1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao,
    ho un quesito da sottoporvi!
    se compro un immobile accatastato come soffitta o sgombraroba, quindi privo dell'abitabilità ed un giorno dovesse arrivarmi un controllo de comune,
    posso in qualche modo rivalermi sul venditore, impugnando l'atto di vendita??
    se si qual'è la normativa in questione?
    aiuto!!
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    NO. Tu acquisti un locale sottotetto (o soffitta) e come tale devi usarlo. Se ci abiti lo fai a tuo rischio e pericolo.
     
  3. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'immobile è una soffitta o una mansarda ricavata abusivamente?
     
  4. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    è una soffitta ma il venditore la vende come mansarda
    so che deve essere usata come soffitta, sgombraroba ma nel momento in cui io acquisto e succesivamente mi viene contestato, c'è un modo per rivalermi contro chi mi ha venduto?
    oltre che espormi al pericolo di sanzioni intendo
     
  5. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perchè devi rivalerti nei confronti di chi ha venduto ?
    Se lui dichiara lo stato di fatto reale ( che non è abitabile ),
    l'eventuale abuso lo comemtti tu.
     
  6. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si lo penso anche io..ma lui vende come mansarde ad un prezzo alto direi..anche se sono certe che nell'atto figurerebbe "soffitta"..grazie a tutti!!era la conferma che pensavo!
     
  7. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un immobile in tutto o in parte abusivo se alienato (nel tuo caso una compravendita) da la NULLITA' dell'atto stesso.
    La nullità -che è imprescrittibile- può essere richiesta da chiunque!
    quindi...
     
  8. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si questo lo so..ma in questo caso l'immobile non è abusivo..cioè è venduto come sottotetto che poi è ciò che realmente è..anche se viene definito "mansarda"..ma nell atto credo proprio che il venditore scriverà "sottotetto",,pur sapendo che chi compra andrà a viverci..
     
  9. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ?????

    Ma è una soffitta con il pavimento e la luce sulla trave di colmo oppure una mansarda con bagno, cucina, impianto elettrico-termico-etc... ma realizzata senza concessione?
     
  10. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la seconda.. a quanto pare!
     
  11. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    allora è un immobile abusivo, l'atto di compravendita è NULLO, e se gli gira chiunque può far valere la nullità dell'atto!

    ...ps non puoi nemmeno abitarlo e trasferirci la residenza...
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Le risposte mi incuriosiscono.

    Credo abbiamo capito tutti capito quanto segue:
    1) Il venditore ha trasformato abusivamente un sottotetto in una mansarda
    2) La vuole vendere al prezzo di una mansarda regolare.
    3) Ma vende (secondo l'ipotesi prevalente) un semplice sottotetto, come tale descritto in atto e ritengo come tale accatastato.
    4) Il compratore ci va ad abitare.

    Non vedo perchè l'atto a questo punto diventi nullo: bisogna avere le prove che era stato commesso un illecito edilizio prima della compravendita. Non sarà certo il compratore ad esibire le prove, poichè incorrerebbe pure lui nella falsa dichiarazione in atto pubblico. Tanto meno il venditore. Potrebbero agire eventuali condomini insoddisfatti? Si, se hanno le prove.

    Se invece avviene un controllo, l'abuso edilizio e l'illecita abitazione vengono contestati e sanzionati al compratore residente: ma questo rimane titolare di un sottotetto per atto d'acquisto liberamente sottoscritto.

    Quanto alla residenza, prendo atto: ma mi chiedo: nei 2 milioni di case abusive stimati recentemente con la manovra finanziaria, abitano solo dei marziani? Rimango curioso di seguire ulteriori commenti.

    Non mi sembra poi molto corretta la pretesa del compratore di addebitare il rischio al venditore: se ha convenienza e questa giustifica il rischio, compri. Se no, saluti il furbetto del quartierino e lo lasci con la sua mansarda abusiva.
     
    A LucaPontellini piace questo elemento.
  13. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    SI ANCHE IO, CHE HO PROPOSTO IL QUESITO, la penso così,
    secondo me il venditore si libera da qualsiasi impiccio dal momento che vende regolarmente un sottotetto e chiunque può acquistare un sottotetto!
    Riguardo al fatto che lo venda come mansarsa, sta a chi va a viverci porsi il problema. credo che sia perfettamente consapevole del fatto che non ha l'abitabilità e nel momento in cui arrivi il controllo del comune, sarò egli stesso a pagare eventuali conseguenze..mi sembra che sia lui a commettere un abuso, nonostante il venditore fosse perfettamente a conoscenza della situazione. non si sta parlando di un compratore ignorante che non sa quello che fa, anzi è lui stesso a porsi il quesit di come eventualmente risolvere il contratto.
    io gli ho consigliato di chiedere al venditore di "mutare la destinazione d'uso" sempe che sia possibile e regolarizzare il tutto.
    per quant riguarda i condomini...mmm..diciamo che tutte le mansarde in vendita hanno lo stesso problema..quindi chi acquista si trova nella stessa situazione...a chi conviene parlare???a nessuno!!
     
  14. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Atto NULLO per illiceità dell'oggetto!
    Stop!

    Diffida di chi ti dice che lo fanno in tanti, se in tanti si buttano dal ponte lo fai anche tu?

    E' stata fatta anche una legge specifica in materia di trasferimento di immobili anche per combattere le cessioni di imm.abusivi... e qui alcuni si ostinano a dire che si fa lo stesso...

    Guarda, visto che l'azione di nullità può essere richiesta da chiunque, se fai l'atto la richiedo io!
     
  15. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusa ma nullità perchè?se io compro un sottotetto e nell'atto firmo..e compro un sottotetto..
    se poi vado a viverci..nn sono problemi miei?annullo l atto perchè^
    la nullità c'è per l ipotesi di "aliud pro alio" quando mi vendono una cosa inidonea all'uso a cui è destinata..e potrebbe valere se il venditore nellatto mi vendesse una mansarda piuttosto che ciò che è..ma
    qui il venditore vende un sottotetto!
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Apprezzo la tua ferrea posizione di sostanza: così dovrebbe essere.
    Ma anch'io mi chiedo, come francesca: se nella forma si vende un semplice sottotetto accatastato come locale di sgombero (agibile ma non abitabile), da dove viene la nullità? L'illecito viene nel momento che il compratore lo adibisce a abitazione. Ci sono precedenti giuridici? La mia è pura curiosità.
    Convengo invece che vendere un immobile ad uso abitazione, e non ottenere l'abitabilità, costituirebbe un illecito che annullerebbe l'atto.
     
  17. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sono perfettamente d' accordo..ho cercato tanta di quella giurisprudenza e l unica cosa che ne ho cavato è che il mutamento di destinazione di un sottotetto senza concessione è un abuso!
    ma nn ho trovato niente sul fatto che sia un abuso vendere un sottotetto!(Cassazione penale , sez. III, 08 marzo 2007, n. 17359
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti non è un abuso vendere un sottotetto.
     
  19. francesca981

    francesca981 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma è un abuso viverci senza abitabilità
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    l'ABUSO grosso è la trasformazione edilizia senza permesso, da magazzino ad abitazione.

    Viverci senza abitabilità è spesso tollerato se si è in attesa di rilascio: negli anni passati a volte passavano anni. Ma a condizione di averne diritto e di aver espletato le pratiche richieste.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina