1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve la mia ragazza ha comprato una casa all'asta a marzo 2013,ad oggi ci sono ancora gli abusivi nonostante lo sfratto esistente dal 2009 appena la casa era andata all'asta.
    Il tribunale ha mandato l'ufficiale giudiziario per la terza volta,la prima volta non si sono fatti trovare,la seconda volta hanno detto che cercavano una casa,la terza volta gli hanno mostrato un contratto d'affitto per fine gennaio 2014.
    Dato che ho timore che sia un finto contratto e che vogliono rimanere li,secondo voi come mi devo comportare?premetto una cosa hanno una bimba di 4 anni,dall'arrivo della prima volta dell'ufficiale giudiziario loro hanno trasferito la loro figlia nell'asilo comunale della casa,poi avendo una machina di grossa cilindrata l'hanno venduta per prendere una macchina di 10 anni....queste cose secondo me,sono un sentore del fatto che loro non voglio uscire e che le leggi le conoscono,premetto che noi ad oggi stiamo pagando il mutuo,IMU,e la tassa sulla spazzatura....e io dentro non l'ho ancora vista....un altra cosa e che l'abbiamo acquistata con agevolazioni
    Prima casa,se non si porta la residenza prima dei 15 mesi si dovrà pagare l'IVA al 22%,e il fatto di perdere quei soldi non mi sembra giusto.
    Grazie in anticipo e se qualcuno Sto arrivando! Rispondermi gli e ne sono davvero grato.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, sinceramente il discorso delle 3 visite dell'Ufficiale Giudiziario mi lascia un pò perplesso... mi sembra strano che accetti per ben 3 volte motivazioni così blande... però... bisognerebbe capire bene i termini della questione.
    Per quanto riguarda lo sfratto, se questo è iniziato nel 2009 si sta trascinando un pò per le lunghe, è importante però capire bene cosa intendi per abusivi... hanno occupato la casa forzando la porta ed entrando ? ... hanno un contratto di fitto che non ha valore legale ? o cosa altro ? Chiarire questo aspetto ci aiuterebbe anche a comprendere meglio il tutto . Fabrizio
     
  3. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao,prima di mettere all'asta la casa,(e' una casa di nuova costruzione),il costruttore era insolvente nei pagamenti e il tribunale ha messo tutto all'asta,loro l'unica cosa che hanno e' una scrittura privata tra loro e il costruttore dicendo che loro erano i proprietari,(hanno solo una scrittura privata non hanno mai fatto n'è rogito n'è l'atto di proprietà da un notaio),loro volevano acquistarla a più battute d'asta,dato che ad ogni battuta perdeva il 20%,all'asta c'è finita nel 2009,loro hanno lo decreto di sfratto da allora.
    Ora che nel marzo 2013 ha un proprietario,da marzo ad oggi c'è andato 3 volte l'ufficiale giudiziario,adesso ci torna a fine gennaio 2014.il mio timore è' perdere l'agevolazione prima casa,dato che se non si porta la residenza entro i termini si paga il rimanente di IVA come seconda casa,a questo punto dovremmo pagarla l'IVA come seconda casa? Consigli per poter entrare in possesso della casa? I tempi tecnici del tribunale?
    Premetto che sono proprio ignorante in materia,qualunque risposta o consiglio e' ben accetto.
    Grazie
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Dovrai pagare l'IVA al 10%, non al 22%: è molto lo stesso, ma parecchio meno....
     
  5. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Al 10? Almeno è' un po' meno ma una bella batosta....altri consigli o qualcuno che può ,più o meno ,quello che mi attende?
    Grazie a tutti
     
  6. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Le agevolazioni prima casa non le perdi. Basta che tu abbia la residenza nello stesso Comune dove risiede l'immobile, e paghi l'IVA agevolata.

    Comprando all'asta solitamente si riesce a prendere a canoni favorevoli. Ma si devono mettere in conto difficoltà per poi entrare in possesso dell'immobile.
     
  7. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Meno male :) almeno non dobbiamo pagare le tasse senza agevolazione del 4%,invece per sapere le tempistiche ( più o meno) per farli uscire? Cosa possiamo fare?
    Grazie a tutti anticipatamente.
     
  8. nemo55

    nemo55 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Beretta 92-FS
     
  9. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ahahahahahahah a parte quello? :)
    La mia preoccupazione e che il tribunale creda a quelle balle colossali..( sto cercando casa,ho un contratto d'affitto,ecc),capito?
     
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Curiosita' avete quantificato e richiesto l'indennita' di occupazione agli attuali occupanti?
     
  11. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No,sono i tempi tecnici del tribunale o sbaglio?possiamo chiedere delle indennità per questi 10 mesi? ( a gennaio) se si come possiamo fare? Noi ci interfacciamo solo con la curatrice del tribunale e la cancelliera...
     
  12. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non siete seguiti da un avvocato? Se no vi consiglio di consultarne uno.
    Se l'occupazione avviene senza titolo idoneo certo che potete chiederla. Poi bisogna vedere la situazione economica degli attuali occupanti per verificare se effettivamente abbiano qualcosa da aggredire di valore in caso di causa. Potrebbe comunque essere un ulteriore azione per esercitare pressione sui presunti abusivi al fine del rilascio dell'immobile.
     
  13. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Lui ha un'azienda,ma risulta nulla tenente....lei non lavora e la figlia ha 4 anni.....
     
  14. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quindi di fatto non sono aggredibili economicamente la vedo dura....
     
  15. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Più o meno i tempi se non dovessero uscire a gennaio nonostante il contratto,che parte da gennaio,mostrato all'ufficiale giudiziario?
     
  16. POGGIBONSI CASE

    POGGIBONSI CASE Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La tempistica non è uguale in tutte le città ,dipende da dove si trova l'immobile
     
  17. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Esistono diverse vie per liberare un immobile. Tutto dipende dalle vostre possibilità ed esigenze.

    Con le buone maniere: si parla con gli occupanti e si trova un accordo. Nel caso tale accordo non sia possibile si provvede per via giudiziale.

    Esistono due prospettive: la legge e il buon senso. Per legge vi dovrebbero versare indennità di occupazione e liberare l'immobile. Ma se non hanno somme, anche se vi devono 10.000 euro diventa impossibile recuperarli (con spese e tempi a volte biblici).

    Alternativa parla con le persone che abitano l'immobile e chiedi con le buone di liberare l'appartamento. Anche se non ti spetta puoi provare a offrirgli un compenso economico in cambio: ve ne andate, vi pago io deposito cauzionale e spese di agenzia per trovare altra situazione.
    Se accettano mettete tutto per iscritto, riduci i tempi, e i soldi dell'avvocato (anche se non gli spettano!) li dai agli occupanti, ed entri immobile in tempi brevi.

    Se si rifiutano procedi per via giudiziale, con costi e tempi più lunghi. Poi eventuali danni a loro carico da recuperare sempre con lunghi tempi.
    Può essere meno costoso mettersi d'accordo, che procedere seguendo i diritti per legge e i suoi tempi.


    Ho seguito una situazione del genere per dei miei clienti, che così sono riusciti ad entrare in possesso dell'immobile comprato all'asta, versando 2500,00 € agli occupanti, nel giro di 30 giorni!!!
    Può valerne la pena.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  18. Tovrm

    Tovrm Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma che bei consigli... Peccato si tratti di un reato... Ci si dovrebbe solo vergognare a proporre cose simili...

    Parla direttamente con l'Ufficiale Giudiziario e con l'avvocato incaricato dalla Cancelleria del Tribunale (è stato sicuramente incaricato, altrimenti non ci sarebbe stato l'intervento dell'U.G.). Loro sapranno darti maggiori informazioni.
    Il fatto che ci sia una bambina è una invariante, mentre non lo è il fatto che questi signori abbiano un contratto di affitto per gennaio 2014. Se l'U.G. gli ha concesso questo tempo, vuol dire che ha visto questo contratto. A questo punto, se non dovessero lasciare l'appartamento, l'U.G. farebbe intervenire la forza pubblica e se non alla visita di gennaio, a quella successiva (ragionevolmente a fine febbraio-marzo), potresti avere la disponibilità dell'appartamento.
     
  19. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perchè trovare un accordo dovrebbe essere un reato?
     
  20. Alex-84

    Alex-84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti,da un lato puoi avere ragione nel trovare un accordo ed avere IPOTETICI tempi brevi....pero' questa cosa non mi piace per niente...loro sono nel torto,sono contro legge,ed io devo chiedere PER FAVORE e assecondarli con soldi per poter entrare in possesso di una mia proprieta'???....
    in un mondo perfetto dove i tempi e le leggi funzionassero come si deve potrei anche aver ragione,ma ora come ora quello che hai scritto er4clito PURTROPPO e' una realta vissuta anche da miei amici.....
    Io pero' non voglio cedere a costo di aspettare tempi lunghi e ulteriori spese di ogni genere (avvocato ecc),pero' non si puo' dar vinta a questi farabutti e parassiti...perche di quel tipo di persona stiamo parlando!!!danneggiando altri cittadini come loro che pagano un mutuo per avere una casa...tornando al discorso.scusate del mio sfogo...,se dopo gennaio e dopo che u.g. si ripresenta,loro non sono andati via,cosa mi aspetta?
    cosa posso fare io? se mi distruggono la casa (come hanno gia minacciato la mia ragazza di farlo?),io ripeto sono ignorante in tema,cosa mi aspetta se quel contratto lo fanno o annullare o decadere con qualsiasi scusa?
    grazie a tutti e buona serata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina