1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. partenopeo1971

    partenopeo1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutto il forum !!!!!
    Sono proprietario, unitamnte a mia mamma, mio fratello e mia cugina di un immobile ove e pertinente un giardino di circa 350 mq, completamente recintato ove si accede solo ed esclusivamente dal mio immobile. Detto giardino, che la mia famiglia possiede da piu di 100 anni è in realtà di prorietà della confinate chiesa. Nel 1993, a seguito di richiesta di restituzione del bene da parte della chiesa, la corte di cassazione ha stabilito la restituzione del bene per fine comodato d'uso. ( premetto non ce'è mai stato un contratto di comodato d'uso ma il pieno possesso dell immobile ricevuto dal mio bisonno ). La chiese nonostante la sentenza non ha mai dato esecuzione alla stessa. Lo scorso anno ho deciso, unitamnte ai miei familiari di cominciare una causa per usucapire il bene. Detto ciò volevo chiedervi se ci sono i requisiti per usucapire il bene in quanto fino al 1993 lo abbiamo posseduto senza che la chiesa lo rcihiedesse mai.
    In pratica voleva sapere se quell'interruzine del 1993 ha azzerato gli anni passati.
    Grazie mille
     
  2. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Sì, certo che li ha azzerati.
     
  3. partenopeo1971

    partenopeo1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille sei stato gentilissimo!!!! Perchè il mio avvocato dice che dobbiamo provare per il periodo prima del 1993 !!!
    Uffa ne sei proprio sicuro !!!!! Mi potresti indicare le normative!!!!
    Grazie mille
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Scrivi gli estremi della sentenza di cassazione.

    Smoker
     
  5. partenopeo1971

    partenopeo1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    adesso ne sono sprovvisto. La sentenza la tiene il mio avvocato . comunque è una sentenza del 1993 ove la cassazione in sostanza riferisce di restituire il bene in quanto è finito il comodato d'suso. la chiesa dal 1993 in poi non ha mai dato pero esecuzione alla sentenza e di fatto dal 1993 non ha mai richiesto il bene. io poi ho cominciato la causa per usucapire il bene trutto qua.. che possibilità ho secondo voi?
     
  6. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Ma non si tratta di complesse elucubrazioni e interpolazioni tra norme e sentenza!!!
    Qui vengono in campo i FONDAMENTALI del diritto (sostanziale e processuale) !!!!

    Hai una sentenza (sfavorevole) di Cassazione che è del 93.
    Dal 93 son passati 19 anni (il termine più lungo per usucapire è 20 anni!!!).
    La parrocchia non ha fatto nulla per eseguire in questi 19 anni..............
    E...l'avvocato....ti dice di correre appresso a quello che è successo PRIMA del 93??? :shock: :shock::shock:

    Secondo me...hai capito molto più TU che...altri..... che ti consigliano!!!!!

    Io..mi farei restituire il fascicolo dall'avvocato, e andrei da un Avvocato.:fiore:
     
  7. partenopeo1971

    partenopeo1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi metterei a piangere solo per il fatto che è un giardino dove ci sono nato e cresciuto !!! Gia ho cabaito un avvocato adesso mi dice di cambarne un altro....Uffa nu ce sto capendo piu niente.......tu per esempio cosa faresti? mi farebbe piacere sentire un tuo parere visto che mi sembri molto addentrato !!!!!
    volevo solo precisare che la sentenza riguarda un fine comodato d'uso e non il posssesso che mi apre di aver capito che è requisito indispensabile per detta causa. QUindi mi dice l'avvocato che è una sentenza che non centra nulla con il possesso del giardino
    Aiutooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!
     
  8. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    E' proprio per le cose (giuste) che osservi TU che io non capisco (o preferisco non capire) quale logia stia seguendo il tuo legale attuale!
    Hai detto bene : il possesso è requisito essenziale dell'usucapione , e più precisamente lo è il possesso INDISTURBATO e protratto nel tempo richiesto dalla legge . Ossia : per l'usucapione vale il possesso che NON fonda su un titolo !!!

    Nel tuo caso il titolo di possesso c'era, ed era il contratto di comodato, del quale la Cassazione, e non il giudice di primo grado , ha acclarato sia l'esistenza, che la risoluzione nel 1993.
    Poi la Parrocchia non porta in esecuzione la sentenza, e allora, ora sì, si può dire che dal 93 comincia un tuo possesso sine titulo, indisturbato ed avente tutte le altre prerogative dell'usucapione. Ma : di una usucapione che - se le cose stanno come dici - potrebbe dirsi compiuta come minimo nel 2013!
    E per far valere la quale, giuro, non capisco proprio cosa possa contare ciò che è accaduto PRIMA del 93, visto che - come già detto - prima di quella data il possesso era giustificato da un titolo e quindi non è assolutamente valido ai fini dell'usucapione.

    P.s. : in un certo senso...quella sentenza del 93 ha creato le basi per la tua usucapione, perchè la parrocchia si è giocata in quella sede le proprie carte per far valere un possesso AUTORIZZATO da lei, e dunque non utile, fino a quel momento, ai fini dell'usucapione.
    Ha posto un paletto molto importante, che sarebbe stato tutto suo vantaggio se avesse portto in esecuzione la sentenza.
    Non avendolo fatto, invece, ti ha creato un paletto cronologico iniziale che è semplicemente fantastico, visto che è stato seguito dalla sua inerzia.
    Ma il punto di inizio che io computerei per l'usucapione e proprio quel fatidico 93, così ben motivato con il riconoscimento di un comodato ormai estinto, altro che andare a rimestare in una storia di cento anni prima (non vedo con quali mezzi, oltretutto) , ma soprattutto sapendo che la storia dei cento anni prima è stata CANCELLATA da quella sentenza : se si voleva dimostrare che non ci fosse stato un contratto di comodato gratuito,vivaddio, bisognava farlo durante quel giudizio culminati con la sentenza di Cassazione, e non certo dopo 19 anni da quella sentenza!!!!!!!!!
     
  9. partenopeo1971

    partenopeo1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille sei stato davevro prezioso !!! Mi piacerebbe offrirti un caffè !!! cmq qui dubbi che avevo adesso credoche si siano risolti ! ma la cosa fantstica e che creo di aver capito di perdere la causa e di consegunza il giardino. Per un anno non riuscirò ad aaverlo. Peccato !!! vorrà dire che venderò tutto l'immobile !!!!!!
    Grazie mille !!!!
    Ops se dovesse venirte in mente un idea potresti comunicarmela? cosi rendo edotto il mio" avvocato " !
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina