1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vorrei vendere rapidamente casa avuta in eredità.
    Altri eredi hanno impugnato testamento e trascritto la domanda al catasto.
    Posso vendere anche a un prezzo molto inferiore ?
     
  2. jrogin

    jrogin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se trovi chi te la compra si.
    Ma dubito che qualcuno sia interessato a comprare un bene sul quale ci sono "problemi" di questo tipo.
    A volte trovi degli operatori esperti che valutando nello specifico la situazione, potrebbero anche trovarla interessante.
    Il mio suggerimento però, è chiarire prima con gli altri eredi la questione, eliminare la trascrizione e procedere alla vendita.
     
  3. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, è impossibile in quanto c'è un procedimento in corso, e siccome dura anni, io devo pagare tutte le spese nel frattempo.
    Vorrei trovare prima qualcuno interessato all'affare.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    trascritto la domanda al catasto??
     
  5. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sì, ma c'è una sentenza di estinzione del processo, che si potrebbe usare per la cancellazione.
     
  6. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non ho capito molto..... trascritto al catasto? Il procedimento è in corso o c'è la sentenza?
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Anch io non ho capito ....
     
  8. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    -Io sono fino a prova contraria l'erede legittimo ed ho pieno titolo di proprietà e possesso sull'immobile

    -E' stato impugnato il testamento ed è stata trascritta la domanda giudiziale alla conservatoria del registro immobiliare

    -I miei avvocati non mi hanno informato per tempo ed è passato il tempo utile per fare opposizione alla trascrizione

    -La trascrizione è stata fatta con un atto che è stato dichiarato estinto da sentenza passata in giudicato.

    - Il mio avvocato mi consiglia di fare una vendita a una terza persona la quale con l'immobile intestato presenta domanda per la cancellazione della trascrizione allegando la sentenza di estinzione del processo.

    -Io non posso espormi in prima persona avendo con le suddette persone altri procedimenti in corso.
     
  9. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma difficilmente un notaio farà un atto con una trascrizione esistente...... l'immobile deve essere venduto libero da trascrizioni , iscrizioni ecc ecc....
     
  10. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non è vero, mi sono già informata, il notaio se il cliente è daccordo lo fa. Il problema è convicere il cliente a fare questa operazione allettandolo con un prezzo decisamente più basso rispetto al valore di mercato.
    Insomma un'operazione speculativa.
     
  11. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Scusa se intervengo, ma alla trascrizione della domanda giudiziale è seguito un processo dichiarato estinto? O non è mai iniziato il processo? O si è concluso con sentenza favorevole?
    Mi manca qualche pezzo ........
     
  12. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il processo è ancora in corso e non è ancora arrivato al primo grado di giudizio.
    Però, l'atto con cui è stata fatta la trascrizione per via di uno sbaglio di notifica (cognome corretto,nome scorretto,codice fiscale corretto) ha portato a una sentenza di cancellazione per rinuncia delle parti.
     
  13. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ok, e non hanno ritrascritto il nuovo atto di citazione corretto?
    Mi sembra strano.....
     
  14. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ....................ma decisamente più basso, il 50%?
     
  15. elisandy

    elisandy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In realtà ne hanno mandato uno nuovo via fax.Ma l'atto è sempre lo stesso con la stessa data.
    La data della trascrizione deve corrispondere alla data di notifica dell'atto o no? E il numero?
     
  16. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    No....basta fare una nuova trascrizione, non vale la data di notifica, ma è la trascrizione che da la priorità.
     
  17. robertcan

    robertcan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi unisco alla discussione,
    Qundi se non ho capito male, si può fare cancellare con una opposizione la trascrizione al registro immobiliare.
     
  18. robertcan

    robertcan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Una discussione così interessante merita un approfondimento
     
  19. robertcan

    robertcan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho venduto anche con testamento impugnato

    Una discussione così interessante senza ulteriori conclusioni?
    Se permettete concludo io.
    Essendo erede testamentario (testamento olografo) le mie nipoti hanno impugnato e trascritto al catasto che in corso c'è una causa. Sono riuscito lo stesso a vendere con l'accordo dell'acquirente. Premetto che ho ereditato dal mio unico fratello celibe e che le nipoti pensavano di ostacolarmi la vendita chiedendo la metà dei beni. Ho venduto scontando il valore commerciale del 25% , ciò mi ha consentito di pagare le tasse e liberarmi degli immobili ed avere un bel capitale in contanti.
     
  20. minotaur74

    minotaur74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    no la trascrizione può anche essere fatta in data successiva alla notifica dell'atto di citazione....non ho capito la sentenza di cancellazione di cosa (se il processo è in corso???!!!)

    Aggiunto dopo 3 minuti...

    sai il problema è di chi compra, un giorno dovessi soccombere in merito al giudizio instaurato dalle tue nipoti loro potrebbero rivalersi sul compratore sempre che la trascrizione dell'atto di citazione sia antecedente alla compravendita.....poi ci sarebbe anche un discorso di buona fede che in questo caso mi sembra non esistere (sempre da parte del compratore)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina