1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono proprietario di un immobile acquistato nel 2006 usufruendo delle agevolazioni per l'acquisto della prima casa. Vorrei ora acquistare un secondo immobile ma vorrei che l'attuale immobile rimanesse in famiglia. Al fine di usufruire nuovamente delle agevolazioni di prima casa avrei pensato di operate come segue. Venderei ad un prezzo simbolico (anche solo 1 euro) il mio attuale immobile ai miei genitori. A questo punto potrei usufruire nuovamente delle agevolazioni di prima casa per l'acquisto di un nuovo immobile. E' corretto? Esistono dei limiti minimi di costo per effettuare la vendita? Cioè posso vendere l'appartamento anche solo ad 1 euro ai miei genitori o esiste una soglia minima da dover pretendere?
    Grazie
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Lascerei perdere questa idea:
    la soglia minima potrebbe essere identificata nel valore catastale dell'appartamento
     
  3. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Molte grazie per la risposta. E come donazione invece? Crede sia possibile?
     
  4. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    lascia perdere le donazioni poi se la devi vendere hai problemi[DOUBLEPOST=1411367969,1411367744][/DOUBLEPOST]
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    quindi?
     
  6. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Vende al padre la casa a prezzo di mercato
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino


    No, questa soluzione non è attuabile. Non potendo vendere ad un prezzo simbolico (visto che il minimo simbolico sembra essere il valore catastale) ne considerando l'ipotesi della donazione (che renderebbe l'immobile non vendibile per i prossimi 20 anni) credo che non ci siano proprio alternative e possibilità.
     
  8. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    perché non puoi vendere la casa al valore catastale?
    si tratterebbe 2a casa per tuo padre ?
     
  9. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perchè vorrei fosse solo un modo per tenere l'immobile in famiglia. A mio padre non serve il mio immobile. Avevo pensato a questo espediente solo per "liberarmi" dell'immobile e poterne quindi acquistare uno nuovo con le agevolazioni di prima casa.


    Si, si tratterebbe di 2a casa per mio padre
     
  10. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Lascia perdere gli espedienti
     
  11. Reloaded

    Reloaded Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Rispondo a progetto casa:
    Si donando casa e non avendo altre abitazioni acquistate con agevolazioni le stesse possono essere usufruite per un nuovo acquisto.
    Tra l'altro l,ADE consento l'utilizzo delle agevolazioni nell'acquisto (titolo oneroso) di altra casa anche per chi è già in possesso di casa pervenuta per donazione o eredità.
     
  12. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si si certo... ovviamente cercavo espedienti legali naturalmente... ma vedo che non ce ne sono. Grazie comunque a tutti per i preziosi commenti.
     
  13. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Strano pero' che se compro una casa, la dono, poi posso comprarne un'altra in prima casa
    pero' se lo dici tu ci credo
     
  14. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate ma dopo aver letto questo post non mi è chiaro più niente. La domanda è questa:

    Se dono il mio "solo" ed "unico" immobile a mio padre (che è attualmente proprietario di un altro immobile):

    1. Mio padre può rivendere da subito l'immobile ricevuto in dono?
    2. Io, posso acquistare un nuovo immobile usufruendo delle agevolazioni prima casa?
     
  15. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao @maumau74 ,
    tuo padre, dopo la donazione può rivendere l'immobile anche il giorno dopo e tu, il giorno successivo alla donazione, puoi acquistare con le agevolazioni prima casa.
    Tuo padre potrà usufruire, anche a titolo di donazione delle agevolazioni prima casa sull'imposta ipotecarie e catastale; in questo caso, la vendita entro cinque anni potrebbe essere soggetta a sanzioni fiscali.

    Al di là di questo, vanno effettuate tutte una serie di ulteriori valutazioni fiscali per comprendere meglio la convenienza dell'operazione.

    Se, infatti, tutti questi passaggi fossero finalizzati al risparmio delle tasse per l'acquisto della "nuova prima casa", ti faccio notare che, comprando da un privato, la differenza tra prima e seconda casa su un valore catastale di 100.000,00 (corrispondente ad un valore venale del bene approssimativamente trai 200.000 ed i 300.000 euro) è di circa 7.000,00 euro.

    La donazione, tra imposte e tasse varie non ti costerebbe meno di 1.500,00/2.000,00 euro. Il risparmio sarebbe quindi estremamente limitato.

    Se invece la cessione a tuo padre permettesse anche il trasferimento all'interno dell'immobile donato/venduto della residenza del tuo genitore, con il conseguente risparmio anche di IMU seconda casa, il gioco potrebbe valere la candela.

    In tutti i casi sarà utile effettuare queste valutazione con i dati alla mano.
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  16. maumau74

    maumau74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Molte grazie @CheCasa! per la chiara ed esaustiva risposta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina