1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Dopo alcune incomprensioni con l agenzia di una casa che mi interessa, ri vedo la casa in vendita, ma l agente rifiuta di prendere una proposta da me.. Possibile? A me la casa interessa sul serio e sarei disposto ad alzare il prezzo.
    La.proposta è scritta da un notaio e piu o meno é un.preliminare in piccolo.
     
  2. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    abbiamo già ampiamente discusso a riguardo, può essere che il venditore abbia detto all'agente : "al di sotto di sta cifra non scendo" da qui la decisione dell'agente a non considerare la tua proposta.
    Domanda: hai chiesto all'agente se c'è stata una proposta precendete alla tua per lo stesso immobile?se c'è un margine di trattabilità , a quanto accetterebbero?
     
  3. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non è un problema di prezzo. Le incomprensioni con l'agenzia (anche per colpa mia, ammetto) sono le seguenti:

    1) Faccio una prima proposta a un prezzo x prima dell'estate usando la modulistica dell'agenzia.
    Prima e dopo la proposta c'erano vari elementi oscuri della casa:
    1.1 la casa era di un ente e i proprietari devono pagare un diritto di prelazione; lui e/o i proprietari non dicevano chiaramente che i proprietari avevano quest'obbligo.
    2) La proposta viene rifiutata. Nel frattempo cerco di convincere lui che per legge vale il diritto di prelazione di cui al punto 1.1. Alla fine riesco ad accordarmi per:
    a) fare un accordo privato nel quale il diritto dell'agenzia matura solo dopo che il notaio di mia fiducia riceve quietanza che il diritto di prelazione è stato pagato.
    b) fare una proposta scritta dal mio notaio in cui vengono aggiunte altre condizioni oltre a quella del punto a). Sostanzialmente che se un perito di mia fiducia dice che ci sono irregolarità non sanabili, la casa non si vende e nessuno perde nulla; questa condizione era necessaria perché non chiedevo mutuo, e quindi non avevo il controllo da parte della banca sulla piena regolarità edilizia dell'immobile.
    3) Avendo consumato tutte le enrgie sul diritto di prelazione, una volta trovato questo accordo (e qui ho sbagliato e lo ammetto), 5 giorni prima dell'appuntamento per portare proposta e assegni, dico che vorrei appurare con un tecnico di mia fiducia una questione relativa ai pavimenti che apparivano leggermente imbarcati. Questione che era ritornata nella mia mente solo dopo che avevo risolto le magagne precedenti.

    A quel punto l'agente mi scrive che è disponibile alla terza visita (quella per appurare la questione 3)), ma il giorno dopo mi avverte che c'è in entrata una possible proposta a 5k superiore alla mia, che le visite sono chiuse e che mi richiama lui.

    Siamo arrivati al 16 ottobre.

    il 29 ottobre rivedo la casa pubblicata su immobiliare.it e oggi lo richiamo. E lui mi dice che per me la casa non esiste e non vuole avere a che fare con me.

    A me però la casa interessa, ma devo dire che l'agente è sopra le righe; tra l'altro inizialemente voleva farmi fare la proposta a uno solo dei proprietari (in realtà sono fratello e sorella).

    Uff... sono veramente abbattuto.
     
  4. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    situazione ingarbugliata, personalmente hai fatto bene a cercare delucidazioni in tal merito.
    Un agente non può indispettirsi con un acquirente che chiede sacrosanti diritti di capire cosa c'è sotto.
    L'assegno che io sappia può essere intestato anche a solo a uno dei due intestatari, da quanto ho capito sono proprietari entrambi sorella e fratello, comunque verrebbe scritto tutto nell'atto.
    Se ti interessa veramente, chiedi il motivo della sua reticenza, altrimenti provvedi diversamente e rintraccia il venditore e spieghi l'accaduto, fermo restando che ad ogni modo devi comunque pagare provvigione all'amico fritz (agente)
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  5. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    il motivo è che sulla prima proposta ho detto che avrei rilanciato, ma poi non l'ho fatto subito. E già lì il tipo mi diceva che non ero serio, ecc ecc...
    Poi gli ho spiegato che i motivo per il mancato rilancio erano tutti i dubbi spiegati e non certo i 5 k in piu o meno...
    Sulla seconda proposta si è definitivamente indispettito quando dopo esserci faticosamente accordati sulla questione prelazione (purtroppo non ho avuto la sufficiente lucidità), a 4 giorni dall'appuntamento della proposta gli ho detto che volevo fare un ulteriore controllo sui pavimenti che erano un po' imbarcati.
     
  6. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le cose sono due:
    1) CI sono magagne relative alle condizioni che ho posto
    2)L'agente non vuole "rogne", e ha usato la mia proposta come leva per altre proposte al rialzo...
     
  7. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Dalla mia esperienza gli agenti si indispettiscono sempre. Avrei infiniti esempi e ne ho scritto un lungo post su un altra discussione. Ma in Italia e a Roma soprattutto comprare casa, spendendo patrimoni (si parla di 300 k euro circa), è un impresa: mediamente gli agenti parlano di tutto tranne delle cose importanti: regolarità urbanistica, diritti di prelazione, abitabilità, eventuali abusi e sanatorie. Cercano spesso di intortarti con discorsi stupidi, vogliono darti del tu, insomma per quanto mi riguard NO COMMENT.
    Ma non mi interessa rialimentar polemiche sterili. Chiedo solo se posso imporre all'agente di accettare la mia proposta. Modo di raggiungere il proprietario non ce l'ho la casa è disabitata.
     
  8. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ovviamente banali elementi di trasparenza, tipo:
    - se la proposta è rifiutata, deve essere scritto il rifiuto su un modulo a parte da parte del proprietario, altrimenti non ho la certezza ce la proposta sia sottoposta.
    - proposta registrata.
    Erano considerate cose da marziano.
     
  9. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    Fai la proposta e chiedi che ti venga rifiutata con tanto di firma del venditore.
    Altrimenti ricordi all'amico fritz che il mediatore ha l'obbligo di mettere in relazione le parti, appaiarne le divergenze e farli pervenire alla conclusione dell'affare (Cass. civ., sez II, 27 giugno 2002, n.9380).
     
  10. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie mille Seya... Sei molto gentile. Ma se il mediatore si nega al telefono, o non mi riceve? Come la porto? E soprattutto come porto gli assegni?
    Non sono un legale (ovviamente), ma tu sei sicura che la sentenza della cassazione faccia al caso mio?
     
  11. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    prova a chiamare, se si negano, vai di persona, se si negano ancora, manda email (che cosi ti rimane un documento), se non succede ancora nulla, procedi per lettera di avvocato. Altrimenti è sempre valido il contatto con il venditore, riuscirai a capire dove si trova il palazzo, suona a tutti i vicini (che conosceranno il venditore) e a sto punto ripeto racconta tutto.
     
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi hi..

    E dalle e dalle si rompe anche o' metalle.

    Sei riuscito a farti snobbare e ora neanche a prezzo pieno ti accolgono la proposta.

    Probabilmente il mediatore avra' ricevuto precise disposizioni dal venditore su di te.

    Difficile che un mediatore faccia questioni di principio e non venda x questo.

    Sei divenuto "impresentabile".

    Per verificare se cio' e' vero non ti resta che offrire al mediatore la provvigione piena piu' un bonus.

    Se pure cosi' ti "rimbalzano" avrai la conferma di quanto sopra.

    Puoi provare ad inviare un tuo "emissario" tipo presta nome x poi giungere al rogito...

    Ma col tuo strumento di acquisto che vuoi avanzare ti sgamerebbero subito.

    Puoi ancora provare a rivolgerti ad un'altra agenzia che tratta la stessa casa.

    Oppure puoi mollare il colpo e fare tesoro dai tuoi errori.
     
  13. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non sono d'accordo come sempre con te @PyerSilvio , tu agente mi mostri con tanto di firma che il venditore non vuole fare affari con me, altrimenti i soldi miei sono uguali a quelli dell'acquirente B, secondo me l'agente non vuole rogne altro che.
    Altro che provvigione piena + bonus, io darei un bel ca,...in cu.. XD
     
  14. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Guarda, se è il proprietario a considerarmi impresentabile, nessun problema. Vuol dire che il pacchetto non mi interessa (casa + condizioni, basta che uno non sia come voglio e la cosa non mi interessa). In verità penso che se avessi modo di parlare con il proprietario tutto sarebbe più facile. Altri sotterfugi non mi interessano, non sono nel mio stile. Io sono per la trasparenza e il rispetto della legge. La casa è in esclusiva. grazie per la risposta.
     
    A eldic e Seya piace questo messaggio.
  15. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io gliela venderei.

    Se il collega non vuole avra' ricevuto precise indicazioni dal cliente venditore.

    Se no non si spiega.

    Pecunia non olet.
     
  16. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    Appunto e tu che faresti per dimostrare all'acquirente tutto ciò?mostreresti un documento?
    Qualora fosse cosi, vuol dire che il venditore ha qualcosa da nascondere, perchè chi compra case non spende noccioline ed è giusto che faccia le dovute cautele e analisi.
     
  17. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma la cosa che più mi infastidisce è il fatto che non mi dica a quali rogne si riferisce. Se mi dicesse: "guardi, i proprietari non pagano la prelazione", io gli direi, arrivederci e grazie...
    Non capisco cosa mi renda impresentabile. Senza parole astratte, quali richieste:
    1) La perizia del perito sulla regolarità?
    2) IL fatto che chiedo che vengano pagate le spese condominiali e che l'amministratore mi dichiari per iscritto che non ci sono liti o pendenze?
    3) Pagare il diritto di prelazione?
    Se mi dicesse: questo non va bene, ok parliamone. Ma secondo me lAI in questione non è proprio uno che ci sta tutto con la testa ecco...
    alla mia richiesta di registrare il preliminare mi ha risposto testualmente " ma che se fuma signor !???".... E più avanti "io sono un professionista!... mah"
     
  18. sentiero76

    sentiero76 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    IN verità credo che il lato debole sia proprio l'AI, che forse vedendomi così puntiglioso, ed essendo lui non proprio professionale, ha paura di commettere qualche errore... Altrimenti non si spiega.. Neanche mi ha detto, guardi mi deve fare proposta a questa cifra... E voglio dire, io a questa casa ci sto dietro da un bel po'... Ho sicuramente manifestato interesse...
     
  19. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
  20. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Venditore: “Quanto può valere questo mio quadri-camere, ultimo piano, con cucina abitabile, doppi servizi, ripostiglio e terrazzino, da ristrutturare?

    Mediatore: ” Diciamo 400.000 euro a scendere.”

    “Cosa significa “a scendere”?”

    “Che se l’unica proposta d’acquisto sarà di 400mila euro il suo appartamento varrà esattamente quella cifra.Che se l’unica proposta d’acquisto sarà di 350mila euro, il suo appartamento varrà esattamente quella cifra. Se, invece, l’unica proposta d’acquisto sarà di 320mila euro il suo appartamento varrà esattamente quella cifra."
     
    Ultima modifica: 5 Novembre 2015

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina