1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao, chiedo chiarimento a chiunque possa darmi una risposta esaustiva e corretta circa il tema delle permute e mutui:
    Il caso è questo:
    immobile acquistato nel 2013 nuovo da costruttore per 220.000,00 su cui è stato acceso un mutuo al 100%.(valore di perizia al 2013 di 250.000)
    per motivazioni personali, vi è la necessità di vendere questo immobile e acquistarne un'altro in dibersa zona.
    l'immobile da acquistare ha le medesime caratteristiche, quindi sempre nuovo ,sempre da costruttore e con valore tra i 240.000 e i 270.000 circa.
    La mia domanda è questa:
    Potrebbe essere vantaggioso e interessante per entrambe le parti (costruttore e privato) utilizzare la permuta come canale ?
    essendo 2 immobili nuovi e quindi di simile valore puo' creare qualche problema?
    Inoltre come funziona per la banca? l'immobile che verrebbe ceduto in permuta ha un mutuo, si potrebbe trasferire il mutuo su quello nuovo da acquistare? oppure bisognerebbe fare un atto di chiusura del mutuo precedente e apertura su quello nuovo...
    Mi date tutte le possibilità o non possibilità del caso?
    non conoscendo la tematica sono piuttosto "ignorante" in materia...
    grazie a chiunque vorrà darmi una risposta.
    Ciao a tutti
     
  2. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quasi per niente

    Nessuno

    Dipende dalla tua banca, a cui ti consiglio di porre il quesito.
    Generalmente viene chiesta la chiusura del mutuo e l'apertura di uno nuovo.
    Mi è capitato che, in un caso analogo, alla banca non andasse bene neppure il trasferimento mediante permuta, imponendo due atti di compravendita.
     
  3. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie mille per la risposta...
    Quindi secondo te difficilmente il costruttore accetterà questa proposta giusto?
    potrebbe essere piu vantaggioso per lui ritirare un immobile di valore piu' basso..per esempio 100/150.000,00 e quindi.. io dovrei intervenire pagandolo per la differenza (per esempio 100k se il nuovo costasse 250)...per lui cosi' sarebbe piu' vantaggioso...ho capito il giro..
    ovviamente nei termini detti sopra sarebbe piu' un vantaggio per me... rispetto a lui...se ho capito bene[DOUBLEPOST=1415108989,1415108755][/DOUBLEPOST]pero',ipotesi
    il costruttore accetta la permuta del mio appartamento per esempio 200k e io voglio acquistare il suo per 270k..e mettiamo che la banca dica ok..
    nella pratica come funziona?
    il costruttore acquisterebbe il mio immobile.. e io dovrei dargli solo la differenza dei 70.000? quindi io potrei aprire un mutuo per soli 70.000?
    qualcosa mi sfugge... :triste: :triste:
     
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Proprio in un caso simile, la banca ha voluto che si facessero due atti. Uno per la vendita ed uno per l'acquisto, contestuali ma separati (non la permuta).
    Probabilmente affinché i valori economici finissero per essere ben definiti.

    Non posso poi dirti cosa potrebbe essere conveniente per il costruttore. Alcuni non accettano la permuta a prescindere, altri l'accettano solo quando il loro immobile è notevolmente più costoso di quello ricevuto in cambio. Altri ancora valutano la permuta anche quando la differenza è nell'ordine del 20% sempre che l'immobile ricevuto in cambio abbia un prezzo estremamente conveniente. Nella mia pratica quotidiana, quando il costruttore accetta la "permuta", normalmente non va a rogito. Aspetta di trovare l'acquirente per l'immobile "ritirato" e lo sostituisce a sè al momento del rogito.
     
    A PROGETTO_CASA e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  5. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ah ok... quindi il costruttore potrebbe ritirare il mio immobile.. ma aspetterebbe di venderlo prima di fare l'atto di vendita di quello nuovo a me...
    e se lui nn riuscisse a vendere il mio immobile?
    nel senso... in questo caso.. io non diventerei proprietaria del nuovo immobile finchè lui non riesce a vendere il mio vecchio?
    teoricamente non dovrei diventare proprietaria subito del nuovo immobile? e lui poi si preoccupa di vendere il "ritirato" per i fatti suoi.. ma questo non interessa piu' me come persona...non so se riesco a spiegarmi...
    quello che dici tu..mi fa pensare che alla fine è come se lui si sostituisse a un agente immobiliare(commissioni a parte)... quindi se devo aspettare che il costruttore trovi un acquirente per poi sostituirlo a se al momento del rogito in cui io acquisto anche ..dove sta il vantaggio della permuta?
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    stabilirete nel contratto le pattuizioni in caso di non vendita entro i termini. Di solito si inserisce che l'impresa dovrà intestarsi l'immobile, ma bisogna capire bene.

    Certo perché risulti ancora proprietaria. Per usufruire ancora delle agevolazioni devi vendere il tuo vecchio immobile.

    :applauso:
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    I costruttori non sono molto inclini a dare vantaggi a terzi in genere, in questo momento poi, probabilmente non se lo possono neanche permettere.

    Come dice CheCasa, l'operazione, se fosse presa in considerazione, lo sarebbe solo se palesemente vantaggiosa per il costruttore. Il ché in genere non accontenta l'acquirente.
     
    A PROGETTO_CASA, CheCasa! e Rosa1968 piace questo elemento.
  8. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    infatti....
    anche perchè di fatto se il mio immobile vale 200 e quello che voglio acquistare 270 (poniamo il caso) con la permuta se il costruttore accetta io lo pagherei con parte del mio immobile già (i 200). e dovrei subentrare con liquidità (da mutuo) solo per la differenza..
    mmmm.... eh li dipende dal costruttore credo.. un appartamento nuovo sarebbe per lui piu' vendibile cmq rispetto a un usato vecchio..
    per la compensazione dell'IVA se faccio tutto entro 12 mesi..quindi vendita e acquisto ho letto che posso compensarla anche in caso di permuta..

    questo punto è molto importante:triste:grazie della risp..)
    "stabilirete nel contratto le pattuizioni in caso di non vendita entro i termini. Di solito si inserisce che l'impresa dovrà intestarsi l'immobile"
    (in questo modo io mi tutelo.. se lui nn riesce a realizzare sul mio vecchio immobile sono fatti suoi..)

    Ragazzi ...che casino.. quante cose ...
    Grazie a tutti per le risposte..
     
  9. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per la differenza + il mutuo residuo sul tuo appartamento, occhio!

    Facci sapere se te l'accettano intanto...
     
  10. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    e sarebbe possibile?
    la differenza + il residuo eventuale di mutuo?
    è una cosa fattibile per le banche?
    mm...
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Estinguono da una parte, accendono dall'altra, non ho molta esperienza in merito (perché i costruttori con cui mi è capitato di lavorare non erano in generale interessati), ma la maniera di farlo la trovi.

    Prima di imbastire tutta questa operazione mentale però, affronta il punto nodale: Al costruttore sta bene?
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  12. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    il tuo è un saggio consiglio...
    anche perchè solo parlarne mi stressa sta cosa!!!
    ahaha...cmq davvero grazie dei consigli...
    vi faro' sapere..

    p.s.. spererei di vendere prima da sola...sarebbe l'ideale..
    mi do' un tempo e vediamo..

    Grazie ancora!
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :fiore: è l'avatar che lo impone :sorrisone:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  14. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci vedo lontano io :sorrisone:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    con quello sguardo direi! :sorrisone:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sguardo magnetico. :^^:
    La mia arma principale nelle trattative! (il che spiegherebbe parecchie cose a ben pensarci)
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :confuso:
     
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Ti assicuro che questo non lo facevano quando si vendeva tutto, figurati ora !!!
     
    A nuova H&F e Rosa1968 piace questo messaggio.
  20. mammy80

    mammy80 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    In effetti....
    vivo un po in fantasilandia io a quanto pare..
    pero'..tentar non nuoce ;)!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina