da me ai proprietari, nella sua interezza, senza profitto di alcun tipo da parte mia. è inoltra definito il termine dell'accordo per il 15 settembre..nulla di più..è solo una pagina che abbiamo scritto perchè lui voleva..ah, è specificato che il responsabile delle condizioni contrattuali descritte nel vero contratto sono io, ma questo perchè il subaffitto non è autorizzato e dunque sarebbe stato impossibile inserire lui in veste ufficiale..inoltre è un lavoratore e non avrebbe potuto subentrare, anche se avessimo potuto.
    non so, ha qualche valenza legale questo accordo?
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non ti voglio impressionare e fare preoccupare più del dovuto. uel foglio firmato ha, secondo me poo valore in campo "civilistico". Può aiutari nel caso malugurato di sviluppo della vicenda in sede penale. Custodiscilo bene può dimostrare la tua buona fede. Bisognerebbe evitare ad ogni costo i carabinieri. Non convengono neanche ai proprietari. Sangue freddo e se devi rimetterci qualche soldo, ti consiglio di farlo. Secondo me bisogna farlo uscire con le buone.
     
  11. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao ! woodyocean quello che tu dici di aver messo "sotto forma cartacea" è a tutti gi effetti un accordo e per accordo intendo contratto. Sono daccordo sulla tua buona fede ma il tuo inquilino ha pur sempre dei diritti . I suoi diritti sono sanciti dalla legge 431/98 sulle locazioni , aggiungici che il tuo contratto , stipulato con il propietario-locatore , non prevede la sublocazione e ......la frittata è fatta . Sono daccordo con H & F , non litigare e cerca di farlo uscire con le buone . In bocca al lupo . Ciao !
     
    A H&F piace questo elemento.
  12. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    :stretta_di_mano: Anche se la frittata dov'esse costare.
     
  13. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    eheh..purtroppo non riesco a trovarlo..vedi la buona fede che avevo..ne ho ancora il formato sul pc, ma la copia firmata non la trovo..lui ne dovrebbe avere un'altra..ma non gliel'ho chiesta per non fargli capire che non trovo la mia..
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Vedi la mia esperienza. Anch'io non trovo mai le cose importanti e per questo te ne ho parlato.
    In questi casi si deve sperare che la tiri fuori lui per difendersi e così va bene lo stesso. Se la tira fuori vale anche per te.
    Comunue io resto della idea di fare le cose con calma, quasi da veri amici ed aiutalo come puoi. Anche i proprietari devono capire che è meglio non fare troppi problemi : quello studente non è e si può dimostrare con testimoni che loro lo sapevano.
    Non è una situazione piacevole, ma si risolverà : mantenendo la calma.
     
  15. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io cmq sto facendo di tutto per pacare le cose..è lui che si dimostra aggressivo e, come dire, pronto a dare rogne solo per dispetto..non c'è dialogo tra lui e i proprietari perché tra loro non sono riusciti la prima volta, e non mi capacito di questo, a rivolgersi in maniera civile e conciliativa..dunque io mi sono prodigato per mediare..ma lui ho capito che è uno che vuole dare fastidio..gli abbiamo chiesto la possibilità di far mostrare la camera all'agenzia nei 15 giorni fino al 1°ottobre e, dopo una prima risposta positiva, ha detto che non vuole se non in sua presenza. oppure ha chiesto che qualcuno firmi una garanzia sugli oggetti contenuti (chiara cosa del tipo "così appena mi trovo faccio sparire qualcosa e vi accuso"). Bisogna ammettere che non è facile trattare con gente così..
    intanto per noi lui avrebbe tutto il tempo fino al 1° ottobre per trovare un altro posto e trasferirsi..a queste condizioni non vedo perchè una persona ragionevole debba fare ostruzione..
     
  16. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Concordo con te. Spero che si risolva. Sai dove lavora ?
     
  17. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    putroppo la calma è lui a non mantenerla..e i proprietari..io non ho potere su di loro..ho poco più di vent'anni e non mi capacito del fatto che io sia l'unico disposto ad un dialogo maturo e ragionevole..
     
  18. woodyocean

    woodyocean Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    so che lavora come dipendente a contratto determinato presso la SNAI, qui a roma
     
  19. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non è un bell'ambiente. Speravo fosse dipendente in qualche posto in cui i capi potevano aiutarti a convincerlo. Continua a riflettere sulla migliore strategia.
     
  20. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti ! woodyocean forse non hai capito . Ti spiego meglio . Il tuo inquilino è già comodo così , non vuole andarsene e te lo ha già comunicato . Devi essere tu che devi muoverti cercandogli una nuova sistemazione allo stesso costo . Non entrare in polemica con lui , dagli ragione ma allo stesso tempo fagli capire che per tutti è importante risolvere questa situazione . Cerca la sua disponibilità senza imporgli visite (la stanza è il suo domicilio) . Ricordati che questa situazione la hai creata tu e la devi risolvere "tirandoti su le maniche" e questo
    non per fare a "pugni". Questa volta il mio augurio è " in c..lo alla balena sperando che non c...i" Ciao .
     
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina