• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
buonasera a tutti, vi scrivo perchè mi sta salendo un fortissimo dubbio.
sto comprando una casa
la vendevano a 90000 euro, ma dopo un pò di mesi e visto che il proprietario aveva fretta di vendere e molto bisogno di soldi, sono riuscita a strappare e a fatica, un ottimo prezzo, cioè 50000 euro. (tutta da ristrutturare ovviamente)
ho fatto un compromesso e dato 1200 euro

la perizia però ha valutato la casa tantissimo, 120000!!!
io ho chiesto un mutuo all'80% sui 50k che dal punto di vista finanziario mi è stato accordato senza problemi.

1.adesso però, possono farmi dei problemi con una perizia così alta?
2. la rendita catastale è molto bassa Euro:289,22
Valore catastale immobile€ 36.441,72
il fisco può farmi problemi ?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
buonasera a tutti, vi scrivo perchè mi sta salendo un fortissimo dubbio.
sto comprando una casa
la vendevano a 90000 euro, ma dopo un pò di mesi e visto che il proprietario aveva fretta di vendere e molto bisogno di soldi, sono riuscita a strappare e a fatica, un ottimo prezzo, cioè 50000 euro. (tutta da ristrutturare ovviamente)
ho fatto un compromesso e dato 1200 euro

la perizia però ha valutato la casa tantissimo, 120000!!!
io ho chiesto un mutuo all'80% sui 50k che dal punto di vista finanziario mi è stato accordato senza problemi.

1.adesso però, possono farmi dei problemi con una perizia così alta?
2. la rendita catastale è molto bassa Euro:289,22
Valore catastale immobile€ 36.441,72
il fisco può farmi problemi ?
Non penso possano esserci problemi di alcun tipo, basta pagare le imposte sul valore catastale anziché sul prezzo di compravendita (una specie di "accordo tacito" con il fisco: tu come tasse paghi quello che dico io, a prescindere da quanto effettivamente pagherai l'immobile, ed io ti lascio stare).
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
adesso però, possono farmi dei problemi con una perizia così alta?
Se non sono previste somme da pagare, oltre a quelle ufficiali, nessun problema.
A meno che il venditore stia svendendo per sottrarre beni ai suoi creditori.
Se la situazione è limpida, procedi tranquillamente.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Valore catastale immobile€ 36.441,72 il fisco può farmi problemi ?
Nessun problema.

Pagherai una imposta di registro fissa di 1000 euro.

Cosi', come dettato dalla norma, nelle transazioni, dove l'aliquota prevista del due per cento sul valore catastale, determina un importo inferiore ai mille euro.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
le perizia fatta da un tecnico scelta dalla banca serve solo a quest'ultima per essere certa che l'immobile valga la cifra erogata.
considerato che, per quanto strascontata paghi l'immobile più del valore catastale, stai serena...
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non penso possano esserci problemi di alcun tipo, basta pagare le imposte sul valore catastale anziché sul prezzo di compravendita (una specie di "accordo tacito" con il fisco: tu come tasse paghi quello che dico io, a prescindere da quanto effettivamente pagherai l'immobile, ed io ti lascio stare).
ma le imposte ipotecarie si pagano su quale valore?
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
mi ha chiamato la banca, dice che l'istruttoria vuole sapere come mai sto pagando un immobile così poco.
ho mandato una mail dicendo che il proprietario aveva necessità di vendere in fretta per sistemare la casa dove vive . che poi è la verità
ma possono farmi problemi? non ci capisco nulla @brina82 @francesca63 @eldic @PyerSilvio
 

Sodis

Membro Junior
Professionista
mi ha chiamato la banca, dice che l'istruttoria vuole sapere come mai sto pagando un immobile così poco.
ho mandato una mail dicendo che il proprietario aveva necessità di vendere in fretta per sistemare la casa dove vive . che poi è la verità
ma possono farmi problemi? non ci capisco nulla @brina82 @francesca63 @eldic @PyerSilvio
suppongo che la banca voglia cautelarsi e cercare di capire se non ci sono altri motivi, vizi, problemi, che potrebbero far crollare il valore dell’immobile e che magari non erano rilevabili dal perito. Se fossi la banca mi farei anche io 2 domande prima di assumermi il rischio, ma non è detto che per questo poi faccia problemi
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
suppongo che la banca voglia cautelarsi e cercare di capire se non ci sono altri motivi, vizi, problemi, che potrebbero far crollare il valore dell’immobile e che magari non erano rilevabili dal perito. Se fossi la banca mi farei anche io 2 domande prima di assumermi il rischio, ma non è detto che per questo poi faccia problemi
certamente. si, credo sia giusto. per me possono anche andare avisionar el'immobile di persona, ho solo paura che dicano di no perchè a naso non si fidano senza fare controlli
 

brina82

Membro Senior
Professionista
suppongo che la banca voglia cautelarsi e cercare di capire se non ci sono altri motivi, vizi, problemi, che potrebbero far crollare il valore dell’immobile e che magari non erano rilevabili dal perito. Se fossi la banca mi farei anche io 2 domande prima di assumermi il rischio, ma non è detto che per questo poi faccia problemi
Se la banca pagasse una perizia un po' di più, dall'indagine del perito avrebbe la certezza che prestando poco, su un immobile che vale molto di più, sarebbe garantita molto più del normale (con l'ipoteca di primo grado)...

(Che poi in effetti la perizia la paga comunque l'acquirente...)
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Se la banca pagasse una perizia un po' di più, dall'indagine del perito avrebbe la certezza che prestando poco, su un immobile che vale molto di più, sarebbe garantita molto più del normale (con l'ipoteca di primo grado)...

(Che poi in effetti la perizia la paga comunque l'acquirente...)
ma infatti io dico, pago l'istruttoria, pago la perizia e poi ti devo pure dire perchè pago poco un immobile? fatti le indagini te se pensi che sotto ci sia qualcosa
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
suppongo che la banca voglia cautelarsi e cercare di capire se non ci sono altri motivi, vizi, problemi, che potrebbero far crollare il valore dell’immobile e che magari non erano rilevabili dal perito. Se fossi la banca mi farei anche io 2 domande prima di assumermi il rischio, ma non è detto che per questo poi faccia problemi
le banca fa fare la perizia proprio per avere risposta a questi (leciti) dubbi.
oggettivamente la differenza tra pagato e stimato è sensibile; tuttavia considerato che il prezzo è comunque maggiore alla rendita catastale e che l'importo del mutuo richiesto non è superiore al valore di compravendita dichiarato, non vedo grandi problemi.

qui trovi qualche riferimento normativo

certo che, riflessione a latere... la cifra che vai a chiedere è tanto (relativamente) bassa da rendere le spese accessorie rilevanti rispetto all'erogato.
io proverei a chiedere la banca per valutare un prestito, invece del mutuo.
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
le banca fa fare la perizia proprio per avere risposta a questi (leciti) dubbi.
oggettivamente la differenza tra pagato e stimato è sensibile; tuttavia considerato che il prezzo è comunque maggiore alla rendita catastale e che l'importo del mutuo richiesto non è superiore al valore di compravendita dichiarato, non vedo grandi problemi.

qui trovi qualche riferimento normativo

certo che, riflessione a latere... la cifra che vai a chiedere è tanto (relativamente) bassa da rendere le spese accessorie rilevanti rispetto all'erogato.
io proverei a chiedere la banca per valutare un prestito, invece del mutuo.
interessi molto più alti...
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
comunque proposta e compromesso sono tutti tracciabili con gli assegni.
cioè noi simo in regola. lui aveva bisogno d vendere la casa in fretta perchè non aveva soldi per sistemarla e quindi così non la poteva neanche affittare. aveva invece bisogno di liquidità per sistemare la casa dove vive attualmente .
 

brina82

Membro Senior
Professionista
comunque proposta e compromesso sono tutti tracciabili con gli assegni.
cioè noi simo in regola. lui aveva bisogno d vendere la casa in fretta perchè non aveva soldi per sistemarla e quindi così non la poteva neanche affittare. aveva invece bisogno di liquidità per sistemare la casa dove vive attualmente .
Così si fanno gli affari... Forse la banca non è "abituata", perché generalmente l'affare è legato ad un pagamento che esclude la presenza del mutuo...
 

annola

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
fatti bene i conti.
il notaio il costo dell'atto di mutuo non te lo regala...
ma sai, il costo del notaio è più che altro per l'acquisto visto che è una seconda casa, e questo è un costo che dovrei coprire comunque per l' atto del mutuo è poco più.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho bisogno un consiglio urgente per l’acquisto di una casa all’asta senza abitabilitá, la casa é al rustico finita al 50%, ho girato tante banche e non trovo una che può darci il mutuo, per il fatto che la casa manca di agibilità. Qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza puo dirmi una banca che da un mutuo di questo tipo?? No intesa, No Ubi, no BiperBanca
Aiutatemi stiamo impzzendo
darioM85 ha scritto sul profilo di Bagudi.
Buongiorno so che lei è un'esperta in edilizia convenzionata. Mi farebbe piacere avere un suo parere su una discussione hce ho appena creato Grazie.
Compravendita in edilizia convenzionata con preliminare firmato
Alto