• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Ciao a tutti, spero sia la sezione corretta dove inserire il quesito.
In settimana siamo stati in cantiere per vedere come procedevano i lavori di una villetta a schiera, per fortuna dopo il fermo cantiere per la situazione coronavirus i lavori sono ripresi abbastanza in fretta. Tutto bene, se non per il vano scala che collega i piani dell'abitazione che, dalle planimetrie quotate che ci aveva fornito costruttore, doveva essere di larghezza 85 cm (non lo avevo misurato nelle precedenti visite, ma non mi aveva dato impressione di essere troppo stretto) mentre oggi che hanno applicato intonaco sui muri (penso si chiami così, la volta precedente si vedevano i mattoni/cemento armato, mentre oggi i muri erano tutti rasati e di colore grigio) misurandolo con metro laser quella tra interrato e piano terra era di 77cm mentre quella tra pt e primo di 78cm risultando quindi abbastanza stretta, soprattutto per me che non sono proprio mingherlino (a mia moglie invece non ha dato stessa impressione). Spero di aver preso misura sbagliata con il laser, ma può essere una riduzione così marcata tra progetto e realizzato? Per le altre stanze mi pare da un veloce check che abbiano rispettato le misure preventive.. Ovvio che l'acquisto è a corpo e quindi qualche tolleranza è concessa, ma 7 cm su una scala già non larghissima mi ha lasciato un po insoddisfatto

Ho letto che non c'è normativa per le misure vano scala su proprietà privata (in condominio ho letto invece che deve essere garantito almeno 120 cm e è obbligatoria la presenza del corrimano) ma ho visto riferimenti che consigliano almeno 80 cm di larghezza minima. La prossima settimana ho incontro con architetto del costruttore, proverò a parlargliene anche se credo che io possa fare poco visto che i muri sono quelli.. Spero a questo punto di aver sbagliato la misurazione.. Anche se rimane l'impressione di una scala strettina.. Per fortuna che non ha giri o piedi d'oca e quindi la salita è abbastanza agevole.. Anche se pensare di salire con borse spesa o acqua non è il massimo :triste:
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Si scusa mo sono lasciato prendere dal racconto :)
sapere se effettivamente ci può essere un così grande scostamento rispetto al progetto originario e poi se il fatto che sia inferiore ai 80 cm possa costituire qualche problema, a parte la facilità di utilizzo.
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Quando hai visto il lavoro non hai chiesto a loro? Perché non ti fai accompagnare da un professionista quando vai a vedere l'immobile? Perché non lo consulti quando hai dubbi?
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Mi ha accompagnato in cantiere un agente immobiliare segue le vendite del costruttore.. Ho fatto la prima rimostranza a lui.. Però come detto avrò incontro con architetto impresa la prossima settimana. Non ho un professionista mio.. Mi sono sempre interfacciato con architetto impresa.. Pensavo fosse un forum pubblico a cui rivolgere domande, dove ritengo ci siano persone preparate che magari hanno avuto episodi simili, vendendo il nuovo.
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Allora quella interrato è chiusa tra due pareti, mentre quella tra pt e primo è in parte aperta visto che monteremo un parapetto/ringhiera nella parte iniziale (dovrebbero essere 12 gradini su 19 della scala). Le due misure le ho prese nelle parti chiuse tra muri. Ovviamente quella che mi è sembrata stretta è quella dell'Interrato, visto che era buia e chiusa tutta tra due pareti.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
beh, se è chiusa potrebbe anche sembrare strettina.
quella che ho in casa doveva essere da 80. poi, non ho capito bene perchè e percome i gradini sono larghi 84 e, con i montanti arrivo a 87.
però è sufficientemente larga da passarci in due, ovviamente "di taglio".
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Sinceramente non ho mai sentito la necessità di andare con un tecnico di parte, visto che quando ho avuto qualche rimostranza (esempio piastrelle capitolato) ho sempre parlato direttamente con impresa. Poi penso che sia impresa a garantire la costruzione a regola arte e che tutta la costruzione rispetti i vincoli edilizi.. Ripeto tutte le misure e quanto approvato al preliminare è sempre stato rispettato.. Oggi mi sono solo risentito per la questione scala, soprattutto pensando a un futuro utilizzo.. Magari ho sbagliato a misurare, ci può stare, però mi sembrano tanti 7cm in meno.. E la sensazione di scala stretta che non ho avuto nei precedenti sopralluoghi. Però anche fosse così, credo non possa far nulla per allargarla, se non fare parzialmente aperta anche quella dell'Interrato, anche se non so quanto sia fattibile in questa fase della costruzione, e a che costo! :triste:
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
A me a quando pare avviene esatto contrario! Doveva essere più larga invece.. Solo che ancora rivestimento gradini non c'è, e quindi ho preso la misura da muro a muro.. Come detto per fortuna è tutta dritta e in quella dell'Interrato oltre all'applique abbiamo previsto anche un'illuminazione segna passi... Quindi magari non appena sarà illuminata la sensazione sarà diversa, anche se, per come fisicamente sono io, non credo di riuscire a passare in due neanche di taglio :) occorrerà mettere il semaforo alle estremità per dirigere il traffico ah ah
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
mah. considera che l'intonaco si "brucia" circa 1cm. la mia ipotesi è che abbiano fatto 80cm al grezzo e che poi siano diventati 78 al civile.

francamente però non mi farei grandi paranoie. non è larghissima, d'accordo, ma ho provato a vedere anche scale da 60 cm; quelle si che sono strette.
se proprio potresti valutare di fare la parete in vetrocemento, posto che questo consenta di guadagnare in luminosità.
almeno il rapporto alzata/pedata è corretto?
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Si si numero scalini mi sembrano rispettati così come alzata.. È solo la larghezza.. Finché era a rustico, ossia che vedevo mattone o cemento armato, non l'ho mai misurata ma non avevo mai avuto questa impressione.. Il problema che entrambe le scale sono più strette, tranne dove appunto aperta che li secondo me ci sono diversi cm in più.. Intonaco ruba solo 1 cm? Strano che 2 cm in meno rispetto al rustico abbiano creato questa sensazione così diversa.. E poi cmq tutte le altre misure sono quasi precise al cm, possibile hanno proprio cannato sulla scala? :)
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
boh. a me hanno sempre detto 1cm a parete e, a riprova, il ripostiglio che doveva essere largo 120 cm (e al grezzo lo era) è diventato magicamente 118 quando era finito.
fortuna che non avevo comprato la scaffalatura.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
L'intonaco ruba 1 cm se viene usato un premiscelato e i muri sono perfettamente a squadro e a piombo
se invece sono tutti storti serve tanto intonaco quanto basta per regolarizzare i muri
ho visto anche più di 5 cm di intonaco

il ripostiglio che doveva essere largo 120 cm (e al grezzo lo era) è diventato magicamente 118 quando era finito.
hai dei muratori dilettanti ;)
quando si fanno gli spiccati si tiene conto dello spessore dell'intonaco


la 236/89 stabilisce larghezza minima 80cm per le scale civili
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Grazie cafelab, potrebbe essere come dici visto che le pareti quelle interne della scala (ossia rivolte verso i locali) erano composte in parte da cemento armato e in parte da mattoni forati, quindi magari ci sta che abbiano dovuto usare più intonaco per pareggiare tutto.. Sicuramente chiederò a architetto spiegazione di ciò.. Ma in questa situazione, se effettivamente fosse confermata lo sforamento di qualche cm della larghezza dopo nuova misurazione, che cosa possa realmente chiedere a impresa per rispettare la normativa che mi hai riportato? Può essere che sia concessa qualche deroga, soprattutto per quella tra interrato e piano terra.. L'altra mi preoccupa meno perché abbiamo optato per una scala aperta per gran parte della salita e li sicuramente ci sono più di 3 cm di gioco..
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
A me avere una scala che non rispetta le normative ( che immagino essere votate alla sicurezza, in caso di pericolo/ passaggio barelle/ emergenze) non piacerebbe molto, soprattutto se il seminterrato non ha altre vie d'uscita.
Approfondisci, non vedo cosa tic possa fare per ora; poi deciderai come muoverti , se davvero sono meno di 80 cm.
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
La tolleranza in edilizia è del 2 per cento in più od in meno, è impensabile che un palazzo rispetti al millimetro il disegno.
Non sò se questa tolleranza valga anche per le scale o per le altezze delle camere dove vi sono anche normative/ leggi specifiche da rispettare.
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Dovrò parlare con impresa e sicuramente rifare la misurazione con un metro normale, e sentire che cosa propongono. Vi ringrazio per il momento.. Siete sempre fonte di ispirazione :)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Mirko Rossi Bergamo ha scritto sul profilo di Bagudi.
Grazie.
Mirko Rossi Bergamo ha scritto sul profilo di Umberto Granducato.
Grazie
Alto