1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti! Mi presento: sono un ragazzo di 22 anni che sta finendo di laurearsi in Scienze Cognitive e per caso ha scoperto che il lavoro in ambito immobiliare, come agente, potrebbe essere adatto a lui.

    Non ho ancora esperienza ma mi sono fatto un'idea abbastanza precisa di cosa faccia l'agente immobiliare.

    A differenza di altri coetanei che conosco, non sono ossessionato dal guadagno: ovviamente mi interessa riuscire a guadagnare abbastanza per vivere decorosamente, ma non punto a trovare un lavoro che mi arricchisca e mi permetta di comprarmi lo yatch. Ciò che vorrei è trovare un lavoro che mi piaccia e mi dia soddisfazione. Si deve lavorare tutta la vita, meglio fare un lavoro che si ama!

    Chiudo questa breve introduzione su di me e sulle mie motivazioni per porgervi delle domande, sperando che ci sia qualcuno che mi aiuterà: come faccio a diventare agente immobiliare?

    Ho già fatto un paio di colloqui, tutti con agenzie in franchising: cercando nei vari forum (anche questo) ciò che emerge è che queste agenzie invece di formare un professionista e dargli la possibilità di crescere, siano più interessate a spremere ragazzi della mia età, limitandosi al ruolo di procacciatore immobiliare. Indubbiamente si deve fare la gavetta, ma come distinguere tra chi ti sfrutta e poi "ciao ciao" e chi invece ti fa fare la gavetta, con delle prospettive di crescita future?

    Inoltre, ho un ulteriore domanda: la questione del fisso. Capisco che nel settore dei liberi professionisti non sia un argomento facile, ma un piccolo fisso garantisce a chi inizia, e non ha ancora il suo giro di contatti, di riuscire a pagarsi le spese di lavoro. Quindi, è giusto all'inizio cercare qualcosa che preveda un fisso...credo...

    A voi la parola :)
     
    A Luca1978 piace questo elemento.
  2. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao Newbie92
    permettimi di complimentarmi con te per la maturità dimostrata scrivendo questo post. Non sempre alla tua età si è in grado di avere la testa sulle spalle.

    Naturalmente ti faccio presente quello che rappresenta il mio convincimento, in attesa che i tanti bravi colleghi che frequentano questo forum possano dire la loro.

    Franchising: esiste come un dualismo tra quello che cerca il franchisee e quello che cerca il franchisor. Il primo ha la necessità di creare una struttura in grado di incrementare il business per fare fronte agli alti costi di affiliazione, il secondo ha interesse a che il neo inserito cresca il più rapidamente e solidamente possibile, al fine di poterlo impiegare in una successiva futura apertura di un nuovo punto vendita.
    Queste due diverse esigente si possono coniugare in maniera virtuosa o possono determinare delle vere e proprie aberrazioni.
    Il sistema virtuoso, a mio modo di vedere le cose, è quello in assoluto in grado di meglio formare un agente immobiliare.
    Il titolare dell'agenzia ti trasferirà le sue conoscenze, permettendoti gradatamente di svolgere tutte le attività previste nel nostro lavoro ed al contempo ti sarà data l'opportunità di partecipare ad eventi formativi di buon livello, instaurando con coetanei inesperti come te un rapporto di confronto prezioso per definire obiettivi professionali adeguati.

    Fisso: quando io ho iniziato di fisso c'era solo il telefono... ma i tempi cambiano e se non si dispone di un po' di risparmi o del supporto in famiglia, cominciare da zero non è facile.
    Anche se ti dovessero accordare un rimborso spese per i primi mesi, non farci affidamento. Io che faccio parte dei venditori mediocri ci ho messo 6 mesi per concludere la prima vendita, quelli che hanno mandato la palla in buca prima di me hanno dovuto comunque attendere due o tre mesi.
    E concludere la prima vendita non significa necessariamente aver raggiunto il traguardo della regolarità di risultati, necessaria per poter pianificare oltre alla propria attività lavorativa anche quella familiare altrettanto importante.
    Quindi, se posso darti un consiglio spassionato, metti in conto di poter raccogliere ben poco dal punto di vista economico nel primo anno.
    Ma a 22 anni te lo puoi ancora permettere e, ti assicuro, comunque vadano le cose, non sarà tempo perso.

    In bocca al lupo.
     
    A ingelman, Tobia, La Capanna e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie dei consigli! Guadagnare non mi interessa all'inizio, basterebbe andare in pari...
     
    A Mark79 piace questo elemento.
  4. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao Newbie92,
    da come ti sei presentato credo tu abbia le carte in regola per farti spazio nel mondo immobiliare, consapevolezza dei propri mezzi ma allo stesso tempo piedi per terra :ok:
    Ti consiglio di prendere quanto prima l'abilitazione (a 22 anni e con una laurea in tasca non credo tu abbia problemi), in modo tale da andare ai colloqui con cognizione di causa e non farti abbindolare da false promesse (sia esso franchisor o ditta individuale).

    invece ora di fisse ci sono solo le bollette acqua/luce/gas/telefonia ogni mese :^^:
     
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Febbraio 2015
    A La Capanna e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si chiamano carichi fissi Che Casa.

    Newbie82 ti dico solo fai quello che puoi con quello che hai nel posto in cui sei.

    In bocca al lupo.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  6. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vedi che gentile che è Rosa, ti ha pure invecchiato di 10 anni :risata:
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Eh perché non ci vedo mannaggia.
    Scusa.
     
    A ab.qualcosa e leolaz piace questo messaggio.
  8. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mitica Rosa88 :^^::fiore:
     
    A Tobia e Rosa1968 piace questo messaggio.
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  10. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti per le risposte!

    Proprio adesso sono tornato adesso da un colloquio, mi hanno proposto 6 mesi di fisso, dopo 3 mesi apertura partita IVA e formazione a loro spese. Alla domanda "dovrò conseguire il patentino?" hanno detto di sì ma finché non si entra più in dettaglio non sono convinto... Inoltre hanno fatto i conti di quanto si guadagna di provvigioni e sono venuti fuori abbastanza soldi, con quella che loro hanno chiamata "media di vendita mensile" cifre oltre i 1500 euro... Ma lo dicono per attirare giovani (e abbindolarli) o sono risultati raggiungibili?
     
  11. Mark79

    Mark79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Prendi patentino e mettiti in proprio che il guadagno resta tutto a te
     
  12. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    prima credo che dovrei fare parecchia esperienza...
     
    A sarda81, Greta Phlix e Rosa1968 piace questo elemento.
  13. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    1868
     
    A leolaz, Rosa1968 e ab.qualcosa piace questo elemento.
  14. Mark79

    Mark79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    [Qesperienza la E="Newbie92, post: 426387, member: 59806"]prima credo che dovrei fare parecchia esperienza...[/QUOTE]
    L esperienza la fai da solo sul campo. Buttati come tutti
     
  15. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Diciamo che sei mesi di fisso e formazione a loro spese come inizio non sembra male , non ho capito i tre mesi per l'apertura della partita IVA da quando decorrono ... dopo i primi 6 mesi?

    Riferito alla media dei guadagni (o incassi?) non mi sembra che abbiano sparato cifre fuori dal mondo, dipende da che provvigioni (%) ti hanno promesso e soprattutto molto dipende oltre dalle capacità personali anche da come và il mercato nella tua zona che non conosco.
     
  16. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    3 mesi dall'inizio... Provvigioni al 15 e 20%, la zona è quella della provincia di Venezia...
     
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao New!

    Intanto io sconsiglierei lo "start di mestiere" presso i network.

    Meglio uno studio "locale" quelli di tipo storico, che operano da anni sul territorio cittadino.

    Perchè..?
    In primo luogo perchè le case migliori le hanno sempre loro.

    Spesso, sono gli stessi clienti che si rivolgono autonomamente a questi soggetti, per porre in vendita la loro casa, grazie alla comprovata affidabilità negli anni dimostrata.
    Quindi cerca un operatore di comprovata affidabilità, così che quando e se riuscirai a recarti in casa dei clienti per porre in vendita il loro immobile, questi affideranno alla "scuderia" del tuo titolare, un incarico di vendita spesso in esclusiva e molto spesso anche dellla durata di un anno.

    [FONT=LucidaGrande, Lucida Grande, kedage, Sharjah, DejaVu Sans, Lucida Sans Unicode, serif, Arial, sans-serif]Queste due cose, associate ad una costanza nel fissare gli appuntamenti di acquisizione, ti garantiranno una rapida e solida gavetta.[/FONT]
    Per trasformare l'attività lavorativa in guadagni l'A I deve disporre di case da vendere.
    Quando un cliente entra o visita il sito dell'agenzia quello cerca.
    Quindi amico mio l'acquisizione è tutto.
    Il resto lo imparerai cammin facendo, e più case venderai più cose imparerai.
    Ecco come si fà a fare l'agente immobiliare:
    Vai a cercare le case!
    Porta a porta, citofono per citofono, telefonata per telefonata
    Attività che mette imbarazzo....?
    Una persona dovrebbe "imbarazzarsi" se và a rubare, non certo di andare a lavorare..

    Il fisso...? è fondamentale.
    Ti permetterà di avere costanza ed "autonomia" nel frattempo che formi il tuo "portfolio" immobili.

    Proponi un contratto a progetto per un anno.

    Punta sull'acquisizione. (La merce più ambita all'agenzia)
    Se acquisisci con regolarità dopo un anno, pur di non farti andare via un titolare accorto, concederebbe anche un contratto a tempo indeterminato.

    Quindi a mio avviso l'inquadramento migliore è il seguente:
    Fisso (dopo un anno di fisso a progetto) con contratto partime a tempo indeterminato e provvigioni sulle vendite.

    Provvigione di acquisizione al 20%
    Provvigione per la sola vendita 5%
    Quindi casa acquisita e venduta dallo stesso soggetto tot. 25%

    Questa differenza di valori, la dice tutta sull' importanza dell'acquisizione.


    Nei network invece, specialmente all'esordio, si tende a "lucrare" sul lavoro dei neoimpiegati.

    A nulla poi ti servono i corsi di aggiornamento e i vari eventi formativi che queste strutture "ti costringono" a fare. Puah!!
    A maggior ragione se hai già conseguito un dottorato.
    Stanne alla larga, dai retta a me.

    In che modo si "lucra" sui nuovi funzionari..??
    Sulle eventuali case acquisite da quest'ultimi.

    Se lasci il lavoro a metà, ovvero se lo abbandoni dopo pochi mesi, al titolare e ai funzionari che invece rimangono, resteranno le case e gli appartamenti posti in vendita per mezzo dell'operato del "fuoriuscito"
    Se invece resisti guardati dai tuoi colleghi...
    Le case che avrai acquisito, e o le "notizie" sulle case che stanno per fare il loro ingresso nel portfolio vendite e quindi sul mercato, come già ripetuto, sono merce ambita...


    Oltreciò v'è il rischio di ricevere una talmente "ottima educazione", che potranno occorrerti anni per fartela passare... :^^:
     
    Ultima modifica: 3 Febbraio 2015
    A giglo81, leolaz e sarda81 piace questo elemento.
  18. Newbie92

    Newbie92 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao :)

    magari mi proponessero qualcosa del genere! Sto maturando una certa sfiducia verso la serietà delle persone con cui sto facendo colloqui
     
  19. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Epigrafe per epigrafe.....vero Pyer? :^^:
     
    A CheCasa!, ab.qualcosa e PyerSilvio piace questo elemento.
  20. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Bè quella come ho già detto non tradisce mai.
     
    A CheCasa! e leolaz piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina